25 Maggio 2022, 1:59

“CITTA’ DELLA VITTORIA”, QUANDO IL CROSS DA’ SPETTACOLO

Del Buono_Federica a Vittorio Veneto_bC’è Del Buono sui prati di Vittorio Veneto. Non è un modo di dire: Federica Del Buono (foto di Massimiliano Pizzolato) ha nobilitato la 30^ edizione del cross “Città della Vittoria” che oggi,  sui saliscendi dell'area Fenderl, ha tenuto a battesimo i tre campionati regionali di società (assoluto, promozionale e master). Correndo fuori classifica, con un’autorizzazione federale, la ventenne vicentina della Forestale, quinta nei 1500 metri agli Europei di Zurigo, ha scavato un abisso tra sé e le altre atlete sui 7 km della gara femminile.

“Al Cross di Vittorio Veneto, che ricordo per la sua durezza, ho partecipato diverse volte quando ero nelle categorie giovanili – ha detto l’azzurra -. Mi serviva un test importante e l'ho trovato. Il terreno era reattivo, non fangoso. Ho potuto esprimermi al meglio. Le sensazioni sono state positive. Nonostante abbia gareggiato con gli juniores e quindi il ritmo sia stato alto fin dall'inizio, ho terminato la gara che avevo ancora energie in corpo, diversamente dalle ultime uscite".

Sul gradino più alto del podio, nel campionato regionale, la trevigiana Valentina Bernasconi, vittoriese doc, che ha preceduto la veterana Silvia Sommaggio. In campo maschile, bel confronto tra il marocchino Ahmed Nasef e Nicola Sorgato, con vittoria, non semplice, del primo. Successi anche per il veronese Alessandro Dal Ben e la trevigiana Anna Busatto tra gli juniores e per il bellunese Alberto Dal Sasso e un’altra atleta della Marca, Nikol Marsura, nella categoria allievi.

A livello giovanile, accoppiata trevigiana in campo maschile, con le vittorie di Abel Campeol (cadetti) e Behailu Roveri (ragazzi). Mentre Vicenza ha dettato legge in campo femminile, grazie ai successi di Stella Zambolini (cadette) e Benedetta Pellizzer (ragazze). Un migliaio, complessivamente, i partecipanti. Un grande spettacolo per il più classico appuntamento dell’inverno veneti sui prati.

CLASSIFICHE. MASCHILI. SETTORE ASSOLUTO. Seniores/ Promesse (10 km): 1. Ahmed Nasef (Gagno Ponzano) 33'20'', 2. Nicola Sorgato (Spak4 Padova) 33'23'', 3. Leonardo Bidogia (Atletica Mogliano) 33'49''. Società: 1. Salcus 250, 2. Atletica Mogliano 208, Ana Atletica Feltre 202. Juniores (7 km): 1. Alessandro Dal Ben (Insieme New Foods) 24'21'', 2. Vitaliy Maslovatyy (Atletica Città di Padova) 24'36'', 3. Stefano Zanirato (Fiamme Oro) 24'52''. Società: 1. Insieme New Foods Vr 169, 2. Fiamme Oro 162, 3. Atl. Mogliano 120. Allievi (5 km). 1. Alberto Dal Sasso (Ana Feltre) 16'57'', 2. Mirko Cocco (Atl. Vicentina) 16'59'', 3. Massimo Guerra (Atl. Vicentina) 17'20''. Società: 1. Atletica Vicentina 330, 2. Ana Feltre 155, 3. Atletica Vis Abano 111.

SETTORE GIOVANILE. Cadetti (2 km): 1. Abel Campeol (Ponzano Gagno) 6'52'', 2. Lorenzo Botter (Ponzano Gagno) 6'53'', 3. Niccolò Cianfarani (Fiamme Oro) 6'54''. Società: 1. Gagno Ponzano 248, Pol. Caprioli 242, 3. Fiamme Oro Padova 196. Ragazzi (1 km): 1. Behailu Roveri (Atl. Mogliano) 3'33'', 2. Andrea Zamperetti (Ovest Vicentino) 3'38'', 3. Luca Bettini (Atl. Mogliano) 3'41''. Società: 1. Atl. Mogliano 254, Fiamme Oro 182, Novatletica Città di Schio 166.

MASTER. M35 (6 km): 1. Francesco Blandina (Runners Team Zanè) 21'43''. M40 (6 km): 1. Ivan Basso (Montebelluna Veneto Banca) 20'56''. M45 (6 km): 1. Marcello Chiocchi (Atletica Cadore) 21'56''. M50 (6 km): 1. Fabrizio Casagrande (Gs Mercuryus) 22'37''. M55 (6 km): 1. Giorgio Centofante (Atl. Riviera del Brenta) 23'03''. M60 (4 km): 1. Virginio Trentin (Idealdoor Lib. S. Biagio) 15’52”. M65 (4 km): 1. Osvaldo Franceschinis (Ponzano Gagno) 16'58''. M70 (4 km): 1. Roberto Orlandin (Salcus) 18'29''. M75 (4 km): 1. Romano Pavan (Silca Ultralite) 24'45''. M80 (4 km): Benvenuto Pasqualini (Idealdoor Lib. S. Biagio) 21'17''. Società: 1. Idealdoor Lib. S. Biagio 158, 2. Atletica Valdobbiadene 87, 3. Mob. Villanova Sernaglia 75.

FEMMINILI. SETTORE ASSOLUTO. Seniores/promesse (7 km). 1. Valentina Bernasconi (Atletica Mogliano) 26'58'', 2. Silvia Sommaggio (Atletica Città di Padova) 27'18'', 3. Manuela Moro (Atl. Vittorio Veneto) 28'08''; fuori gara: Federica Del Buono (Forestale) 24’58”. Società: 1. Gs Quantin 90, 2. Atl. Città di Padova 73, 3. Dolomiti Belluno 55. Juniores (5 km): 1. Anna Busatto (Atl. Mogliano) 19'09'', 2. Silvia Ferrazzi (Atl. Vicentina) 20'44'', 3. Erica Lapaine (Silca Conegliano) 21'08''. Società: 1. Atl. Mogliano 77, 2. Atl. Vicentina 29, 3. Silca Conegliano 28. Allieve (4 km): 1. Nikol Marsura (Trevisatletica) 16'04'', 2. Valentina Marchi (Insieme New Foods) 16'20'', 3. Laura De Marco (Fiamme Oro) 16'32''. Società: 1. Aristide Coin Venezia 65, 2. Fiamme Oro 63, Gs La Piave 2000 63.

SETTORE GIOVANILE. Cadette (1,5 km): 1. Stella Zambolini (Marconi Cassola) 5'30'', 2. Francesca Crestani (Marostica Vimar) 5’37”, 3. Elena Mazzucco (Gs Quantin) 5'42''. Società: 1. Gs Quantin 188, 2. Marostica Vimar 173, 3. Ana Feltre 143. Ragazze (1 km): 1. Benedetta Pellizzer (Marostica Vimar) 3'48'', 2. Camilla Comina (Gs Quantin) 3'49'', 3. Diletta Moressa (Aristide Coin Venezia) 3'51''. Società: 1. Audace Noale 263, Novatletica Città di Schio 261, 3. Vis Abano 251.  

MASTER. F35 (4 km): 1. Jessica Doria (Generali Runners) 17'01''. F40 (4 km): 1. Sara Trevisan (Lib. Piombino Dese) 16’21”. F45 (4 km): 1. Roberta Mares (Gs Quantin) 17'35''. F50 (4 km): 1. Maria Teresa Campigotto (Idealdoor Lib. S. Biagio) 20'02''. F55 (4 km): 1. Carla Faggin (Salcus) 18'32”. F60 (4 km): 1. Luigina Salvagno (Gs Quantin) 20'04''. F65 (4 km): 1. Pasqualina Da Re (Atl. Vittorio Veneto) 23'33''. Società: 1. Idealdoor Lib. S. Biagio 76, 2. Gs Quantin 25, 3. Runners Team Zanè 16.

LE CLASSIFICHE COMPLETE

(con la collaborazione dell’ufficio stampa della Silca Ultralite)

   

Check Also

“LA CORSA, LE MIE ALI”: LA BIOGRAFIA DI MANUELA LEVORATO

Da 21 anni è la donna più veloce d’Italia. Quasi ottomila giorni sono trascorsi da …