19 Novembre 2019, 8:18

CORSO AGGIORNAMENTO IMPIANTI ATLETICA – FORMIA 22-24 NOVEMBRE Informazioni per professionisti interessati

La Federazione Italiana di Atletica Leggera, per il tramite del suo Ufficio Impianti Sportivi, organizzerà dal 22 al 24 Novembre 2019, presso il CPO di Formia, un Corso di Aggiornamento per Collaudatori di impianti di atletica leggera. L’Incontro sarà abbinato ad un grande convegno a livello nazionale che tratterà della nostra impiantistica al quale parteciperanno rappresentanti di enti quali Sport e Salute, ANCI, ICS, CONI, Aziende di Settore, Albi Professionali, ecc. Le figure professionali che si ricercano, per le quali è intanto richiesto di ricevere tempestivamente dichiarazione di interesse, da indirizzare alla mail cr.veneto@fidal.it , dovranno avere i seguenti requisiti:

OGGETTO DEGLI INCARICHI: esecuzione delle Visite di Controllo in Corso d’Opera, delle Visite di Verifica del 7° Anno e delle Visite di Collaudo di impianti di atletica leggera di nuova costruzione o ristrutturati; esecuzione di visite e sopralluoghi impiantistici atti a verificare l’idoneità degli stessi impianti ad ospitare eventi di atletica leggera di differenti livelli (nazionali e internazionali).

TITOLO DI STUDIO: Topografi, Geometri, Architetti e Ingegneri Edili o Chimici di ambo i sessi, iscritti e non ai rispettivi Albi Professionali.

REQUISITI ACCESSORI: disponibilità ad essere operativi in sede Regionale ed (eventualmente/occasionalmente) non solo, nei tempi stabiliti dalla Circolare Tecnica della FIDAL (da 30 a 90 giorni dal ricevimento dell’incarico); avere buona conoscenza del mondo dell’atletica leggera (ideale titolo preferenziale); aver maturato significative esperienze organizzative sportive; avere elevata dimestichezza nell’uso di strumenti tipografici (è ideale titolo preferenziale il possesso/disponibilità di uno strumento topografico idoneo agli scopi).

TIPOLOGIA DI ATTIVITA’: pur operando in nome e per conto della FIDAL, trattasi di una attività/collaborazione professionale occasionale in alcun caso riconducibile ad un rapporto continuativo con la FIDAL e o ai suoi Organi Periferici; il Collaudatore nell’esecuzione degli incarichi che gli potranno essere affidati, sia pure nel rispetto di quanto al riguardo stabilito dalla Circolare Tecnica “SmarTrack” della FIDAL, decide autonomamente come organizzare le sue visite. Il Collaudatore esegue e relaziona l’Ufficio Impianti Sportivi della FIDAL in merito all’esecuzione delle sue Visite di Controllo in Corso d’Opera e/o di Collaudo, ma sarà poi la FIDAL, ovviamente sentito anche il suo ulteriore parere se ritenuto necessario, ad ufficializzare gli esiti dei Controlli come pure l’eventuale finale collaudo sportivo dell’opera. Non può in alcun caso essere preventivamente determinato il numero e la tipologia di incarichi che potranno essere assegnati ad un Collaudatore nel corso della sua attività.

COMPENSI: per l’espletamento dei loro incarichi i Collaudatori riceveranno, compatibilmente alla Travel Policy della FIDAL, un rimborso chilometrico pari ad 0.22 €/Km ed al rimborso tariffario delle spese vive sostenute (pranzi e pernotti). Oltre a quanto sopra avranno diritto a dei gettoni diversificati per tipologia di attività svolta. Incarico di Collaudo: €1.100,00 + IVA; Incarico di Controllo in Corso d’Opera: €300,00 + IVA; Incarico Verifica 7°Anno: €200,00 + IVA; Incarico Collaudo Eventi in Piazza:  €200,00 + IVA.

N.B.: tutti le prestazioni e i rimborsi dovranno essere fatturati se titolari di P. IVA; quanti non titolari di P. IVA saranno rimborsati dietro presentazione di RdA

Circolare impianti aggiornata 2019: http://www.fidal.it/content/Nuova-circolare-impianti-SmarTrack-2019/123932

PROGRAMMA DI MASSIMA:

  • Venerdì 22.XI ore 10:45 -13.30 Dibattito/Analisi sullo stato dell’impiantistica di atletica leggera con focus su Gestione, Marketing Impiantistico e Nuovi Percorsi Progettuali per il futuro;
  • Venerdì 22.XI ore 13:40 Pranzo presso il ristorante del CPO di Formia;
  • Venerdì 22.XI ore 15:30 – 18:30 Inizio attività di formazione e aggiornamento dei Collaudatori alla presenza di Presidenti CC.RR. FIDAL, Aziende di Settore, Ingegneria di Sport e Salute, Labosport, Dirigenza FIDAL;
  • Venerdì 22.XI ore 20:30 Cena presso il ristorante del CPO di Formia;
  • Sabato 23.XI ore 09:00 – 13:00 formazione in campo con rilievi topografici (IAAF e FIDAL) e dimostrazione delle prove in situ sulle superfici sintetiche con Labosport;
  • Sabato 23.XI ore 13:30 Pranzo presso il ristorante del CPO di Formia;
  • Sabato 23.XI ore 15:30 – 18:30 prosecuzione in aula per le attività di: superfici di nuova realizzazione e dei retopping, confronti con le Aziende e Labosport, approfondimenti sulla figura del “nuovo” Collaudatore, ecc. (sessione ovviamente aperta oltre che ai Collaudatori, Commissione Impianti FIDAL, alle Aziende e al Laboratorio, anche a quanti altri soggetti desiderassero partecipare);
  • Sabato 23.XI ore 20:30 cena presso  il ristorante del CPO di Formia;
  • Domenica 24.XI ore 09:30 incontro riservato alla sola struttura impianti sportivi della FIDAL con analisi delle attività di collaudo e verifica degli impianti di a.l.
  • Domenica 24.XI ore 12:30 pranzo finale presso il ristorante del CPO di Formia o cestino da viaggio per quanti ne avessero necessità.

IL PROGRAMMA DEFINITIVO E’ IN FASE DI COMPILAZIONE E QUANTO INDICATO E’ OVVIAMENTE SUSCETTIBILE DELLE MODIFICHE CHE SARANNO RITENUTE PIU’ OPPORTUNE PER L’IDEALE ORGANIZZAZIONE DEI LAVORI.

Check Also

TERMINANDO E RICOMINCIANDO 2019 – Vicenza, sabato 23 novembre

Sabato 23 novembre, dalle 15 alle 18,  presso la sala convegni dell'Alfa Hotel di Vicenza (zona casello …