25 settembre 2018, 7:32

L’ATLETICA IN LUTTO: E’ MANCATO FRANCO SOMMAGGIO

Pettenazzo e SommaggioL’atletica veneta è in lutto. E’ mancato a Padova, a 78 anni, dopo una lunga malattia, Gianfranco Sommaggio, tecnico di mezzofondo tra i più apprezzati, dopo essere stato atleta di livello azzurro nella prima metà degli anni ’60. Originario di Velo D’Astico, nel Vicentino, Sommaggio, in gioventù, aveva vestito le maglie dell’Atletica Schio, della D.A. Marzotto, delle Fiamme Oro Padova, della Pro Sesto e della Snia Varedo. Papà dell’ex azzurra Silvia, Gianfranco – per tutti Franco – nella sua carriera ha collezionato venti presenze in nazionale, migliorando per tre volte il record italiano dei 3000 siepi, che abbassò sino a 8’58″8. E’ stato anche per due volte campione italiano assoluto della specialità (1961-1962). Da tecnico, è presto diventato un punto di riferimento per il mezzofondo, allenando generazioni d’atleti. Era anche presidente dell’Atletica Città di Padova, società da lui stesso fondata alla fine del 2009. Il presidente del Comitato regionale, Paolo Valente, a nome di tutta l’atletica veneta, esprime alla famiglia Sommaggio le più sentite condoglianze.

Il funerale di Gianfranco Sommaggio si svolgerà giovedì 3 settembre, alle ore 15.30, nella chiesa di Cristo Re, in via Sant’Osvaldo a Padova.

Nelle foto: Gianfranco Sommaggio insieme a Marco Pettenazzo, atleta azzurro da lui allenato, e, in gioventù, in una gara all’Arena Civica di Milano.

Sommaggio_Franco

Check Also

Da Rold_Patrick

REGIONALI CADETTI, SIEPI DA RECORD PER IL BELLUNESE DA ROLD

Scoppiettante seconda giornata dei campionati regionali cadetti. Nel pomeriggio, a Bassano del Grappa, con l’assegnazione …