18 ottobre 2018, 3:06

MASTER: PENTATHLON LANCI, MEZZA MARATONA E IL PRIMATO DI PUGLISI

Meneghin_fotoSella[a cura di Rosa Marchi]  Nello scorso fine settimana si sono assegnati all’Aquila i titoli italiani di Pentathlon lanci, specialità tutta Master, che prevede il getto del Peso, il lancio del Disco, del Martello, del Martello con maniglia corta e del Giavellotto. Due gli atleti veneti sul podio, entrambi nella categoria SM60: Andrea Meneghin (Riviera del Brenta VE) campione italiano con 3.750 punti, e Giampaolo Munari (Tortellini Voltan Martellago) al secondo posto con 3.049 punti.

La manifestazione era anche l’ultima occasione per collezionare punteggi per il Grand Prix Pentathlon Lanci. Nella classifica finale, che vede la somma di quattro Pentathlon lanci, dei quali uno obbligatoriamente campionato italiano, tra gli SM60 Meneghin è risultato vincitore, con 12.078 punti, alle sue spalle nuovamente Munari, secondo con 9.964 punti. Tra gli SM55 altri due veneti sul podio del Grand Prix: Maurizio Sella (Vicentina), secondo con 8.203 punti (e quinto nella gara dell’Aquila con 2.619 punti), e Lucio Buiatti (Tortellini Voltan Martellago), al terzo posto con 7.754 punti.

Risultati Pentathlon Lanci
Classifiche Grand Prix Maschili e Femminili

E veniamo ai Campionati Italiani Individuali e di Società  Master di Mezza Maratona, che si sono svolti a Trento domenica scorsa. Quattro gli atleti tesserati per squadre venete sul podio, ma nessuno sul gradino più alto.

Titolo di campione italiano per il Consigliere Regionale Veneto Said Boudalia, tesserato con la Cagliari Marathon Club, nella categoria SM50 e ottavo posto assoluto con il tempo di 1:07.51. Said, di origini marocchine ma bellunese di adozione, è il detentore del primato italiano SM50 sulla distanza (1:07.06) stabilito a Udine lo scorso 23 settembre.

Gli atleti veneti sul podio:

SM45: 2°: Francesco Duca (Pol. Vodo di Cadore BL) 1:11.43

SM65:  2° Maurizio Bortoluzzi (Alpago Tornado Run BL) 1:26.54

SM70: 3° Adriano Liviero (G.P. Avis Taglio di Po RO) 1:36.08

SF40:  2° Sonia Maria Conceicao Lopes (Boscaini Runners VR)

Risultati Mezza Maratona

Segnaliamo infine la prestazione di Salvatore Puglisi (Tortellini Voltan Martellago VE) che ad Agordo ha stabilito la miglior prestazione italiana della distanza “spuria” dei 2000 metri SM70 con il tempo di 7’51”6, migliorando di circa un minuto il precedente primato,  8’54”7 stabilito nel 2013 a Verona da Annibale Albiero.

Per segnalazioni scrivi a: marchi@fidalveneto.it

Per altre notizie, vai nella sezione Area Master.

Nelle foto: Andrea Meneghin in un’immagine d’archivio (in copertina) e il podio del pentathlon lanci SM60, con Meneghin e Munari (foto Maurizio Sella)

Check Also

Fortuna_Diletta_Gyor_2017_resize

OLIMPIADE GIOVANILE, OTTAVO POSTO PER LA DISCOBOLA FORTUNA

Nel secondo turno di gare all’Olimpiade giovanile di Buenos Aires non si migliora la discobola …