7 Aprile 2020, 3:12

MASTER: DAL CAMPO… IL CROSS DI VITTORIO VENETO (2020)

(A cura della Redazione Master) Classico appuntamento del cross veneto quello che si è disputato domenica 26 gennaio a Vittorio Veneto: ben 35 le edizioni corse sul percorso allestito nell’area Fenderl della cittadina trevigiana. Rispetto allo scorso anno il tracciato è ulteriormente cambiato: la novità di maggior rilievo è stata la modifica del verso di percorrenza del tradizionale pendio sul lato destro del campo di gara, stavolta  da affrontare in salita. Ciò ha reso la prova ancora più muscolare e tecnica facendo emergere, come al solito, i migliori atleti master della regione (anche se alcuni di loro sono stati impegnati nella prova assoluta per motivi di squadra). Temperatura relativamente elevata per questo periodo invernale e terreno né fangoso né allentato, tanto da poter essere affrontato eventualmente senza scarpe chiodate.

La prima batteria (SM35 fino a SM55) ha visto la cavalcata solitaria fin dai primi metri da parte del vicentino Renzo Dal Zotto (Faizanè Runners Team). Nulla ha potuto l’accoppiata della Biotekna Marcon formata da Matteo Gobbo e Massimo Cigana che si sono giocati la vittoria della SM45 nell’ultimo giro, con il primo a prevalere sul secondo, che si era laureato campione regionale a Galliera. Ottimo quarto, poco staccato, il pompiere padovano Michele Bedin (Atl. Brentella) a completare il podio di una categoria di età davvero competitiva! Conferma nella SM40 per il campione regionale Paolo La Placa (HRobert Running Team TV). Di rilievo le prestazioni nelle zone alte del gruppo da parte dei portacolori dell’Atl. Valdobbiadene Hamid Nfafta (SM50) - che suggella così il titolo regionale - e Domenico Lorenzon (SM55), entrambi alla vittoria nelle rispettive categorie.

Poca storia pure nella seconda batteria (SM60 in su e master femminili). Come a Galliera, Giorgio Centofante (Atletica Riviera del Brenta) ha confermato un’indiscussa superiorità involandosi fin dalla partenza e dando l’impressione di non aver dato fondo a tutte le sue energie. Altrettanto chiare sono state, dopo le schermaglie del primo giro, le posizioni di rincalzo con Lorenzo Andreose (Virtus Este PD) secondo e Luigi De Conti (Atl. Trichiana BL) terzo. I primi due arrivati hanno ora gli occhi puntati ai regionali indoor di Padova fra tre settimane.

Anche la campionessa regionale Patrizia Zanette (Atl. Dolomiti BL), come aveva già fatto lo scorso anno, ha dominato fin da subito la gara femminile staccando l’altra bellunese Silvia Vecellio (Atleticadore Giocallena), appartenente alla stessa categoria SF45. E sulla loro scia ottime performances anche da parte di Jessica Doria (Tornado Mirano) e Moira Campagnaro (Atl. Brentella), le quali hanno ribadito il ruolo di campionesse regionali rispettivamente fra le SF40 e SF50.

Molto serrata la lotta per il Campionato di Società. Anche in questa giornata Valdobbiadene ha prevalso sulle altre compagini, ma, dopo le due prove di Galliera e Vittorio Veneto, il vantaggio sulle più immediate inseguitrici Biotekna Marcon e Riviera del Brenta non è ampissimo, così tutto è rimandato alla prova finale di Mel; anche perché il regolamento considera le due migliori prove sulle tre previste. In campo femminile a primeggiare dopo le due tappe è la Riviera del Brenta (prima in questa giornata) su Valdobbiadene e Biotekna ma pure qui, come nel settore maschile, nulla di definito in attesa dell’ultimo cross master stagionale di metà febbraio.

NEWS con i vincitori di tutte le categorie.

RISULTATI E CLASSIFICHE

Nelle foto (Credits Bolgan): il vittorioso arrivo esultante di Renzo Dal Zotto; il gruppo di testa della batteria +SM60 e femminile nell’impegnativo tratto di salita; gli arrivi in solitaria di Giorgio Centofante e Patrizia Zanette.

Articolo redatto da Sandro Sandri della Redazione Master.

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Se non l'hai già fatto unisciti al gruppo Facebook: Fidal Veneto Settore Master

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Per segnalazioni scrivi a: marchi@fidalveneto.it.

Check Also

“CURA ITALIA”: INDENNITA’ PER COLLABORATORI SPORTIVI

È stato emanato il Decreto del Ministro dell’Economia e delle Finanze, di concerto con il Ministro per le Politiche …