22 Maggio 2019, 12:36

BOUDALIA E CUNICO CONQUISTANO LA CANSIGLIO RUN

Cansiglio Run_la partenza della 34 kmCinquant’anni e non sentirli. Il bellunese Said Boudalia, classe 1968, tesserato per il Cagliari Marathon Club, ha vinto la terza edizione della Cansiglio Run, giungendo al traguardo sul percorso lungo di 34,2 chilometri in 2h10’32”, oltre due minuti meglio del trevigiano Roberto Graziotto (Atl. Ponzano), che di anni ne ha 21 in meno. Terzo e quarto posto per i gemelli bellunesi Roberto e Italo Cassol, che proprio oggi hanno compiuto vent’anni. Per Boudalia è il primo successo alla Cansiglio Run. “Sono partito prudente – spiega -. Ho agganciato la testa del gruppo al terzo chilometro e da quel momento non ho avuto problemi. L’obiettivo della mia stagione? La maratona, in autunno, per cercare il record mondiale degli ultracinquantenni. Correre non mi pesa: alla mia età è più facile continuare che smettere”.  Il secondo classificato, Graziotto, si è anche aggiudicato il titolo regionale assoluto di trail corto. Mentre la maglia di campione veneto promesse è andata a Roberto Cassol. Maurizia Cunico ha rispettato i pronostici nella gara femminile, chiudendo in 2h50’39”. La vicentina dell’Atletica Casone Noceto ha fatto gara di testa sin dai primi chilometri. A circa 3 minuti è giunta la trevigiana Chiara Moretto (Atl. Valdobbiadene), a cui è andato il titolo veneto assoluto. Terza la friulana Valentina Vianello (Maratonina Udinese). Titolo promesse a Chiara Zogno (Podisti Monselicensi). Il trevigiano Christian Salvador (Running Team Conegliano) e la bellunese Monica Bortoluzzi (Alpago Tornado Run) si sono invece aggiudicati la prova sui 23,6 chilometri. In apertura di mattinata, l’altopiano del Cansiglio, al confine tra le province di Treviso, Belluno e Pordenone, ha ospitato anche la seconda prova del campionato regionale giovanile di società. Sul gradino più alto del podio, in abbinata con i risultati della gara di Enego del 25 aprile, la Bellunoatletica M.G.B. (874 punti) davanti a Vittorio Atletica (624) e al Gs Quantin Alpenplus (304).

CLASSIFICHE. 34,2 KM: 1. Said Boudalia (Cagliari Marathon Club) 2h10’32”, 2. Roberto Graziotto (Atl. Ponzano) 2h12’44”, 3. Roberto Cassol (Alpago Tornado Run) 2h15’05”, 4. Italo Cassol (Alpago Tornado Run) 2h23’36”, 5. Alessandro Marin (Tornado) 2h29’30”, 6. Denis Mariotto (Atl. Santa Lucia di Piave) 2h31’30”, 7. Francesco Francescato (Run Spinea Run) 2h33’21”, 8. Mattia Rizzo (Atl. Leone San Marco) 2h34’31”, 9. Luigino Bortoluzzi (Atl. Dolomiti) 2h34’48”, 10. Oscar Dei Svaldi (Alpago Tornado Run). Campioni regionali di trail corto. Assoluti: Roberto Graziotto (Atl. Ponzano) 2h12’44”. Promesse:  Roberto Cassol (Alpago Tornado Run) 2h15’05”. Master. SM35: Alessandro Piccin (Gs Mercuryus) 2h51’59”. SM40: Alessandro Marin (Tornado) 2h29’30”. SM45: Dimitri D’Incà (Atl. Trichiana) 2h37’49”. SM50: Oscar Dei Svaldi (Alpago Tornado Run) 3h35’15”. SM55: Luigino Bortoluzzi (Dolomiti Belluno) 2h34’48”. SM60: Leandro Girotto (Asd Corritreviso) 3h19’42”. SM65: Maurizio Bortoluzzi (Alpago Tornado Run) 2h53’16”. SM70: Silvano Corsale (Fly Run Salzano) 4h06’24”.

23,6 KM: 1. Christian Salvador (Running Team Conegliano) 1h41’34”, 2. Klajdi Jaupaj (Podisti Monselicensi) 1h45’09”, 3. Andrea Paggiarin (Run Spinea Run) 1h45’25”, 4. Michael Frank (Lca Hochschwab) 1h46”00, 5. Matteo Redolfi (Atl. Aviano) 1h48’42”, 6. Loris Marchese (Podisti Cordenons) 1h48’51”, 7. Enrico Bertoni (Bomberun Asd) 1h49’10”, 8. Salvatore De Cesare (Running Team Conegliano) 1h49’34”, 9. Filippo Dabalà (Running Team Treviso) 1h49’59”, 10. Giuseppe Gazzari 1h54’07”.

GARE GIOVANILI. Allievi: 1. Massimiliano Fontanella (Dolomiti Belluno), 2. Luca Coldebella (Dolomiti Belluno), 3. Alessandro Sacchet (Gs Quantin Alpenplus). Cadetti: 1. Patrick Da Rold (Bellunoatletica M.G.B.), 2. Francesco Cao (Vittorio Atletica), 3. Filippo Bortoluzzi (Bellunoatletica M.G.B.). Ragazzi: 1. Christian Da Rold (Bellunoatletica M.G.B.), 2. Hisham Boudalia (Atl. Trichiana) 4’37”, 3. Davide Masini (Bellunoatletica M.G.B.)

DONNE. 34,2 KM: 1. Maurizia Cunico (Atl. Casone Noceto) 2h50’39”, 2. Chiara Moretto (Atl. Valdobbiadene) 2h53’36”, 3. Valentina Vianello (Maratonina Udinese) 3h00’28”, 4. Fabiola Giudici (Athletic Club Apicilia) 3h01’57”, 5. Monica Breda (Mio Mio Run Team) 3h05’36”, 6. Irene Palazzi (Atl. San Martino) 3h08’27”, 7. Maria Michelis (Amici di Lutrano) 3h09’54”, 8. Paola Zanardi (Vis Abano) 3h11’49”, 9. Isabella Laderchi (Atl. Aviano) 3h13’21”, 10. Natalia Mateos (Cimavilla Running Team) 3h14’02”. Campioni regionali di trail corto. Assolute: Chiara Moretto (Atl. Valdobbiadene) 2h53’36”. Promesse: Claudia Zogno (Podisti Monselicensi) 3h33’12”. SF35: Jessica Zago (Runners Club Agggredire) 3h47’44”. SF40: Monica Breda (Pol. Joy Club Fuel) 3h05’36”. SF45: Paola Zanardi (Vis Abano) 3h11'49". SF50: Maria Michelis (Amici di Lutrano) 3h09’54” SF55: Rosanna Mion (Scuola di Maratona Vittorio Veneto) 4h06’20”. SF60: Renata Foltran (Atl. Mareno) 4h22’30”.

23,6 KM: 1. Monica Bortoluzzi (Alpago Tornado Run) 2h05’13”, 2. Chiara Lamberti (Asd Madruk) 2h09’53”, 3. Michaela Bortoluzzi (Alpago Tornado Run) 2h10’21”, 4. Valeria Valbusa (Atl. Lupatotina) 2h12’32”, 5. Anna Padovan (Fontane Runners) 2h17’13”, 6. Marta Carniello 2h18’22”, 7. Carlotta Finotello (Running Team Mestre) 2h18’44”, 8. Valentina Pavanello (Running Team Mestre) 2h20’40”, 9. Giuliana Tioli (Almosthere) 2h22’51”, 10. Federica De Rossi (Atl. Ponzano) 2h23’14”.

GARE GIOVANILI. Allieve: 1. Laura Mazzoleni Ferracini (Dolomiti Belluno), 2. Giorgia Maria Mazzetto (Cus Padova), 3. Sofia Ros (Vittorio Atletica). Cadette: 1. Alice Biz (Vittorio Atletica), 2. Elisa Vedove (Cus Padova), 3. Gloria Ros (Vittorio Atletica).  Ragazze: 1. Arianna Fontanella (Bellunoatletica M.G.B.), 2. Angelica De Bacco (Bellunoatletica M.G.B.), 3. Irene Zampieri (Bellunoatletica M.G.B.).

Classifiche complete

Check Also

LUTTO: SI E’ SPENTO IL PAPA’ DI MAURO FERRARO

Il Comitato regionale Fidal Veneto porge le più sentite condoglianze a Mauro Ferraro per l'improvvisa …