18 Novembre 2019, 0:41

ALLIEVI: ALTRO SCUDETTO PER AV BRAZZALE, A RONCADE ARGENTO ASSINDUSTRIA E VIS ABANO

L’Atletica Vicentina Brazzale coglie il quinto scudetto under 18 della sua storia, il terzo consecutivo, con la formazione maschile che, a distanza di un anno dal trionfo di Cinisello Balsamo, si ripete a Bergamo, sede della finale nazionale 2019. Allo stadio Putti gli allievi arancioni, secondi al termine della prima giornata, si impongono con 180 punti davanti a Fiamme Gialle Simoni (169) e Atletica Studentesca Rieti (162). Decimi i ragazzi del Gs Fiamme Oro Padova. La compagine femminile conferma il secondo posto delle ultime due edizioni (164 punti) dietro all’Atletica Studentesca Rieti (193) che si riconferma campione italiano mentre è terza l’Atletica Lecco Colombo (151). Tra i trascinatori del terzo successo consecutivo c’è Lorenzo Frivoli che coglie l’oro nei 400 hs correndo in 54”25 dopo il bronzo della prima giornata nei 400 con il nuovo primato. Da applausi Boakye Dre Nana che nel lungo si impone con il nuovo primato all’aperto di 6.84, precedendo di un solo centimetro il triplista Morseletto. Ma gli ori non finiscono qui perchè Nicola Cristofori, dopo l’impegno nei 1500, vince i 3000 in 9’14”96. Argento per Massimo Avitabile nei 200 corsi in 22”66 dopo la bella affermazione nei 110 hs. Secondo gradino del podio per la staffetta 4×400 che schierava Fausto Canciani, Frivoli, Davide Guidolin e Avitabile (3’25”09). Kristian Lazzaretto è quinto nel martello con la nuova misura di 35.03. Lorenzo Crestani chiude sesto nel peso dove si migliora fino a 13.86. Ben si comporta Nicola Pozza sesto nell’alto con 1.81. Marco Novello si difende bene negli 800 dove conclude nono in 2’03”21. Un altro grande risultato, per l'Atletica Vicentina Brazzale, dopo il titolo italiano under 23 e il quinto posto nella Coppa Europa under 20. RISULTATI

GRUPPO B NORD-EST - Pistoiatletica 1983 e Atletica Malignani Libertas Udine hanno vinto la finale B gruppo Nord-Est dei campionati italiani allievi di società, andata in scena nel weekend sulla rinnovata pista di Roncade, nel Trevigiano. La formazione toscana si è imposta in campo maschile (154 punti), prevalendo in volata sull’Assindustria Sport Padova, staccata di una sola lunghezza (153), e sul Team Treviso (150). L’Atletica Malignani Libertas Udine ha invece dominato la competizione femminile (157 punti), distanziando l’Atletica Vis Abano (140) e l’Atletica Riviera del Brenta (139). Dal giavellotto i migliori risultati, con il 72.77 ottenuto sabato da Michele Fina (Atl. Brugnera Friulintagli), record personale migliorato di oltre 2 metri e quinta prestazione italiana di tutti i tempi per la categoria, e il 50.58 realizzato ieri dalla compagna di squadra Milena Busi. Grande progresso per Lucio Neri (Assindustria Sport Padova) che, saltando 4.51 nell’asta, si è migliorato di 36 centimetri in un colpo solo. La romena d’adozione veronese Rebecca Mihalescul (Fondazione Bentegodi) si è imposta nell’alto con un bel 1.71, davanti alla tricolore di eptathlon Greta Brugnolo (Atl. Riviera del Brenta), arrivata, con 1.66, al record personale outdoor. Bene anche Francesca Ventura (Assindustria Sport Padova) nel triplo (11.91, -0.3) e Alessia Pivato (Team Treviso) nel disco (38.59). Doppietta nel mezzofondo (1500 e 3000 metri) per il due volte campione italiano 2019, Nicolò Bedini (Atl. S. Biagio). Sabato, alla presenza anche dell’azzurrina degli ostacoli Rebecca Sartori, l’inaugurazione della rinnovata pista di Roncade, campo storico della Marca, tornato all’antico splendore. RISULTATI – GALLERY FOTOGRAFICA DI EDUARD ARDELEAN: 1^ GIORNATA2^ GIORNATA - FINALE A, SCUDETTO VICENTINA A BERGAMO

GRUPPO B ADRIATICO – A Modena, nel gruppo B Adriatico, ottimo secondo posto in campo femminile dell’Expandia Atletica Insieme di Verona, alla spalle della Toscana Atletica Empoli Nissan. Quinto il Gs La Piave 2000, seste le Fiamme Oro, decima la Libertas Valpolicella Lupatotina.  RISULTATI

 

Check Also

LAGAT E SUSTIC CONQUISTANO LA VERONA MARATHON

La pioggia battente e il vento non hanno fermato nella notte e nelle prime luci …