27 Novembre 2022, 0:46

EUROPEI: CESTONARO DA “TOP TEN”, VALLORTIGARA IN FINALE

La quinta giornata degli Europei di Monaco regala il decimo posto di Ottavia Cestonaro nel triplo (13.48, -1.0). Va in finale Elena Vallortigara nell’alto, mentre Gloria Hooper e Pietro Pivotto contribuiscono al passaggio del turno rispettivamente della 4×100 e della 4×400.

VALLORTIGARA IN FINALE – Basta la misura di 1.87 per la finale dell’alto, sulla pedana bagnata dalla pioggia, e fra le tredici atlete che vanno avanti c’è Elena Vallortigara. L’azzurra, a un mese esatto dal bronzo mondiale di Eugene, piazza tre salti riusciti in successione: dalla quota iniziale di 1.78 al secondo tentativo (dopo un’incertezza in avvio, senza staccare) passando per 1.83 e 1.87 entrambe valicate in calzamaglia, alla prima prova. Appuntamento alle 19.05 di domenica sera. Si ferma invece l’avventura europea della poliziotta Erika Furlani, che salta subito 1.78 per poi commettere tre errori a 1.83.

STAFFETTE IN AGRODOLCE – La 4×100 femminile con la veronese Gloria Hooper in seconda frazione (e Zaynab Dosso, Anna Bongiorni e Alessia Pavese a completare il quartetto) si qualifica per la finale con 43”28, quarto tempo complessivo. Avanti anche la 4×400 maschile con Pietro Pivotto (Atl. Biotekna) impegnato come quarto frazionista (3’02”60), dopo che il testimone passa da Lorenzo Benati a Vladimir Aceti, a Brayan Lopez. Fuori la 4×400 femminile con la veronese Anna Polinari in prima frazione (poi corrono Raphaela Lukudo, Virginia Troiani, Alice Mangione, tempo finale 3’28”14). E fuori, ma con beffa, anche la 4×100 maschile che, senza Marcell Jacobs, prima entra in finale con l’ottavo tempo (39”02) e poi ne viene esclusa per il recupero della Turchia che, dopo l’accoglimento del reclamo per un danneggiamento ricevuto dalla Finlandia nel corso del primo cambio, corre nuovamente da sola e per 4 centesimi (38”98) si qualifica ai danni dell’Italia.    

BELLO’ OUT – Corre con una tattica diversa rispetto alla batteria Elena Bellò, che nel primo giro si mette in posizione di controllo nel cuore del gruppo anziché in testa a tirare. Ma quando si accendono le polveri, l’azzurra non trova lo spunto per inserirsi nelle posizioni che contano ed è sesta nella sua semifinale in 2’01”67, a mezzo secondo dal terzo posto che le avrebbe dato la qualificazione. Nella stagione del salto di qualità per la vicentina, capace di correre quest’anno due volte in meno di 1’59”, stavolta manca la brillantezza necessaria per entrare nella finale europea.

CESTONARO DECIMA – Ottavia Cestonaro si difende con grinta in una difficile finale del triplo: la vicentina, già campionessa europea juniores, ottiene un decimo posto, frutto di un 13.15 iniziale (-0.4), del successivo nullo e di una chiusura da 13.48 (-1.1).

GLI ALTRI – Nella serata dell’Olympiastadion, resa umida da una leggera pioggia, c’è anche il settimo posto della poliziotta Dalia Kaddari nei 200 (23”19/+0.4) e della compagna di squadra Ayomide Folorunso nella finale dei 400 ostacoli (55”91). Settimo pure Ala Zoghlami nei 3000 siepi (8’27”82), gara che ha offerto l’argento di Ahmed Abdelwahed (8’22”35) e il bronzo del fratello Osama (8’23”44), le due medaglie azzurre di giornata insieme al bronzo di Fillippo Tortu nei 200.

DIRETTA TV E STREAMING – Una settimana di gare sui canali Rai, tra dirette tv e streaming web, per i Campionati Europei di atletica a Monaco di Baviera. Per tutta la durata della manifestazione la rete dedicata alla prima serata, con la maggior parte delle finali in programma, sarà Rai 2. Le sessioni mattutine verranno trasmesse su RaiSport, che diventerà anche il canale di riferimento all’inizio della serata oltre a Rai 2, ma il palinsesto dipenderà come di consueto dall’alternanza con gli altri sport inseriti nella rassegna continentale. Per tutte le sessioni serali è prevista anche la diretta integrale in streaming sul canale RaiPlay.

RISULTATI E START LIST – GLI ORARI DEGLI AZZURRI –FOTOGALLERY –  STATISTICS HANDBOOK – LA PAGINA EA DELLA MANIFESTAZIONE

(foto Colombo/Fidal)

 

Check Also

MINIRADUNI DICEMBRE 2022

Si informa che sono stati organizzati dal Settore Tecnico Regionale i seguenti mini-raduni. Verranno convocati …