24 Aprile 2019, 10:05

MASTER DA RECORD AI CAMPIONATI REGIONALI INDOOR

(a cura di Filippo Biondi - Redazione Master )

Tutta la nuova redazione Master del sito Fidal Veneto era presente per partecipare e vedere il via agli eventi su pista Master al Palaindoor di Padova. Un gruppo nato per seguire le gare degli over 35, che scrive, fotografa, intervista, riprende. Coordinati dal Consigliere Regionale Rosa Marchi, nonché, da oltre 10 anni, l’anima giornalistica per il settore Master del Veneto che adesso ha consegnato il suo KNOW HOW a Silvia Gottardo (Audace Noale), Alessio Piovanello (Usma Caselle), Sandro Sandri (Voltan Martellago) e Filippo Biondi (ExpandiaAtl. Insieme Verona) che man mano conoscerete e incontrerete in tutti i campi, impianti, piste, e speriamo che con loro, giungano tanti nuovi collaboratori.

Sabato scorso si è svolta per la seconda giornata dei Campionati Regionali Master Indoor, valevole anche come Campionato Regionale Friuli Venezia Giulia e, per le gare su anello e l’asta, anche Lombardia.

Giornata di gare per i Master, anticipata dal 10 febbraio a sabato 26 gennaio, per problemi legati al Calendario delle partite del Calcio Padova che ha così di fatto penalizzato il Calendario Indoor regionale, accavallandosi con i campionati di prove multiple assoluti Italiani, svolti contestualmente nella stessa giornata. Al momento in Italia esistono solo due impianti indoor regolamentari con tutte le discipline al coperto, speriamo in un futuro con più impianti sportivi.

Anche quest’anno i campionati regionali Master hanno dato il via alla stagione per tutti gli over 35, fatto rispolverare nuove divise, fatto rincontrare vecchi amici e conoscere nuovi avversari, sono giunti nuovi sponsor, tolte le ragnatele alle scarpette, solite conferme di chi ormai da anni sale sul podio e tante novità, a partire da cambi di categoria per qualche campione, cambi di casacca e nuovi primati nazionali.

Il mondo Master è in continua evoluzione ed ogni anno gli iscritti alle gare aumentano, latitano ancora però le categorie dei 35enni, ci auguriamo che in futuro ci sia una competizione più partecipata per i nuovi Master, costretti a gareggiare nelle categorie assolute per trovare più avversari (è ciò che alcuni di loro sostengono); se solo, si affacciassero anche alle gare Master, avrebbero più opportunità, sia in Italia che nelle competizioni internazionali, con addirittura, (permettetemi l’ironia),  il cronometraggio elettrico, giudici federali, spogliatoi, musica, e fotogallery, per i più esigenti foto con LEONMARCO la Mascotte del Veneto. (ndr)

I PRIMATI ITALIANI

Non c’è manifestazione Master senza primati, ormai più che una constatazione è un dato scientifico, fra poco saremo oggetto di divulgazione anche per Piero Angela a SUPERQUARK, sperando possa anche lui decidere di scendere in campo, non è mai troppo tardi, e poi a 90 anni farebbe record di punti!

E proprio perché non è mai troppo tardi, il primo record di cui vi parliamo è di Roberto Bortoloni (Biotekna Marcon) che salta 7,80 m. nel triplo SM80 e migliora il 7,65 stabilito nel 1992 da Vittorio Colò, uno dei master che più ha contribuito a fare la storia dell’atletica “over 35”. Bortoloni ai microfoni e orecchie della redazione Master, ha dichiarato di aver ricominciato a fare atletica alla veneranda età di 70 anni, praticava la disciplina del triplo quando era appena ventenne, ed era un ufficiale militare. Poi per molto tempo ha messo da parte lo sport per tornare a vincere da Master. Si allena 3 volte la settimana e non ha intenzione di ritirarsi ancora e a chi gli chiede chi glielo fa fare, risponde che è meglio di stare sul divano a sentire gli acciacchi dell’età. E’ consapevole di poter migliorare ancora il suo nuovissimo primato e noi non vediamo l’ora di scoprirlo. Elegante e gentile con tutti, ringrazia sempre i giudici e aspetta pazientemente il suo turno senza mai scompigliarsi, ha sempre una buona parola per tutti e nonostante l’esperienza, cerca ancora consigli da tutti.

Un altro primato, davvero emozionante, vista la partecipazione del pubblico, è giunto dalla Staffetta 4x200 SF65 con il team Expandia Atletica Insieme Verona - composta da Emma Maria Mazzenga, Liviana Piccolo, Cristina Turrini e Marisa Tavoso - con il tempo di 2:36.02, migliora il 2:44.20 (di ben 8 secondi!) della SEF Macerata stabilito nel 2015.

Nella staffetta ha corso in prima corsia la primatista europea dei 200 metri SF85 Emma Mazzenga (classe 1933), che di recente ha annunciato la sua partecipazione ai mondiali indoor Master che si terranno a Torun in Polonia dal 23 al 31 Marzo. Brave anche le compagne di squadra che hanno saputo chiudere in grande spolvero, con un vero tifo da stadio.

Terza miglior prestazione italiana è del lombardo Mauro Pregnolato (Forti e Liberi Monza 1878) che ha corso i 3.000 metri SM55 in 9:36.04 (prec. Sergio Lovanio 9:37.66 - Genova, 2007). Ricordiamo che Pregnolato ha potuto partecipare per i campionati Regionali Lombardia Indoor anche se nel contesto Padovano. Ben 15 giri con volata finale per accaparrarsi questo record sulla pista del Palaindoor Padova.

NON SOLO CORSE

Ormai sembra essere un luogo comune, pensare che dopo una certa età ci si dedica all’Atletica Leggera solo pensando a correre, in Veneto poi i podisti sono numerosi ed è una regione che ha visto fondisti e mezzofondisti giungere a risultati molto importanti. Ma non ci sono solo le corse.

Come abbiamo già visto nel caso del triplo, e come vedremo più in là con il pentathlon, per la prima volta gara inserita ai campionati regionali Veneto, il prossimo 9 febbraio, esistono i salti oltre che i lanci, ma per adesso vi parleremo dei primi ed in particolare del Salto con l’asta. Una disciplina che a Padova, trova una scuola di allenatori molto attenti e preparati, atleti e atlete over 35 in poi che si cimentano con il passaggio dell’asticella, impugnando l’attrezzo in fibra di vetro. Per esempio la neonata società MULTISPORT&FUN grazie alla tenacia del direttore tecnico Marco Chiarello, e di allenatori che seguono i master come Manfred Menz e Guglielmo Zanetto,alcune atlete della stessa società sono riuscite a vincere il titolo regionale di categoria (Cinzia Rampazzo con 2,50 SF40, Irene Bellamio 2,50 SF45 e Michela Panella 2,20 SF50), ritrovando la gioia di saltare ancora dopo qualche anno di stop grazie a questo nuovo gruppo, che attenzione, non fa solo Asta.

PROSSIMI APPUNTAMENTI MASTER

Ultima prova del CdS valida anche come Campionato Regionale Individuale a Falzé di Piave domenica 3 febbraio, prima giornata dei Campionati Regionali Indoor sabato 9 febbraio a Padova e laFesta regionale dell’Atletica Master a Cittadella (PD) il 17 febbraio (link) vi siete iscritti ?

TUTTI I CAMPIONI REGIONALI MASTER VENETI

UOMINI

>200 m.

SM35: MASIERO Ivano (VIRTUS ESTE) 24.50

SM40: FAVARIN Andrea (ATLETICA RIVIERA DEL BRENTA) 24.31

SM45: ZARANTONELLO Simone (ATLETICA VICENTINA) 24.96

SM50: BERLESE Luca (ATLETICA PONZANO) 28.21

SM55: CESCON Giampaolo (ATLETICA PONZANO) 26.49

SM60: BRISOTTO Valter (ATL. BIOTEKNA MARCON) 28.95

SM65: CAVALLINI Piero (VIRTUS ESTE) 29.57

SM75: ZANARDO Filippo (TORTELLINI VOLTAN MARTELLAGO) 32.11

>800 m.

SM35: RIZZI Michele (USMA CASELLE ASD) 2:10.67

SM40: SPILLER Cristiano (VICENZA RUNNERS) 2:13.60

SM45: LERDA Riccardo (EXPANDIA ATL.INSIEME VERONA) 2:09.22

SM50: PENTO Enrico (ATL.VICENTINA) 2:16.19

SM55: PISON Ernesto (ATL. VICENTINA) 2:18.86

SM60: ANDREOLI Vincenzo (ATL.BIOTEKNA MARCON) 2:30.46

SM65: MARCHETTI Maurizio (GR.PODISTICO AVIS TAGLIO DI PO) 2:37.05

SM75: SILVESTRINI Marino (PODISTI ADRIA) 3:35.78

>3.000 m.

SM35: MILANI Roberto (G.S.ATL.DIL.LIB.PIOMBINO DESE) 10:59.33

SM40: GAJOTTO Cristian (ATLETICA SAN BIAGIO) 9:53.08

SM45: BEDIN Michele (A.S.D. POLISPORTIVA BRENTELLE) 9:42.90

SM50: CESTARO Fabio (GS. TORTELLINI VOLTAN MARTELLAGO) 10:01.57

SM55: FURLANETTO Franco (BIOTEKNA MARCON) 10:24.99 (aggiornamento: 05/02/2019)

SM60: CENTOFANTE Giorgio (ATLETICA RIVIERA DEL BRENTA) 10:23.72

SM65: RIGONI Silvano (A.A.A. MALO) 11:32.30

SM70: LIVIERO Adriano (GR.PODISTICO AVIS TAGLIO DI PO) 13:09.06

>3.000 marcia

SM40: SAPUNOV Igor (GA ARISTIDE COIN VENEZIA 1949) 14:16.01

SM50: TOSO Emanuele (ASSINDUSTRIA SPORT PADOVA) 18:38.48

SM55: SORGATO Giovanni (ATLETICA RIVIERA DEL BRENTA) 21:56.80

SM60: OLIVO Enrico (EXPANDIA ATL.INSIEME VERONA) 16:48.61

>Triplo

SM35: BIONDI Filippo (EXPANDIA ATL. INSIEME VERONA) 10.29

SM50: TONIOLO Francesco (EXPANDIA ATL. INSIEME VERONA) 10.42

SM55: CAPOZZI Sergio (ATL.VICENTINA) 9.97

SM60: GALLO Renato (VIRTUS ESTE) 10.22

SM80: BORTOLONI Roberto (ATL.BIOTEKNA MARCON) 7.80 m.p.i.

>Alto

SM35: BIONDI Filippo (EXPANDIA ATL. INSIEME VERONA) 1.45

SM45 TONELLO Luca (TORTELLINI VOLTAN MARTELLAGO) 1.60

SM60: GALLANA Claudio (VIRTUS ESTE) 1.42

SM65: RAPPO Francesco (VIRTUS ESTE) 1.33

SM75: PANSINI Cesare (ATL.VICENTINA) 1.09

>4x200 m.

SM40: EXPANDIA ATL. INSIEME VERONA (BIONDI Filippo - TOSONI Simone - DE MARNI Nicola - LERDA Riccardo) 1:47.41

SM45: ATLETICA RIVIERA DEL BRENTA (BELLOTTO Stefano - CASTELLINI Stefano - ROSSI Nicola - PASQUALETTO Aligi) 1:40.00

SM50: ATL.VICENTINA (BRAZZALE Luca - INFORZATO Giacomo - GIACOMAZZI Giovanni - ZARANTONELLO Simone) 1:50.43

SM55: TORTELLINI VOLTAN MARTELLAGO (SANDRI Sandro - CESTARO Fabio - BIGARELLA Roberto - FONTANA Urbano) 2:16.80

SM60: VIRTUS ESTE (VETTORELLO Adriano - DOTTO Giorgio - BERINI Thomas - CAVALLINI Piero) 2:01.39

DONNE

>200 m.

SF40: DI LUZIO Daniela (EXPANDIA ATL.INSIEME VERONA) 27.21

SF45: MANFRIN Marta (A.S.D. TEAM KM SPORT) 30.24

SF50: DE COL Monica (EXPANDIA ATL.INSIEME VERONA) 29.77

SF55: TASSETTO Cristina (ATL.RIVIERA DEL BRENTA) 35.47

SF60: CONTRI Sandra (RUNNERS PADOVA) 39.18

>800 m.

SF45: AGOSTINELLO Katia (ATL.VICENTINA) 2:43.92

SF50: PASCON Paola (ATLETICA SAN BIAGIO) 2:39.37

SF60: FACCI Antonella (EXPANDIA ATL.INSIEME VERONA) 3:42.06

>3.000 m.

SF40: CONCEICAO LOPES Sonia M. (BOSCAINI RUNNERS) 10:23.21

SF45: MILANESE Susanna (ATLETICA SAN BIAGIO) 12:46.75

SF55: TAGLIAPIETRA Lucia (GS. TORTELLINI VOLTAN MARTELLAGO) 15:26.24

SF60: DAL SANTO Maria Cristina (A.A.A. MALO) 15:05.32

SF70: PICCOLO Liviana (EXPANDIA ATL.INSIEME VERONA) 14:55.87

>3.000 marcia

SF45: BONIOLO Barbara (EXPANDIA ATL. INSIEME VERONA) 19:11.59

>Triplo

SF55: TAVOSO Marisa (EXPANDIA ATL. INSIEME VERONA) 7.99

>Peso

SF50: PASCON Paola (ATLETICA SAN BIAGIO) 6.97

SF40: DOSTALOVA Gabriela (VIRTUS ESTE) 7.63

SF45: DE FRENZA Stefania (VIRTUS ESTE) 7.37

>Asta

SF40: RAMPAZZO Cinzia (MULTISPORT & FUN ASD) 2.50

SF45: BELLAMIO Irene (MULTISPORT & FUN ASD) 2.40

SF50: PANELLA Michela (MULTISPORT & FUN ASD) 2.20

>4x200 m.

SF45: EXPANDIA ATL. INSIEME VERONA (TOSINI Linda - DE COL Monica - BELLUCCO Gioia - DI LUZIO Daniela) 1:58.16

SF65: EXPANDIA ATL. INSIEME VERONA (MAZZENGA Emma Maria, PICCOLO Liviana, TURRINI Cristina, TAVOSO Marisa) 2:36.02m.p.i.

RISULTATI

PHOTOGALLERY (Credits Eduard Ardelean e Filippo Biondi)

Per segnalazioni scrivi a: marchi@fidalveneto.it.

Per altre notizie, vai nella sezione Area Master di questo sito.

Nelle foto: Roberto Bortoloni nel salto Triplo e un arrivo dei 200 metri donne (credis Eduard Ardelean per Fidalveneto), la staffetta 4x200 SF65 della Expandia Atletica Insieme Verona con Sara Simeoni (credits Giovanni Secchiati) - il podio dell’asta femminile (credits Silvano Massaro)

 

   

Check Also

PADOVA MARATHON, ECCO I PROTAGONISTI

Eccoli qui, i protagonisti della Padova Marathon. Sarà ancora una volta un evento agonistico sotto …