4 Marzo 2024, 0:12

MASTER – FESTA A VILLORBA: CHEMELLO E BORTOLUZZI ATLETI DELL’ANNO 2021

Dopo l’edizione annullata nel 2020, e quella limitata ad una sobria consegna dei premi nel contesto della manifestazione di corsa campestre Grumolove del 2021, finalmente i Master veneti hanno riavuto la loro Festa, in presenza, nel rispetto della normativa anti Covid vigente, per ricevere in modo appropriato il giusto tributo alle prestazioni dello scorso anno. Prestazioni che – ricordiamo – sono spesso ottenute incastrando gli allenamenti fra impegni di lavoro e famiglia, con sacrifici che vanno ben oltre la fatica fisica.
L’evento si è svolto nella nuovissima sala polifunzionale della parrocchia di Lancenigo, e proprio Don Marco Carletto,  che condivide con i master la passione per l’atletica e in particolare per la corsa, ha aperto gli interventi facendo gli onori di casa, assieme a Federico Criscuolo, Presidente di Atletica Villorba, società che ha collaborato all’ottima riuscita della manifestazione.

 Presente l’Assessore allo Sport del Comune di Villorba Egidio Barbon che ha portato i saluti del Sindaco, a rappresentare le istituzioni di un territorio a forte vocazione sportiva.

Ad introdurre le premiazioni – presentate dallo speaker Giuseppe Zuin – si sono poi susseguiti il Presidente del Comitato Regionale Francesco Uguagliati, la referente della Commissione Master Rosa Marchi, da sempre vera anima di questo momento di aggregazione, affiancata dall’intera Commissione e quindi dai Consiglieri Regionali Daniela Malusa, Edoardo Calderaro e Marco Zardini, il referente del Settore Tecnico Master Daniele Aloe, la Vicepresidente Regionale Manuela Levorato, il Consigliere Nazionale Carlo Cantales.

Fra i tanti contenuti che ieri sono stati messi in rilievo, è emersa in particolare la consapevolezza che il settore Master Veneto può contare su una commissione molto attiva e rafforzata dal canale diretto con Roma, come confermato in questa sede da Cantales stesso.
Altro punto di forza che ci contraddistingue è la presenza di un referente tecnico dedicato, nella figura di Daniele Aloe, in forza ad Atletica Insieme Verona; Daniele è stato portavoce di due  valide iniziative, la mappatura delle nostre società con tecnici specifici per gli atleti over 35, approntata con la collaborazione dei Referenti Master Provinciali , in buona parte presenti ieri alla festa, e il questionario sull’allenamento dei Master, predisposti in vista di prossimi seminari  con focus proprio sulle tecniche di allenamento di questa categoria.

Inoltre buon successo riscuote l’informazione resa sul sito ufficiale regionale con le Notizie Master e attraverso il canale social Facebook grazie ad un’attiva squadra di collaboratori della commissione master (Silvia Gottardo, Siro Pillan, Sandro Sandri).

I PREMIATI
Ma veniamo alle premiazioni: tantissimi i nomi di tutte le discipline su Pista, e di quelle No Stadia (Cross, Corsa in Montagna, Trail e Nordic Walking). Premiati tutti i  Campioni Italiani, chi ha stabilito primati  di categoria,  gli atleti medagliati ai Mondiali e agli Europei, e ancora le società che si sono distinte nei CdS regionali e nazionali e tutti gli atleti  che hanno fatto parte della rappresentativa veneta al Trofeo delle Regioni di Mondovì.

 ATLETI MASTER DELL’ANNO
La Commissione Master ha eletto come atleti dell’anno due grandi specialisti della Corsa in Montagna:  Maria Pia Chemello (Sport Race A.S.D. Schio) e il bellunese Luigino Bortoluzzi (Atletica Dolomiti Belluno) che ai mondiali di Telfes in Austria hanno ottenuto i risultati più prestigiosi. Maria Pia si è laureata vice campionessa mondiale di Corsa in  Montagna W50, oltre a conquistare l’oro a squadre, mentre Luigino si è aggiudicato il Bronzo sia ai Mondiali che agli Europei, conquistando l’oro a squadre in entrambe i Campionati.
CIRCUITO STADION 192
La festa è stata anche l’occasione per consegnare i premi individuali e di società  della classifica regionale e interregionale 2021 del circuito Stadion 192. E’ stata l’occasione per ringraziare la sponsorizzazione della  Decathlon Marghera  per i premi regionali e della  Calcio Shopping di Mesagne per quelli interregionali, insieme a Filippo Biondi per il progetto grafico. Alla festa era stato invitato anche  Rocco Ancora, il referente Master Pista della Puglia, creatore e gestore del circuito. Un imprevisto dell’ultimo minuto gli ha, purtroppo, impedito di essere presente.
Il  Veneto aderirà al Circuito anche per  il 2022, e il calendario con le prime tappe è già stato definito [Vedi le tappe].

 IN RICORDO DI NATALIA
Un momento particolarmente toccante è stato quello dedicato a Natalia Marcenco, una donna molto conosciuta ed apprezzata  che ci ha lasciati prematuramente lo scorso anno.
Natalia come atleta ha raggiunto dei risultati straordinari (più volte campionessa mondiale e europea,  nel 2018 era stata premiata come  Atleta dell’anno per il miglior  palmares)  ma anche allenatrice, dirigente, fisioterapista…  Natalia è stata  ricordata con affetto e in sua memoria  è stata consegnata al figlio Igor Sapunov una targa .

PREMIO SPECIALE “STATISTICO MASTER”
La Commissione Master negli ultimi anni ha sempre assegnato un riconoscimento speciale ad una figura di rilievo del movimento master.  Nel 2018 fu assegnato il premio per il miglior Tecnico Master (Rossano Nordio), nel 2019 quello per il miglior Dirigente Master (Silvano Tomasi della San Biagio) mentre nel 2020 è stato premiato il Giudice amico dei master (Rosy Bettiol).
 Quest’anno il premio speciale “Statistico Master” è stato riconosciuto a Luigi Filippo Fasolato, che, fra le altre cose,  ha svolto un impagabile lavoro statistico all’interno della Redazione Master grazie al quale oggi disponiamo di un file sempre aggiornato con le migliori prestazioni venete master.

Concludiamo dicendo che al di là dei premiati (qui sotto riportiamo l’elenco completo attraverso il link dedicato), che hanno sicuramente vissuto un momento denso di gioia e soddisfazione, quella di domenica scorsa è stata davvero la festa di tutti i Master.

ELENCO PREMIATI

FOTOGALLERY  Atl-Eticamente foto per Fidalveneto

Nelle foto: Foto di gruppo con il Cosigliere Nazionale Cantales (da sx  Calderaro, Malusa, Marchi, Cantales, Zardini, Aloe, Levorato) – Uguagliati al microfono –  la mascotte LeonMarco – Cantales premia gli atleti master dell’anno – Marchi consegna la targa in memoria di Marcenco – La redazione master ritira il premio speciale di Fasolato (da sx Zardini, Gottardo, Sandri e Pillan) –  I partecipanti in sala    (Atl-Eticamente foto per Fidalveneto).

Articolo redatto da Silvia Gottardo della Redazione Master.

Se non l’hai già fatto unisciti al gruppo Facebook: Fidal Veneto Settore Master

Per segnalazioni scrivi a: redazione.master@fidalveneto.it.

CHIUDI
CHIUDI