13 Dicembre 2019, 21:31

MASTER, 68 MEDAGLIE (E DUE PRIMATI) AI TRICOLORI INDOOR

 

Gallana_1(a cura di Rosa Marchi)  Ad Ancona, lo scorso week end, i master si sono dati appuntamento per i campionati italiani master indoor, abbinati ai campionati italiani di lanci invernali. La manifestazione era valida anche come Campionato di società master indoor. Un importante “prova generale” in vista degli Europei che si svolgeranno sempre da Ancona dal 29 marzo al 3 aprile.

La qualità del movimento master non accenna a diminuire e lo hanno dimostrato  i 27 primati italiani di categoria migliorati durante la manifestazione. Due portano la firma veneta. Il padovano Claudio Gallana (Virtus Este Valbona) con la misura di 1,57 nel salto in alto,  ha migliorato di un centimetro il suo fresco primato della categoria SM60 (1,56 stabilito lo scorso 13 febbraio a Padova). Una scatenata Paola De Santi (Atletica San Biagio), con la misura di 4,52 m.  ha stabilito la miglior prestazione italiana di salto in lungo SF55, migliorando di 5 centimetri il primato della bresciana Paola Pasini stabilita a Padova due settimane prima. Paola si è poi aggiudicata la medaglia d’argento sui 200 metri (30”17) e la medaglia di bronzo sui 60 m. (9”20). In totale i nostri atleti hanno conquistato 24 medaglie d’oro, 23 d’argento e 21 di bronzo.

De santi_1In campo femminile, oltre alla De Santi, da segnalare la presenza della nostra “regina master”, Emma Mazzenga (Città di Padova, classe 1933), che ha vinto i 200 m (40”59 ) e i 400 m. (1’36”95) nella categoria SF80. Doppietta di medaglie d’oro anche per  Laura Vanzin (San Giacomo Banca di Marca TV)  nel getto del peso (9,05) e nel lancio del disco (32,68), categoria SF40 e per  Daniela Di Luzio (Insieme New Foods VR) sui 60 m. (8”27) e 200 (26”67) tra le SF35. Per poco (mezzo secondo) la Di Luzio non ha firmato la tripletta, giungendo seconda sui 400 m.

In campo maschile l’asso “piglia tutto”  è stato Andrea Meneghin (Silca Ultralite VittorioVeneto). Nella categoria SM55 ha vinto il titolo italiano nel disco (40,25), nel martello (45,80 ) e nel martello con maniglia corta (16,73). Meneghin, che  ha iniziato l’attività master solo due anni fa, con questa tripletta ha raggiunto quota 14 titoli italiani.

Tra gli SM65 ottime le prestazioni di Crescenzio Marchetti, new entry della Biotekna Marcon VE. Il bresciano ha dominato il salto triplo (con 11,05) e il salto in lungo (4,79). La stessa accoppiata è riuscito anche a Giorgio Maria Bortolozzi - da quest’anno portacolori della San Biagio - tra gli SM75. Il fortissimo trevigiano (classe 1937, all’ultimo anno di categoria)  ha vinto il triplo con la misura di 8,84 e il salto in lungo con 3,95.

CAMPIONATO DI SOCIETA’ INDOOR

Per solo mezzo punto i bravissimi veneziani della Biotekna Marcon (quest’anno con new entry importanti come il saltatore Crescenzio Marchetti e il mezzofondista Alfredo Bonetti) non sono riusciti ad  aggiudicarsi il titolo di campioni d’Italia. Vincitrice l’Olimpia Amatori Rimini con 127 punti contro i 127,5 dei veneziani. In classifica anche la nuova formazione master dell’Atletica Vicentina, che ha coperto le 12 gare in programma collezionando 411,5 punti, che li colloca al nono posto.

In campo femminile il titolo è stato vinto dalle fiorentine dell’Assi Giglio Rosso  che ha dominato la classifica con 87 punti. Buono il piazzamento delle trevigiane dell’Atletica San Biagio che con 353,5 punti hanno coperto le 12 gare del programma piazzandosi al decimo posto.

ARRIVEDERCI AGLI EUROPEI

Per i master è ora tempo di pensare ai Campionati Europei Indoor,  in programma sempre ad Ancona dal 29 marzo al 3 aprile con gare indoor, di lanci lunghi, marcia su strada e corsa campestre. Qui il link al sito della manifestazione: http://www.emaci2016.com

A seguire l'elenco di tutti gli atleti veneti che si sono aggiudicati il titolo di campione italiano e che sono saliti sul podio.

I VENETI CAMPIONI ITALIANI

DONNE

SF35: Daniela Di Luzio (Insieme New Foods VR) – 60 m. 8”37

SF35: Daniela Di Luzio (Insieme New Foods VR) – 200 m. 26”63

SF40: Laura Vanzin (San Giacomo Banca di Marca TV)  - peso 9,05

SF40: Laura Vanzin (San Giacomo Banca di Marca TV) - disco 32,68

SF55: Paola De Santi (San Biagio TV) –  lungo  4,52 (m.p.i.)

SF60: Natalia Marcenco (Aristide Coin  Venezia 1949) – marcia 3.000 m. 17’23”80

SF80: Emma Mazzenga (Città di Padova) – 200 m. 40”59

SF80: Emma Mazzenga (Città di Padova) – 400 m. 1’36”95

UOMINI

SM35: Alberto Lago (Biotekna Marcon VE) – 60 hs 9”07

SM35: Guglielmo Zanetto (Biotekna Marcon VE) – asta 3,70

SM40: Cristian Marin (Riviera del Brenta VE) - giavellotto 38,49

SM45: Nicola Rossi (Riviera del Brenta VE) - giavellotto 36,95

SM50: Federico Rampazzo (Assindustria Sport PD) – peso 13,85

SM55: Andrea Meneghin (Silca Ultralite V.Veneto TV) – disco 40,25

SM55: Andrea Meneghin (Silca Ultralite V.Veneto TV) – martello 45,80

SM55: Andrea Meneghin (Silca Ultralite V.Veneto TV) – martello maniglia corta 16,73

SM60: Claudio Gallana (Virtus Este Valbona PD) – alto 1,57 (m.p.i.)

SM65: Francesco Rappo (Virtus Este Valbona PD) – asta 2,80

SM65: Crescenzio Marchetti (Biotekna Marcon VE) – lungo 4,79

SM65: Crescenzio Marchetti (Biotekna Marcon VE) – triplo 11,05

SM65: Piergiorgio Curtolo (Biotekna Marcon VE)  - pentathlon 3.061 p.

SM75: Mario Gaspari (Dolomiti Belluno)  – asta 2.45

SM75: Giorgio Maria Bortolozzi (San Biagio TV) – triplo 8,84

SM75: Giorgio Maria Bortolozzi (San Biagio TV) – lungo 3,95

*(m.p.i.)= miglior prestazione italiana di categoria

I VENETI AL SECONDO E TERZO POSTO

DONNE

SF35. 400 m.: 2. Daniela Di Luzio (Insieme new Foods VR) 61”69.

SF50. Martello: 3. Claudia Faraon (San Biagio TV) 20,27.

SF55. 60 m.: 3. Paola De Santi (San Biagio TV) 9”20; 200: 2. Paola De Santi (San Biagio TV) 30”17; 60hs: 3. Graziella Tronchin (San Biagio TV) 13”32; marcia 3.000 m.: 3. Eddi Tiozzo (Ailatan VE) 19’02”00.

SF60. 60 m.: 2. Luisa Casagrande (Atletica Vittorio Veneto TV) 10”61; 200 m.: 3. Luisa Casagrande (Atletica Vittorio Veneto TV) 36”77; 400 m.: 3. Piera Monego (San Biagio TV) 1’26”51; 60hs: 2. Piera Monego (San Biagio TV) 14”52.

SF65. 1.500 m.: 2. Liviana Piccolo (Insieme New Foods VR) 6’36”35.

UOMINI

SM35. Alto: 3. Manuel Barbieri (Atletica Vicentina) 1,57; marcia 3.000 m.: 2. Igor Sapunov (Aristide Coin  Venezia 1949) 14’03”99.

SM40. 60hs: 2. Cristian Marin (Riviera del Brenta VE) 8”81; 3. Filippo Vedana (Dolomiti Belluno) 9”77; lungo: 2. Tiziano Zamprogno (Biotekna Marcon VE) 6,16; 4x200 m.: 2. Riviera del Brenta VE  (Stefano Bellotto, Stefano Castellini, Andrea Favarin, Cristian Marin) 1’38”05; pentathlon: 2. Filippo Vedana (Dolomiti Belluno) 3.038 p.

SM45. 60 m.: 2. Stefano Bellotto (Riviera del Brenta VE) 7”33; 200 m.: 2. Stefano Bellotto (Riviera del Brenta VE) 24”09; peso: 2. Samuele Donadel (San Biagio TV) 12,05;  4x200 m.: 2. Biotekna Marcon VE (Salvatore Carè, Roberto Blasina, Roberto Gangini, Alberto Lago) 1’40”84.

SM50. Marcia 3000 m.: 3. Daniele Strano (Biotekna Marcon VE) 15’13”19.

SM55. 400 m.: 2. Massimo Andreutto (Biotekna Marcon VE) 58”38; 800 m.: 2. Alfredo Bonetti (Biotekna Marcon VE) 2’19”27; 1.500 m.: 3. Alfredo Bonetti (Biotekna Marcon VE) 4’41”52; lungo: 3. Sergio Capozzi (Atletica Vicentina) 5,19; giavellotto: 2. Lucio Buiatti (Voltan Martellago VE) 40,67; pentathlon: 3. Davide Da Ponte (Dolomiti Belluno) 3.027 p.

SM60. Giavellotto: 3. Giampaolo Munari (Voltan Martellago VE) 40,16; martello maniglia corta: 3. Giampaolo Munari (Voltan Martellago VE) 13,18; pentathlon: 3.Dario Della Vecchia (Dolomiti Belluno) 2.444 p.

SM65. 1.500 m: 3. Salvatore Puglisi (Voltan Martellago VE) 5’23”84; 3.000 m: 2. Salvatore Puglisi (Voltan Martellago VE) 11’49”67; 60 hs: 2. Stefano Scalia (Prisma Logistics ASD VR) 12”08; alto: 2. Piergiorgio Curtolo (Biotekna Marcon VE) 1,39; 3. Natale Prampolini (Masteratletica VI) 1,36; lungo: 3. Francesco Rappo (Virtus Este Valbona PD) 4,38; peso: 3. Piergiorgio Curtolo (Biotekna Marcon VE)  11,72. SM70. 400 m.: 3. Filippo Zanardo (Voltan Martellago VE) 1’09”72.

SM75. Alto: 2. Cesare Pansini (Atletica Vicentina) 1,18; peso: 2. Natale Ventura (Atletica Vicentina) 10,17: giavellotto: 2. Roberto Bortoloni (Biotekna Marcon VE) 24,95; 3. Natale Ventura (Atletica Vicentina) 23,37.

CLASSIFICA DI SOCIETA’ MASCHILE 1) Olimpia Amatori Rimini  127 p. (12 gare)

2) Biotekna Marcon VE 127,5 p. (12 gare) 3) Virtus Castenedolo BS  176 p. (12 gare)

[…]

9) Atletica Vicentina  411,5 p. (12 gare)

[…]

CLASSIFICA DI SOCIETA’ FEMMINILE

1) Assi Giglio Rosso FI  87 p. (12 gare)

1) Trieste Atletia 161,5 p. (12 gare)

2) Virtus Castenedolo BS 164,5 p. (12 gare) […]

10) Atletica San Biagio TV 353,5 p. (12 gare) […]

Link ai risultati della manifestazione

Per segnalazioni scrivi a: rosax@tiscali.it.

Per altre notizie, vai nella sezione Area Master http://www.fidalveneto.com/category/notizie-master/ di questo sito.

(nelle foto i neo primatisti italiani Paola De Santi – foto archivio De Santi-  e Claudio Gallana -foto Denis Zogia)

Check Also

MEZZA MARATONA DI CITTADELLA: RIFLETTORI SU SARA DOSSENA

Cala il sipario sulla stagione dell’atletica veneta. L’ultima gara dell’anno è in programma dopodomani, domenica 15 …