20 Giugno 2019, 23:25

LUTTO: E’ MANCATO IVO MERLO  

Un grave lutto ha colpito in queste ore l’atletica veneta, e trevigiana in particolare. Ieri, all’ospedale di Padova, dov’era ricoverato da qualche settimana per l’aggravarsi di una malattia di cui soffriva da tempo, è mancato il professor Ivo Merlo, tecnico e dirigente di lunga milizia nel mondo dell’atletica. Aveva da poco compiuto 70 anni.

Insegnante di educazione fisica in pensione, era stato per tre decenni, insieme al presidentissimo Romeo Miotto, l’anima dell’Atletica Montebelluna, società che, con il suo apporto, era cresciuta sino a diventare un faro nel panorama dell’atletica regionale. Conclusa l’esperienza nel club della sua città, Merlo era entrato nel settore tecnico dell’Atletica Pederobba e continuava a collaborare con alcune società della provincia di Treviso.

La sua passione per l’atletica, che viveva a tutto tondo, ma con un’attenzione particolare per l’attività giovanile, l’aveva portato a ricoprire numerosi incarichi anche in ambito federale. A partire dagli anni ’80, era stato giudice di gara e, a più riprese, aveva ricoperto le cariche di presidente del Comitato provinciale di Treviso e consigliere provinciale e regionale della Fidal. Tuttora ricopriva l’incarico di segretario del Comitato provinciale di Treviso.

Ai famigliari di Ivo Merlo vanno le più sentite condoglianze da parte del presidente del Comitato regionale, Christian Zovico, del presidente del Comitato provinciale di Treviso, Oddone Tubia, e dell’atletica veneta tutta.

Check Also

MEETING DI CONEGLIANO: FRARESSO E FABBRI PER UNA SERATA DI GRANDI LANCI

Lanci in primo piano nel 28° Meeting Città di Conegliano-Trofeo Toni Fallai, in programma nella …