24 Gennaio 2020, 3:58

DOMENICA TRA GIAVELLOTTO E INDOOR

Fent_Antonio_13Due appuntamenti nel fine settimana dell’atletica veneta. Mentre una selezione regionale cadetti sarà impegnata nella Marche.

Domenica 8 marzo, allo stadio comunale di Conegliano (Treviso), organizzato dalla società Silca Ultralite Vittorio Veneto (Emanuele Serafin, tel. 339-6138537), 4° Trofeo “Giavellotti Trevigiani”. Si rinnova l’appuntamento con la manifestazione dedicata agli specialisti del lancio del giavellotto. Annunciati in pedana, nella gara assoluta maschile, Antono Fent, bronzo ai recenti Assoluti invernali di lanci di Lucca, e Leonardo Gottardo. Tra gli juniores, Jordan Zinelli, azzurrino alle Olimpiadi Giovanili di Nanchino, e Massimo Ros, campione italiano invernale giovanile. In campo femminile, da seguire la promessa Paola Padovan e la junior Luisa Sinigaglia, ori ai Tricolori invernali di lanci. Premiazioni con il primatista italiano Carlo Sonego e l’azzurra Sara Jemai. Curiosità: i vincitori saranno premiati con un giavellotto. Da quest’anno, la manifestazione comprende anche gare di getto del peso. Inizio alle 12.

Domenica 8 marzo, alla palestra della facoltà di Scienze Motorie di Verona, organizzato dal Comitato provinciale Fidal, 14° Trofeo indoor delle Province venete. L’ormai classica rassegna di prove multiple per la categoria ragazzi, abbinata al memorial “Luciano Luisetto”, coinvolgerà le rappresentative provinciali under 14 delle sette province venete. Gli atleti saranno impegnati in un triathlon (30 metri, alto e palla) e in una staffetta 6x1 giro. In palio gli allori veneti individuali e il titolo a squadre. Inizio gare alle 14.30. GLI ISCRITTI

Ventotto atleti (14 ragazzi e altrettante ragazze) sono stati convocati dal Fiduciario tecnico regionale, Enzo Agostini, per il 5° Trofeo “Ai confini delle Marche”, incontro indoor a livello cadetti, con 12 rappresentative regionali e San Marino, in programma domenica 8 marzo al Banca Marche Palas di Ancona. I convocati veneti. Cadetti. 60: Leonardo Verrati (La Fenice 1923 Mestre). 200: Tommaso Rosso (FF.OO.). 600: Abel Campeol (Gagno Ponzano). 60 hs: Cristopher Cecchet (Athl. Club Firex Belluno). Marcia (3 km): Luca Olivotto (Pol. Vodo di Cadore). Alto: Francesco Ruzza (Biotekna Marcon). Asta: Lorenzo Candiotto (FF.OO.). Lungo: Alessandro Cappellari (Csi Fiamm). Triplo: Alessandro Amadio (Lib. Tonon). Peso: Catalin Bodean (Csi Fiamm Vi). Martello: Nicola Longhi (Corpo Libero Athletic Team). Tetrathlon: Chinedu Ebem Edwin (Atl. Arzergrande). 4x200: Cappellari, Rosso, Vadym Kalchu (Atl. Arzergrande), Abdoullatif Compaore (Assindustria Sport Pd). Cadette. 60: Chiara Bergamin (Atl. Breganze). 200: Margherita Zuecco (Novatletica Città di Schio). 600: Stella Zambolin (Gs Marconi Cassola). 60 hs: Noemy Petagna (Athletic Club Firex Belluno). Marcia (3 km): Maria Vian (Gagno Ponzano). Alto: Martina Leorato (Bentegodi). Asta: Mariarosa Beriotto (Vis Abano). Lungo: Veronica Zanon (Galliera Veneta). Triplo: Benedetta Valle (Biotekna Marcon). Peso: Anna Bonato (Lib. Sanp). Martello: Alessia Bettin (Corpo Libero Athletic Team). Tetrathlon: Tea Tomicic (Stiore). 4x200: Bergamin, Zuecco, Alice Muraro (Csi Fiamm Vi), Anna Roncato (Audace Noale).

Check Also

INDOOR, A PADOVA 16.90 DELLA PESISTA CHIARA ROSA

Nuovo impegno agonistico per la pesista Chiara Rosa (foto di Eduard Ardelean). Una settimana dopo …