18 ottobre 2018, 2:12

AGROPOLI: ZUECCO-KOUAKOU VELOCI COME IL VENTO, TOMMASI REGINA DEI 5000

AZuecTre ori veneti nella prima giornata dei campionati italiani juniores e promesse. Ad Agropoli, nei 100 metri juniores, esplode la non ancora 18enne Margherita Zuecco: 11”56 (+1.4) significa un progresso di ben 14 centesimi, l’ottavo posto di sempre nelle liste italiane juniores e il terzo assoluto dell’anno. La ragazza di Schio si riscatta alla grande dopo l’infortunio che l’aveva bloccata nella scorsa stagione (frattura a una vertebra). In passato si è dedicata allo sci nordico e allo skiroll, quindi ha giocato a basket, ma da tre anni è una sprinter sotto la guida di Luciano Caravani. Ancora più clamoroso il miglioramento di Moillet Kouakou: prima di oggi aveva un personale di 12”04, qui corre la finale in 11”63. Nata a Vicenza anche se è di origine ivoriana, dall’anno scorso ha ottenuto la cittadinanza italiana, vive a Valdagno, ma si allena anche ad Arzignano con il tecnico Diego Zocca. La loro doppietta è un trionfo anche per l’Atletica Vicentina. Dalla velocità al mezzofondo: i 5000 metri promesse incoronano la veronese dell’Esercito, Francesca Tommasi, che s’impone con autorità in 16’22”80. Lontanissime tutte le avversarie. Oro di giornata anche per la poliziotta Erika Furlani, salita a 1.82 (primato stagionale) nel salto in alto.

RISULTATI. UOMINI. PROMESSE. 100 (+1.5): hillary W. Polanco Rijo (Atl. Riccardi Milano) 10.42. 3000 siepi: 1. Simone Colombini (La Fratellanza 1874) 8’57”63. Asta: 1. Matteo C. Capello (S.A.F. Atletica Piemonte) 5.25.  Lungo: 1. Gabriele Chilà (Atl. Stud. Rieti Andrea Milardi) 7.77 (+2.8). Peso: 1. Vincenzo D’Agostino (Futura Athletic Team Apulia) 15.71. Martello: 1. Giacomo Proserpio (Atl. Lecco-Colombo Costruz.) 65.10. Giavellotto: 1. Norberto Fontana (Cus Parma) 65.04, 3. Thomas Fabricci (Fondazione M. Bentegodi) 64.09. Marcia (10.000 m): 1. Gianluca Picchiottino (Fiamme Gialle) 40’17”14. JUNIORES. 100 (+2.3): 1. Lorenzo Patta (Atl. Oristano) 10”37. 3000 siepi: 1. Pietro Arese (Atl. Piemonte Asd) 9’09”10, 3. Giovanni Gatto (Us Quercia Trentingrana) 9’16”43. Marcia (10.000 m): 1. Riccardo Orsoni (Cus Parma) 43’59”30.

DONNE. Promesse. 100 (+1.8): 1. Eleonora Iori (La Fratellanza 1874) 11.64. 5000: 1. Francesca Tommasi (Esercito) 16’22”80. Alto: 1. Erika Furlani (Gs Fiamme Oro Padova) 1.82, 3. Nicole Arduini (Atl. Brescia 1950 Ispa Group) 1.76. Lungo: 1. Chiara Proverbio (O.S.A. Saronno) 6.14 (+1.3). Martello: 1. Sara Fantini (Carabinieri) 61.73. Giavellotto: 1. Elisa Lobascio (Atl. Stud. Rieti Andrea Milardi) 44.81, 2. Luisa Sinigaglia (Gs Valsugana Trentino) 44.80. JUNIORES. 100: 1. Margherita Zuecco (Atl. Vicentina) 11”56, 2. Moillet Kouakou (Atl. Vicentina) 11”63. 5000: 1. Nadia Battocletti (Fiamme Azzurre) 16’37”76.

RISULTATI

Check Also

Fortuna_Diletta_Gyor_2017_resize

OLIMPIADE GIOVANILE, OTTAVO POSTO PER LA DISCOBOLA FORTUNA

Nel secondo turno di gare all’Olimpiade giovanile di Buenos Aires non si migliora la discobola …