26 Novembre 2022, 23:52

DOMENICA DI CORSA SULLE STRADE DI VERONA CON MARATONA, MEZZA E 10 K

Domenica di corsa sulle strade di Verona. Inizia il conto alla rovescia per la 21^ HOKA Verona Marathon, abbinata all’8^ Zero Wind Cangrande Half Marathon e alla Avesani Last 10 km, tre eventi in uno – organizzati da Gaac 2007 Veronamarathon in collaborazione con il Comune di Verona – che domenica 20 novembre attraverseranno il centro storico della città scaligera. Partenza da Piazza Bra, all’ombra dell’Arena.

IL PRESIDENTE STANZIAL –Stiamo finalmente uscendo dal periodo della pandemia che ci ha davvero messo a dura prova – commenta Stefano Stanzial, presidente di Gaac Verona Marathon ASD –. Gli eventi di massa sono stati penalizzati e sono anche gli ultimi a ripartire. Quest’anno, seppur non ai livelli pre-pandemici, i numeri sono tornati a crescere: ad oggi avremo 7 mila runner, di cui 1700 impegnati nella maratona, 2800 nella mezza maratona e 2500 nella 10 km, ma ci si può ancora iscrivere venerdì 18 e sabato 19 all’Expo. Negli ultimi anni abbiamo qualche volta quasi pensato di mollare ma, da bravi sportivi, abbiamo una soglia della fatica diversa, abbiamo potuto sopportare le difficoltà e oggi possiamo presentare di nuovo questa bellissima manifestazione. Accanto all’evento sportivo abbiamo sempre un progetto di solidarietà, quest’anno abbiamo scelto un’associazione, RoadRunnerHeart, che ci ha particolarmente entusiasmati e cercheremo di donare una protesi ad un ragazzo amputato. Si tratta di un impegno che spero possa trasformarsi in una nuova identità per Verona, quella di rendere possibile a ragazzi amputati di fare sport e magari avere un gruppo che si allena con regolarità”. Tra le autorità intervenute alla presentazione dell’evento, avvenuta mercoledì nella Sala Arazzi del Comune, anche il sindaco Damiano Tommasi, che ha sottolineato l’importanza dell’evento per la città, e Daniela Malusa, consigliere regionale della Fidal.

LE GARE – Tre le manifestazioni al via. Alle 8.30 i primi a partire saranno gli atleti della 21^ HOKA Verona marathon e della 8^ Zero Wind Cangrande Half Marathon. Prevista invece alle ore 11 da via del Pallone, circa 200 metri dall’Arena di piazza Bra, lo start della Avesani Last 10 km competitiva e non competitiva. HOKA Verona Marathon è insignita dell’onorificenza Silver Label Fidal e all’interno del calendario internazionale di World Athletics e di Aims, l’associazione mondiale delle corse e maratone su strada. Si svolge su percorso misurato e certificato, un giro unico da 21,097 km, anch’esso misurato e certificato, per gli atleti della Zero Wind Cangrande Half Marathon, mentre i maratoneti percorreranno due volte lo stesso giro.

I MUSEI – Verona patrimonio mondiale dell’Unesco, città dell’amore, rifugio di Dante per metà dei suoi anni d’esilio, Verona d’arte e di cultura, Verona shakespeariana, museo da vivere a cielo aperto e non solo, per questo, in accordo con il Comune di Verona, domenica 20 dopo la manifestazione, esibendo il pettorale di gara tutti i partecipanti potranno accedere in forma gratuita a diversi monumenti e musei civici tra i quali l’Arena, Museo di Castelvecchio, Casa di Giulietta e Museo Maffeiano.

PERCORSO MARATONA E MEZZA Partenza ed arrivo da Piazza Bra, sotto lo sguardo dell’Arena e del Liston, il salotto di Verona, da dove il percorso sfila dal centro città verso Porta Nuova, per poi proseguire verso Castelvecchio (km 3). Ancora un km per ammirare la storica Chiesa di San Zeno mentre all’altezza del km 5 si incontra Porta Palio. Gli atleti imboccano il Canale Camuzzoni fino al km 9 prima di attraversare l’Adige grazie alla Diga del Chievo e raggiungere i velocissimi Lungadige Attiraglio, Lungadige Cangrande e Lungadige Campagnola. E’ al km 18 circa che si lasciano le rive dell’Adige per poi attraversare ponte Garibaldi e affacciarsi in Piazza Erbe, per immergendosi tra la storia e la bellezza dei monumenti della città. Si ammireranno la Torre dei Lamberti, l’edificio più alto della città di Verona, la Basilica di Sant’Anastasia e Palazzo Barbieri, ed infine l’Arena, il più grande anfiteatro romano ancora in uso, attivo da 1991 anni.  Gli atleti della 8^ Cangrande Half Marathon saranno vicinissimi al traguardo che raggiungeranno acclamati dal tifo del pubblico disposto lungo il “Liston” mentre i maratoneti raccoglieranno questo incitamento per caricarsi ed affrontare il secondo giro.

PERCORSO LAST 10k – Una domenica speciale ma per tutti, grazie alla possibilità di partecipare sia alla Avesani Last 10k competitiva che alla non competitiva, quindi senza obbligo di tesseramento e certificato medico. Partenza da via Pallone dalla quale subito dopo si incontra Porta Nuova e si condivide il percorso con gli atleti di maratona e mezza fino al km 4. Qui gli iscritti alla Avesani Last 10k percorrono il Ponte Catena e raggiungono il Lungadige Cangrande godendo della vista in lontananza della Torre dei Lamberti e del Museo di Castelvecchio. E’ il ponte Garibaldi a fare da trait d’union e permettere il ritorno di questi atleti sul percorso di maratona e mezza maratona.

ISCRIZIONI – Le iscrizioni sono aperte in Expo, presso l’AGSM Forum (Palasport di Verona, Piazzale Azzurri d’Italia 1), nelle giornate di venerdì 18 e sabato 19 novembre 2022. Non si effettuano nuove iscrizioni la domenica di gara.

 

Check Also

MINIRADUNI DICEMBRE 2022

Si informa che sono stati organizzati dal Settore Tecnico Regionale i seguenti mini-raduni. Verranno convocati …