29 Gennaio 2023, 4:02

CAMBIO AL VERTICE DI ASSINDUSTRIA SPORT: ROBERTO GASPARETTO E’ IL NUOVO PRESIDENTE

Per passarsi idealmente il testimone hanno scelto lo Stadio Colbachini. E non poteva esserci luogo più appropriato, essendo l’impianto di Piazzale Azzurri d’Italia, a Padova, un po’ il tempio dell’atletica leggera veneta, ma, soprattutto, la casa di Assindustria Sport.

Il club gialloblù ha un nuovo Presidente: Roberto Gasparetto, già Vicepresidente, nonché Direttore generale di AcegasApsAmgaSpA, succede a Leopoldo Destro, che rimarrà nel consiglio di amministrazione del club gialloblù, oltre che, ovviamente, alla guida di Assindustria Venetocentro, di cui Assindustria Sport è l’emanazione.

Novità anche nello stesso CdA, con gli ingressi di Gianni Canella, Vicepresidente di Alì SpA, Francesca Facco, Managing director di Elle Emme Meccanica di Precisione, e Roberto Chiozzotto, Ceo di La Campione. Confermati gli altri componenti Daciano Aldinio-Colbachini, Andrea Fasan, Rossano Galtarossa, Giacomo Marcato, Piergiorgio Menapace, Federico Regazzo, Marco Stevanato e Sandro Vecchiato.

«Dire Assindustria Sport significa riferirsi ai circa 950 atleti che, dopo l’aggregazione con Atletica Confindustria Rovigo del 2020, indossano i colori gialloblù, ma anche ai più di cinquanta tecnici che lavorano per il team nei campi del territorio, allo staff dell’ufficio, ai duemila volontari che, a partire da eventi come la Padova Marathon e il Meeting “Città di Padova”, offrono il proprio insostituibile contributo alle attività della società, alle istituzioni, agli sponsor, e alle altre società che collaborano con il club nel nome dello sport», ha commentato Roberto Gasparetto, affiancato, nella conferenza stampa dedicata al passaggio di consegne, anche da Diego Bonavina, Assessore allo sport del Comune di Padova, Vincenzo Gottardo, Vicepresidente della Provincia, e Dino Ponchio, Presidente del Coni Veneto.

«C’è tutto questo dietro al nome Assindustria Sport. Ed è proprio a partire da queste considerazioni che oggi in me convivono l’orgoglio per le nuove sfide che ci attendono e un forte senso di responsabilità nei confronti di una realtà storica così importante per il territorio veneto, con la consapevolezza che mi aspetta un compito impegnativo, proprio perché Leopoldo Destro ha saputo far crescere ulteriormente il club, facendolo diventare un punto di riferimento per le province di Padova e Rovigo, e non soltanto per loro. Nel momento in cui assumo questo incarico non posso che confermare l’intenzione di proseguire lungo il percorso tracciato, in particolare puntando su quella che è sempre stata la caratteristica peculiare della società: abbinare ai grandi eventi internazionali l’attività quotidiana nei campi sportivi. In questo senso, appuntamenti come Padova Marathon e Meeting “Città di Padova” si inseriscono a pieno titolo nell’attività di Assindustria Sport, perché mostrano “dal vivo” quanto bella sa essere l’atletica e sono un volano per raggiungere sempre più ragazzi possibile e coinvolgerli nell’attività sportiva».

Roberto Gasparetto è il settimo presidente nella storia di Assindustria Sport, dopo Franco Luxardo (1971-1981), Roberto Danieli (1981-1998), Giuliano Tabacchi (1998-2002), Francesco Peghin (2002-2006), Federico de’ Stefani (2006-2015) e Leopoldo Destro (2015-2022).

Nella foto, da sinistra, Roberto Gasparetto, il direttore tecnico di Assindustria Sport Ruggero Pertile e Leopoldo Destro.  

Check Also

PADOVA, ZANINI ALLIEVO DA RECORD NEI 1500

Quattrocentisti in giornata di grazia nella prima giornata del weekend di gare al Palaindoor di …