12 Dicembre 2019, 13:09

DOMENICA DI CORSA CON LA STRAVICENZA 21 KM

Domenica 1 dicembre, alle 9, partirà la sesta edizione della Mezza Maratona di Vicenza, con la denominazione ufficiale di “StrAViceza 21km – Trofeo Cemes – Salute Group, Half Marathon. La specifica 21 km serve per distinguere la classica StrAVicenza di marzo, che dal 2017 viene chiamata “StrAVicenza 10km”.

L’iniziativa è promossa da Atletica Vicentina (nello specifico nella propria ripartizione interna AV Run – il settore dedicato alla corsa su strada dal sodalizio berico protagonista anche della Corri x Vicenza e per la Fondazione San Bortolo) – e dal Comune di Vicenza. Hanno concesso il Patrocinio la Regione del Veneto, la Provincia di Vicenza, il Comune di Vicenza, l’Ulss 8 Berica e il Coni per il tramite della Point di Vicenza.

Il valore dell’evento

Dopo aver consolidato il valore della “StrAVicenza 10km” di marzo in diciannove edizioni col record di 10.000 partecipanti nel 2012, Atletica Vicentina ha avviato con ottimi riscontri nel 2014 il progetto della Mezza Maratona. La Maratonina berica - sulla distanza agonistica dei 21,0975 chilometri - si svolgerà quindi per la sesta edizione domenica 1° dicembre.

Atletica Vicentina continua ad ampliare quindi l’offerta vicentina nel panorama degli eventi nazionali e internazionali della corsa su strada per confezionare un evento agonistico che negli anni possa avere un importante riscontro internazionale, attirando l’attenzione di runner italiani, europei e di tutto il mondo.

Ottocento i partecipanti attesi per il 2019 in linea con i numeri delle passate edizioni. La dimensione internazionale dell’evento sarà legata alla partecipazione di un runner proveniente dalla Malesia. Si tratta di Wong Yik Ming, ultra maratoneta che ha scelto Vicenza per la sua prima esperienza italiana.

Un percorso rinnovato

Si conferma l’impegno dell’Amministrazione comunale di offrire lo spettacolare scenario di Piazza Dei Signori per la Partenza. L’evento mantiene quindi una forte centralità con la città e consentirà così di valorizzare un percorso che interesserà il Centro Storico e la Riviera Berica, garantendo così un tracciato veloce con il pregio di valorizzare le bellezze architettoniche e paesaggistiche di Vicenza.

Il percorso dopo un passaggio nelle vie principali del Centro Storico si allungherà verso la Riviera Berica con vista su “La Rotonda” sfruttando la pista ciclabile fino al Ponte di Debba. Da li l’inizio della seconda parte del percorso con il passaggio in zona Casale e il traguardo posto da questa edizione in Piazza Matteotti.

Il rilancio del 2018

L’evento nel 2018 ha rappresentato l’occasione per la città di Vicenza di festeggiare il trentennale della vittoria alla Maratona olimpica di Seul 88 del grande Gelindo Bordin. Sempre nel 2018 oltre 4.000 Euro sono stati donati alla Fondazione San Bortolo in occasione del decennale della Onlus che nei mesi scorsi ha purtroppo subito la perdita del Commendatore Ferretto.

Si è trattato quindi di un’edizione speciale che ottenendo per la prima volta la disponibilità di Piazza Dei Signori, abbinata alle predette celebrazioni, ha acquisito nuovo slancio.

Check Also

EUROCROSS, FESTA FIAMME ORO: YEMAN CRIPPA CONQUISTA IL BRONZO

Un'altra medaglia internazionale per Yeman Crippa: l'azzurro conquista il bronzo agli Europei di cross sui prati di Lisbona. Al …