19 Ottobre 2019, 17:37

ATLETICA VICENTINA BRAZZALE IN PISTA SABATO NELLA COPPA EUROPA UNDER 20 DI CLUB

La squadra under 20 dell’Atletica Vicentina Brazzale, prossima all’impegno in Coppa Europa per club, si è ritrovata per il consueto raduno al Campo Perraro, con tecnici e atleti, prima della partenza per Leiria.

Il club arancione ritorna in Portogallo per la terza volta dopo le due edizione trionfali del 2015 e del 2018 che hanno permesso all’Italia, in entrambe le occasioni, di ritornare a disputare la massima finale o gruppo A della rassegna continentale per club. La competizione si svolgerà, in un’unica giornata, sabato 21 settembre, a partire dalle 9.30, con la cerimonia di apertura.

L'Atletica Vicentina Brazzale ritroverà gli svizzeri del COD Valais Romand, secondo lo scorso anno nel raggruppamento B dietro agli arancioni, e si misurerà con altre sei formazioni: Sparta AM (Den), Playas de Castellon (Esp), Blackhealth & Bromley Harries AC (Gbr), Sport Lisboa e Benfica (Por), ASD Mass Lubiana (Slo) e Fenerbahce Sport Club (Tur).

La formazione under 20 dell’Atletica Vicentina Brazzale comprende atleti della categoria allievi, campioni in carica dei societari U18, e atleti della categoria juniores, molti dei quali hanno preso parte alla trasferta anche nella passata edizione e tra gli autori della seconda vittoria consecutiva del club arancione ai societari U23, disputati domenica scorsa a Rieti.

Gareggeranno a Leiria Stefano Quarshie (100-200), vittorioso nel 2018 nel mezzo giro di pista, Pietro Marangon (800), sesto nella passata edizione con il personale, Nicola Cristofori (3000), giunto ai piedi del podio lo scorso anno, l’azzurro e quinto agli Europei U20 Manuel Lando (alto), al successo nel 2018 così come i compagni Nicola Pozza (triplo) e Catalin Bodean (martello).

Nei 400 hs l’azzurro U20 Michele Bertoldo passa il testimone all’azzurro U18 Lorenzo Frivoli, campione italiano di categoria. Due gare nella stessa giornata non spaventano l’allievo Massimo Avitabile chiamato a coprire 400 e 110 hs. Nel lungo sarà in pedana Carlo Santacà che vanta un personale di 7.19 e nel disco spazio al campione italiano U18 Lorenzo Crestani.

Nell’asta passaggio di consegne anche tra i cassolesi Andrea Marin, passata alla categoria promesse, e il giovane promettente Marco Todesco. Debutto in una manifestazione internazionale per Andrea Zamperetti (1500), Giulio Dal Prà (2000 siepi), Edwin Adeku (giavellotto), Vichet Schiavetto che andrà a comporre il quartetto della 4×100 e Simone Bisortole che andrà a far parte della 4×400 (da atleticavicentina.com).

Check Also

ARRESTO CARDIACO, A TREVISO ATLETA SALVATO DAL DEFIBRILLATORE

Qualcuno lo definisce eroe. Lui preferisce dire che quello, in fondo, è il suo lavoro. …