26 Novembre 2022, 23:45

GIRO DELLE MURA, CRIPPA CONQUISTA ANCHE FELTRE  

Tutti per lui, tutti a celebrare l’asso azzurro del mezzofondo. Nel Giro delle Mura Città di Feltre, l’applauso è per Yeman Crippa che domina l’edizione numero 33 del classico appuntamento di corsa su strada in provincia di Belluno. A sei giorni dal trionfo di Monaco, il campione europeo dei 10.000 metri si gode l’entusiasmo del pubblico e vince alla sua prima uscita dopo aver conquistato il titolo continentale. Quando sta per iniziare l’ultimo degli otto giri, sotto la pioggia battente cominciata a cadere proprio alla partenza, è il trentino delle Fiamme Oro a involarsi in progressione staccando il keniano Felix Kiptarus Korir, argento mondiale under 20 dei 3000 metri, con cui era andato in fuga poco prima di metà gara. Al traguardo chiude in 22’55” per aggiudicarsi il “Trofeo Cassa Rurale Dolomiti” sui circa 8.4 chilometri del percorso, abbreviato di un giro rispetto al consueto, con un vantaggio di tredici secondi nei confronti dell’avversario che finisce in 23’08”. Si prende il terzo posto Daniele Meucci (Esercito, 23’12”), in fase di recupero dalla maratona corsa agli Europei meno di due settimane fa. “Contento di tornare qui, di aver fatto urlare gli spettatori – sorride Crippa – e con la medaglia d’oro è ancora più bello. Martedì mi aspetta un’altra gara, i 5000 su pista a Rovereto, dove cercherò di fare del mio meglio in uno degli ultimi impegni agonistici di quest’anno”.

A precedere la prova più lunga, l’avvincente staffetta a eliminazione diretta su un circuito di 400 metri con il successo di Federico Riva e Sveva Fascetti, compagni di club nelle Fiamme Gialle, che riescono a imporsi nella Running Seven Laps “Trofeo Famila”. L’argento europeo dei 3000 siepi Ahmed Abdelwahed (Fiamme Gialle) e Ludovica Cavalli (Aeronautica), finalista nei 1500 alla rassegna continentale, salgono invece sul secondo gradino del podio davanti a Mohad Abdikadar (Aeronautica) e Martina Tozzi (Fiamme Gialle). Nell’ultima tornata al cambio si presentano quasi appaiate Tozzi e Cavalli che ingaggiano un duello, con qualche metro di vantaggio su Sveva Fascetti. Poi nella frazione conclusiva Federico Riva annulla il divario, si accoda alla coppia di testa e compie il sorpasso in rimonta, a pochi passi dalla linea d’arrivo.

Check Also

MINIRADUNI DICEMBRE 2022

Si informa che sono stati organizzati dal Settore Tecnico Regionale i seguenti mini-raduni. Verranno convocati …