19 Dicembre 2018, 12:06

CAMPIONATI DEL MEDITERRANEO UNDER 23: TOMMASI SUL PODIO, ZUECCO QUASI

AAA_ZueccoLa prima giornata dei Campionati del Mediterraneo Under 23 di Jesolo (Venezia), è illuminata dal lampo sui 100 metri del francese Amaury Golitin, che sfreccia in finale 10.07 (+1.1), balzando al sesto posto nelle liste europee dell'anno. Il francese nelle batterie si migliora da 10.35 (il precedente primato personale) a 10.26, per poi abbattere nuovamente il PB con un crono di valore assoluto, che lo proietta tra gli osservati speciali in chiave Europei di Berlino. Golitin, 21 anni, nel palmares aveva solo un bronzo nella 4x100 francese agli EuroJunior di Eskilstuna 2015. Il transalpino è ora undicesimo nelle liste europee under 23 di sempre, a 4 centesimi dal 10.03 di Filippo Tortu (sesto). Ma sotto i riflettori della rassegna - che vede in pista 25 nazioni dell’area mediterranea - ci sono anche tanti azzurri, capaci di salire 18 volte sul podio: 5 ori, 7 argenti e 6 bronzi. 5 medaglie sono d'oro: Filippo Randazzo (7.88/+1.1 nel lungo che vede secondo Gabriele Chilà), Alessandro Giacobazzi (30:18.10 nei 10.000 davanti all'altro italiano Ahmed Ouhda), Leonardo Fabbri (19,40 nel peso battendo Sebastiano Bianchetti, 19,31), Stefano Chiesa (41:09.10 nei 10.000 di marcia dove è terzo Gianluca Picchiottino) e Christian Falocchi (2,19 nell'alto come Stefano Sottile, argento). Due medaglie arrivano anche dal martello, e sono le prime in ordine cronologico nel pomeriggio veneziano: sono quelle dei martellisti Giacomo Proserpio (66,97) e Tiziano Di Blasio (64,28), rispettivamente argento e bronzo nella gara vinta dal francese Yann Chaussinand. Ahmed Abdelwahed- 22enne romano di famiglia egiziana, già argento agli Europei under 23 del 2017 - è bronzo in 9:00.01 nei 3000 siepi vinti dal francese Alexis Phelut in 8:55.89. Gli ultimi due argenti arrivano da Elisa Di Lazzaro (13.22 davanti a Nicla Mosetti 13.26) e Carolina Visca (52,25 nel giavellotto), mentre il computo dei bronzi si completa Sara Fantini (61,38) e con la veneta Francesca Tommasi (16:31.21 nei 5.000).

LA CRONACA GARA PER GARA DIRETTA STREAMING: www.atletica.tv    FOTO/Gallery - ISCRITTI/Entries – ORARIO/Timetable - TUTTE LE NOTIZIE/News www.maujesolo2018.com #maujesolo2018 LE MEDAGLIE DELL'ITALIA ORI (5) Filippo Randazzo, lungo Alessandro Giacobazzi, 10.000 Leonardo Fabbri, peso Stefano Chiesa, 10.000 marcia Christian Falocchi, alto ARGENTI (7) Gabriele Chilà, lungo Sebastiano Bianchetti, peso Ahmed Ouhda, 10.000 Stefano Sottile, alto Giacomo Proserpio, martello Elisa Di Lazzaro, 100hs Carolina Visca, giavellotto BRONZI (6) Gianluca Picchiottino, 10.000 marcia Tiziano Di Blasio, martello Nicla Mosetti, 100hs Sara Fantini, martello Francesca Tommasi, 5.000 Ahmed Abdelwahed, 3.000 siepi Nella foto: Margherita Zuecco (credit Eduard Ardelean)

Check Also

MANIRAFASHA E UNA BOCCALINI DA RECORD CONQUISTANO LA “CITTA’ MURATA”

Il Veneto porta bene a Beatrice Boccalini: due mesi fa, alla Mezza di Treviso, la …