3 Giugno 2020, 12:27

TRICOLORI ALLIEVI, TODESCATO, GATTO E SCHIFF AI PIEDI DEL PODIO

Schiff_Giulia 2016Il sole accompagna, allo stadio Picchi di Jesolo, la prima giornata dei campionati italiani allievi. In pista, nell’arco di tre giornate di gara, oltre duemila atleti degli anni 1999 e 2000. Quaranta le maglie tricolori di categoria in palio. Dopo una mattinata e un avvio di pomeriggio all’insegna dei turni preliminari sia nelle corse che nei concorsi, la prima finale è vinta dalla neo-azzurra, d’origine ivoriana, Zaynab Dosso, che si aggiudica i 100 in 12”03, tempo appesantito da un sensibile vento contrario (–1.7). Due le venete in finale. Francesca Todescato (Atl. Vicentina) si ferma a 5 centesimi dal bronzo e ai piedi del podio, correndo in 12”34. Martina Rigoni (Fiamme Oro) è sesta in 12”45, dopo un 12”39 in batteria. Nessun veneto nella finale maschile, vinta dal trentino Lorenzo Paissan in 10”89 (-1.8). Il più veloce della regione è Alessandro Flori (Corpolibero Athletics Team), sesto nella finale B in 11”41 (-1.6) dopo un 11”39 (-2.9) in batteria. Giovanni Gatto (Stiore Treviso) finisce quarto nei 2000 siepi: si migliora sino a 6’09’77”, ma il bronzo resta a 18 centesimi. Titolo al piemontese Pietro Arese (5’58”68), imitato in campo femminile dalla trentina Linda Palumbo (7’09”21), in una gara in cui tra le migliori c'è anche la veneziana di maglia padovana, Giulia Schiff (Corpolibero Athletics Team; foto), quarta in 7’22”92. Conclusione di giornata con i 10.000 metri di marcia, vinti dal lombardo Davide Marchesi in 46’11”14. Domani, dalle 9, la seconda giornata di gare, con assegnazione di 22 titoli (10 maschili e 12 femminili).

RISULTATI. ALLIEVI. 100 (v. -1.8 m/s): 1. Lorenzo Paissan (Atl.Trento)10”89. 2000 siepi: 1. Pietro Arese (Atl. Piemonte Asd) 5’58”68. Marcia (10.000 m): 1. Davide Marchesi (Atl. Riccardi Milano 1946) 46’11”14. ALLIEVE. 100 (-1.7): 1. Zaynab Dosso (Calcestruzzi Corradini Excels.) 12”03. 2000 siepi: 1.  Linda Palumbo (Atletica Clarina Trento) 7’09”21. ISCRITTI/RISULTATI

DIRETTA STREAMING

-Foto d'archivio di Roberto Passerini

Check Also

WEBINAR, CHE SUCCESSO. AGOSTINI: “IL FINE E’ SEMPRE PIU’ IMPORTANTE DEL MEZZO”

A maggio è ripreso il lavoro del Settore Tecnico Regionale: sono state dedicate tre serate …