4 Dicembre 2022, 21:58

MASTER, 40 PODI PER GLI ATLETI VENETI AI CAMPIONATI ITALIANI SU PISTA DI GROSSETO

 (A cura di redazione Master). Nelle tre giornate dal 10 al 12 giugno si sono disputati a Grosseto i Campionati Italiani Master su pista. Impeccabile l’allestimento della locale società di atletica che – ulteriore titolo di merito – ha avuto assegnata l’organizzazione solo tre settimane prima. Ma la competenza, una squadra di volontari perfettamente coordinata e il fatto di disporre di due funzionali impianti adiacenti ha fatto sì che la successione delle gare e delle premiazioni si svolgesse con estrema regolarità.

Come capita di consueto in queste manifestazioni in alcune gare si è avuta qualche importante assenza ma in generale si è assistito a spettacoli agonisticamente molto validi, soprattutto in certe specialità e categorie. Nelle tre giornate il clima si è mantenuto sui normali livelli del periodo stagionale; peccato per il vento che ha disturbato non poco gli atleti, principalmente saltatori e velocisti, soprattutto perché poco regolare.

 Venendo ai risultati degli atleti veneti, il bilancio finale è pressappoco in linea con quello della scorsa edizione di Rieti: 40 presenze sul podio con 12 medaglie d’oro, 13 di argento e 15 di bronzo. Non ci sono state doppiette sul gradino più alto, ma segnaliamo gli atleti che sono comunque saliti più volte sul podio: Francesco D’Agostino sui 400 e 800, il velocista Paolo Ziantoni, i saltatori Taras Stremiz e Francesco Rappo (ben 3!), le velociste Paola Pascon e Cristina Sattin, quest’ultima autrice di un 13.99 (+1,6) sui 100 metri SF55 che – pur non avendole assicurato il titolo, riteniamo possa essere considerata la miglior prestazione tecnica dei nostri rappresentanti veneti. Ulteriore plauso per Laura Feltre e Vittorio Silvello, presenti due volte sul podio in due diversi gruppi di specialità: rispettivamente 100 metri e salto con l’asta la prima, salto in lungo e giavellotto il secondo.
Titolo italiano con primato regionale per Amatore Michieletto nella marcia 5.000 SM80 e Agostino Tinello sui 2000 siepi SM70. Infine citiamo Elena Donatoni che, oltre alla vittoria negli ostacoli corti, ha stabilito la mpv (miglior prestazione veneta) sui 100 SF50 con 14.07 (+0,5) appena ai piedi del podio.

 A livello di squadra, consueta messe di risultati per la padovana Multisport&Fun che da sola ha raccolto due ori, due argenti e un bronzo (più l’argento di Ruggio, che fa parte del gruppo pur tesserato per altra società). E resta il rammarico perché il vento bizzoso ha compromesso la prova di altri due astisti proprio alla misura di ingresso.

Infine doverosa citazione per un atleta veneto tesserato fuori regione: il vicentino Maurizio Ceola (Atletica Master Trieste) realizza una prestigiosa doppietta nei 100 e 200 SM60. Nella prima stabilisce la m.p.i. con 12.43 (-1,3), nella seconda, la sua prestazione – 25.14 (+2,3) non può esserlo solo perché il vento è un po’ oltre il consentito per l’ufficializzazione. Ci riproverà a breve ai mondiali di Tampere.

L’attenzione si sposta ora sulle prove regionali. I prossimi meeting master o aperti ai master  nella nostra regione (Bussolengo, Feltre, San Biagio, Montebelluna) avranno la valenza sia di tappa per il circuito Stadion 192, sia come occasione per migliorare i punteggi di squadra validi per i CdS master. Nel mese di luglio si avranno poi gli appuntamenti di Agordo con i campionati veneti dei 10000, pentalanci e staffette spurie e di Montebelluna con il programma completo che assegnerà tutti i titoli regionali su pista.

 I VENETI CAMPIONI ITALIANI
SF35: FELTRE Laura (Atl. Longarone Sinteco BL) – Asta – 2,65
SF50: DONATONI Elena (Atl. Insieme VR) – 80 Hs – 13.67 (+4.0)
SM35: ZIANTONI Paolo (Atl. Biotekna VE) – 400 –  51.88
SM35: PERBELLINI Pietro (Bentegodi VR) – Giavellotto – 49,63
SM40: ZANETTO Guglielmo (Multisport&Fun PD) – Asta – 3,81
SM40: STREMIZ Taras (Atl. Longarone Sinteco BL) – Lungo – 6,27 (+1,2) SM45: ARDUINI Francesco (Team Treviso) – Alto – 1,78
SM55: D’AGOSTINO Francesco (Atl. Insieme VR) – 800 – 2:14.33
SM55: MASSARO Silvano (Multisport&Fun PD) – Asta – 2,90
SM65: SILVELLO Vittorio (Atl. Galliera PD) – Lungo – 4,78 (+3,9)
SM70: RAPPO Francesco (Virtus Este PD) – Asta – 3,00
SM80: MICHIELETTO Amatore (Martellago Running Team VE) – Marcia 5000 – 38:46.41 mpv

 LE MEDAGLIE DI ARGENTO
SF45: CATTABRIGA Lisa (Trevisatletica) – Lungo – 4,25 (+0,3)
SF50: PASCON Paola Lorena (Atl. San Biagio TV) – 200 – 29.95 (+1,2)
SM35: PASQUALETTO Aligi (Atl. Riviera Brenta VE) – 100 – 11.30 (+2,2)
SM50: RUGGIO Massimiliano (Vittorio Atletica TV) – Asta – 3,80
SM50: CRISCUOLO Federico (Atl. Villorba TV) – Peso – 12,25
SM55: D’AGOSTINO Francesco (Atl. Insieme VR) – 400 – 54.70
SM55: PERUZZO Luca (Multisport&Fun PD) – Asta – 2,80
SM60: PELI Stefano (Multisport&Fun PD) – Asta – 3,45
SM65: SILVELLO Vittorio (Atl. Galliera PD) – Giavellotto – 37,03
SM65: SANDRI Sandro (GS Voltan VE) – 2000 siepi – 8:19.93
SM70: RAPPO Francesco (Virtus Este PD) – Alto – 1,21
SM70: SCALIA Stefano (Atl. Prisma VR) – 80 Hs – 16.29 (+2.7)
SM70: TINELLO Agostino (Pod. Monselicensi PV) – 2000 siepi – 11:51.84 mpv

LE MEDAGLIE DI BRONZO
SF35: FELTRE Laura (Atl. Longarone Sinteco BL) – 100 – 14.24 (-1.6)
SF45: AGOSTINI Sonia (Atl. Insieme VR) – Peso – 8,87
SF45: MANFRIN Marta (Team KM Sport VR) – 200 – 26.94 (+3,4)
SF50: PASCON Paola Lorena (Atl. San Biagio TV) – 400 – 1.06.25
SF55: SATTIN Cristina (Atl. Dolomiti BL) – 100 – 13.99 (+1,6) mpv
SF55: SATTIN Cristina (Atl. Dolomiti BL) – 200 – 29.00 (+0,9)
SF60: LUISETTO Giuliana (Assindustria PD) – Giavellotto – 20,11
SM35: ZIANTONI Paolo (Atl. Biotekna VE) – 200 – 23.19 (+1,8)
SM40: STREMIZ Taras (Atl. Longarone Sinteco BL) – Alto – 1,75
SM60: GALLO Renato (Virtus Este PD) – Triplo – 10,05 (+2,9)
SM60: CESCON Giampaolo (Atl. Ponzano TV) – 400 – 1:00.46
SM65: GROSSO Bruno (Atl. Vicentina) – Lungo – 4,71 (+3.9)
SM70: IEVA Giuseppe (Virtus Este PD) – 800 – 3.01.46
SM70: DUGATTO Roberto (Multisport&Fun PD) – Asta – 1,80

SM70: RAPPO Francesco (Virtus Este) – Lungo – 3,88 (+2,7)

RISULTATI COMPLETI

PRIMATI VENETI MASTER

Articolo redatto da Sandro Sandri Redazione Master.

Nelle foto, tratte dagli archivi personali degli atleti: Gli arrivi di Francesco D’Agostino e di Cristina Sattin, il podio di Francesco Rappo (Asta SM70), il podio di Silvano Massaro e Luca Peruzzo (Asta SM55), il podio di Vittorio Silvello e Bruno Grosso (Lungo SM65).

———————————————————————————–

Per segnalazioni scrivi a: redazione.master@fidalveneto.it.

Se non l’hai già fatto unisciti al gruppo Facebook: Fidal Veneto Settore Master.

Check Also

PROSECCO RUN E MARCIA DEL GIOCATTOLO, LA DOMENICA DI CORSA  

La pioggia non ha fermato la festa della Prosecco Run (foto TORRES) che oggi, insieme …