18 ottobre 2017, 16:59

HOOPER E FOLORUNSO, IL MONDO VA TROPPO VELOCE

Hooper_LondraGiornata amara per Gloria Hooper e Ayomide Folorunso ai Mondiali di Londra. Il freddo della capitale britannica gela le ambizioni delle due azzurre. La veronese dei Carabinieri è quinta, in 23”51 (+0.5), nella settima e ultima batteria dei 200. Gloria è anche poco fortunata: nello spazio di un centesimo finiscono in tre e il fotofinish sorride alla trinidegna Semoy Hackett che si qualifica come terza della batteria, correndo in 23”50. Finisce invece in semifinale la corsa di Ayomide Folorunso nei 400 ostacoli. L’atleta delle Fiamme Oro, campionessa europea under 23, dopo il bel 55”65 della batteria, non fa meglio di 56”47, rimanendo fuori, al pari dell’altra azzurra Pedroso, dalla finale. Domani, mercoledì 9 agosto, è il giorno di Laura Strati (Atletica Vicentina), impegnata nella qualificazione del lungo. La vicentina sarà in pedana a partire dalle 20.10. Per l’ingresso in finale serve un 6.70 o comunque una delle migliori 12 misure di qualificazione.

Check Also

Enego_passaggio 1_1

CORSA IN MONTAGNA, A ENEGO CAMPIONATI VENETI NEL SEGNO DI ZANETTE E DE NARDI

Un’accoppiata trevigiana, ma targata Atletica Dolomiti Belluno, nel campionato regionale di corsa in montagna, andato …