25 Maggio 2022, 2:01

ECCO LA BIBIONE HALF MARATHON, IN 1300 AL VIA

Dopo l’edizione speciale spostata in settembre nel 2021 a causa della pandemia, Bibione Half Marathon torna nella sua data ideale. Si corre pertanto questo fine settimana, sabato 7 e domenica 8 maggio, quando Bibione sarà pacificamente invasa dal popolo dei runner.

Gara, quella veneta, organizzata da Running Factory A.S.D., società organizzatrice anche della Sarnico Lovere Run e con l’approvazione del Comitato Regionale FIDAL Veneto e Provinciale di Venezia.

LE GARE – La festa inizia sabato 7 maggio dalle 17.00 con la Kids Run, un’occasione per divertirsi e condividere i valori dello sport. Alle 19.00 partenza della Bibione Fun 10k, 10 km che al tramonto si vestono di fluo grazie alla T-shirt tecnica che sarà presente nel pacco gara di tutti gli atleti iscritti alla manifestazione. Domenica 8 Maggio alle ore 9.00 partenza della Bibione Half Marathon che vedrà un migliaio di atleti rincorrersi su un percorso affascinante e ricco di emozioni, 21 km nei quali si esploreranno le bellezze ed il passaggio nei punti iconici di Bibione. Partenza dal piazzale Zenith alla scoperta del centro cittadino dal quale si torna sul lungomare, accompagnati dall’odore della salsedine. Passaggio nella pineta dove il percorso è caratterizzato da piccoli tratti di sterrato che conducono alla vista del mare e del Faro, segnale di avvicinamento al traguardo di gara.

I TOP RUNNER – A guidare la cavalcata lungo le strade di Bibione potrebbe essere Philimon Kipkorir Maritim, atleta keniano del team Run2Gether capace di 1h00’29” sulla mezza maratona, personale conquistato a Krems (Austria) nel 2018 e spesso ai posti d’onore di tante manifestazioni italiane. A dargli filo da torcere, ma più staccato, Jbari Khalid (Atl. Club 96 Alperia) che può contare su un primato di 1h06’40” che gli è valso il secondo posto alla mezza maratona di Carrara dello scorso febbraio. Ben noto il nome di Said Boudalia (Atl. Trichiana) atleta master che qui è stato spesso presente e che può vantare 1h03’57” sulla distanza oltre che il primato di categoria SM50 nella maratona di tipo B, fatto segnare a Venezia nel 2019 con 2h26’56”. Nel 2021, Boudalia ha tagliato il traguardo della Bibione Half Marathon in 1h09’39”. Non starà certo a guardare Roberto Graziotto (ASD Hrobert Running Team) che vanta un primato personale sulla distanza di 1h08’15” ottenuto a Cittadella nel 2018. Per le donne al via la campionessa italiana assoluta Fidal di maratona in carica Arianna Lutteri (Calcestruzzi Corradini Excels) che vanta un personal best di 1h18’51” ottenuto lo scorso novembre a Verona dove ha corso domenica 1 maggio la Giulietta&Romeo Half Marathon dove ha concluso la sua prova in quinta posizione assoluta, prima italiana, in 1h21’40”. Ad impensierirla Debora Sartori (Team KM Sport) con un buon 1h23’27” ottenuto a Verona nel 2021

I NUMERI – Sono circa 1300 gli iscritti alla Bibione Half Marathon e provenienti da 227 team, il 28% sono donne. Sono 18 le nazioni rappresentate, podio pressoché equo per Ungheria, Austria e Germania. Regioni italiane tutta sulla linea di partenza capitanata da atleti veneti, che fanno gli onori di casa, seguiti da Friuli, Lombardia e Trentino. Di pari passo le prime due province, Venezia e Udine, seguite da Treviso e Pordenone. I più giovani in gara sono un ragazzo classe 2004 e una ragazza classe 2006, mentre i più “esperti” compiranno 81 e 71 anni, rispettivamente per l’uomo e per la donna. Cinque le torte di compleanno che saranno consumate a fine gara per un totale di 220 anni da festeggiare.

Check Also

“LA CORSA, LE MIE ALI”: LA BIOGRAFIA DI MANUELA LEVORATO

Da 21 anni è la donna più veloce d’Italia. Quasi ottomila giorni sono trascorsi da …