19 Settembre 2020, 16:30

MASTER: IN SICILIA M.P.I. SUGLI 800 SM70 PER GIOVANNI FINIELLI

(a cura della Redazione Master) Sappiamo tutti come l’attività stagionale sia stata stravolta dal Covid 19. Gradualmente, e con tutte le precauzioni del caso, stanno spuntando parecchie gare su pista, per lo più regionali open, in modo da consentire a tutti gli atleti di rimettersi in pista e affrontare almeno quest’ultimo scorcio di annata che dovrebbe portare alla disputa dei campionati regionali e nazionali.

Fra i risultati degni di rilievo, la miglior prestazione italiana (m.p.i.) sugli 800 SM70 (2'29"72) stabilita a Siracusa da un Giovanni Finielli (GS Tortellini Voltan Martellago) in grande spolvero che, dopo aver via via migliorato la preparazione rispetto alle due precedenti uscite siciliane, ha finalmente suggellato con una brillante prestazione la ripresa dell’attività agonistica.

I dettagli: 33”35 ai 200, 1'11"35 ai 400, con un secondo giro un po’ sofferto, chiuso con un tempo totale di 2'29"72 che migliora di ben oltre due secondi il precedente limite di Konrad Geiser (3’32”07 ad Aarhus, 2017). Anche a detta dello stesso Finielli, risulta evidente che con una migliore distribuzione dello sforzo nel doppio giro di pista, unito al fatto che l’atleta ha corso praticamente “in solitaria”, la prestazione potrebbe essere migliorata. Attendiamo quindi fiduciosi il prosieguo autunnale di questo 2020, consapevoli che il suo principale obiettivo stagionale, i mondiali di Toronto, sono purtroppo saltati.

Foto: Giovanni Finielli (archivio personale).

Articolo redatto da Sandro Sandri della Redazione Master.

----------------------------------------------------------------------------------------------------

Per segnalazioni scrivi a: marchi@fidalveneto.it.

Per altre notizie, vai nella sezione Area Master di questo sito.

Se non l'hai già fatto unisciti al gruppo Facebook: Fidal Veneto Settore Master

Check Also

TRICOLORI JUNIORES E PROMESSE: GUENE CAMPIONE NEI 100, VISENTIN D’ARGENTO    

Si apre con un oro che arriva da lontano la “tre giorni” veneta dei campionati …