26 Novembre 2022, 23:13

MARATONINA DI SAN BIAGIO, TRIONFA IL TREVIGIANO ESPOSITO

Non c’è due senza tre, ma questa volta Giacomo Esposito ha smentito il proverbio: dopo due secondi posti (2019 e 2021), il 28enne montebellunese ha vinto la Maratonina di San Biagio, precedendo in volata il keniano Eric Muthomi Riungu (Atl. Saluzzo). Terzo il gambiano d’adozione trentina, Ousman Jaiteh (Trentino Running Team), iscritto dell’ultima ora. Esposito, tesserato per l’Atletica San Biagio, società organizzatrice della mezza maratona, ha chiuso in 1h08’02” dopo una gara vissuta sulla sfida tra lui e i due africani. Riungu è giunto al traguardo in 1h08’07”, Jaiteh – già terzo tre settimane fa alla Mezza di Treviso – ha fermato il cronometro a 1h08’19”. Senza storia la gara femminile, vinta come da pronostico dalla keniana Esther Wangui Waweru (Atl. Brugnera Friulintagli). Per lei un tempo di 1h16’56”, non lontano dal record della gara. L’anno scorso era giunta terza alle spalle di due etiopi, ma correndo oltre un minuto più lenta. Lontana, ma ugualmente da applausi, la capoverdiana d’adozione veronese Sonia Lopes (Boscaini Runners), argento in 1h23’44”. Terza Vania Rizzà (Atl. Bassano Running Store) in 1h28’04”. La Maratonina di San Biagio si è snodata un veloce anello che, dopo la partenza dagli impianti sportivi di via Olimpia, ha toccato anche le frazioni di Rovarè, Sant’Andrea di Barbarana, Fagarè e Cavriè, per andare a concludersi davanti al municipio di San Biagio di Callalta.

CLASSIFICHE

Check Also

MINIRADUNI DICEMBRE 2022

Si informa che sono stati organizzati dal Settore Tecnico Regionale i seguenti mini-raduni. Verranno convocati …