27 Febbraio 2021, 1:14

MASTER, NEWS DAL CAMPO: CAMPIONATI REGIONALI A GRUMOLO DELLE ABBADESSE – ONLINE TUTTE LE FOTO

(a cura della Redazione Master) Giornata di gare ma soprattutto di premiazioni quella di sabato, primo appuntamento della kermesse organizzata da Asd Grumolo delle Abbadesse per ospitare i campionati regionali individuali di cross (categorie dai Cadetti ai Master).
Come da previsioni, il sole non si è fatto aspettare, ma nemmeno il freddo e il vento, soprattutto al mattino, con il risultato di temperature decisamente rigide che per tutto il giorno si sono allontanate poco dallo zero.

Campionato Regionale Individuale Master
Ma veniamo alle gare... Alla prima esperienza di organizzazione la locale società di atletica ha superato a pieni voti la prova e di questo va dato merito al team guidato da Filippo Biondi e Luca Pulimeno, ben supportato nell’approntare il percorso dalla consulenza del Presidente di Galliera Veneta Renato Sgarbossa. Difficile immaginare condensata in un unico tracciato una così grande varietà di terreno: sabbioso, erboso, fangoso in qualche punto e, nei tratti più compatti, tappeti di erba sintetica di ottima qualità sui quali le chiodate non hanno creato fastidi. Così come sono stati assortiti i tratti rettilinei nei quali far sviluppare la potenza degli atleti, uniti a tratti tortuosi dove è stata importante l’agilità nel repentino cambio di direzione.
Belli alcuni duelli per la vittoria nelle rispettive categorie, che hanno fatto vedere autentico agonismo, malgrado le norme anti-covid abbiano imposto le partenze scaglionate a griglie distanziate di 10 secondi in 10 secondi. Come già indicato nell’articolo generale, che elenca anche tutti i nuovi campioni regionali master (link), nella batteria femminile solo verso la fine la specialista delle lunghissime distanze Sara Trevisan (#Faisenzadire PD) ha vinto la coriacea resistenza di un’ottima Laura Cavara (Pol. Brentella PD) per il predominio assoluto e anche di categoria SM45. 

Analogamente, la batteria over 60 ha visto la supremazia di Giorgio Centofante (Atl. Riviera del Brenta, SM60), concretizzatasi nella parte finale sullo specialista di corse in montagna Luigi Bortoluzzi (Atl. Dolomiti BL). Volata fino all’ultimo metro per determinare il vincitore della SM65 con Alberto Fiorese (Intesa S. Paolo PD) a prevalere di un nulla su Silvano Rigoni (Atl. Malo VI).
Nelle due batterie riservate alle categorie da SM35 a SM55, interessante il duello nella prima fra Mirko Signorotto (Hrobert Running TV) che ha tenuto a distanza Renzo dal Zotto (Faizanè VI) per il prevalere nella SM35 e, ancor più appassionante, la lotta fino alla fine fra Edgardo Confessa (Salcus RO) e Filippo Barizza (Atl. Dolomiti BL) per la leadership degli SM40. Nella seconda delle due serie, pochi patemi a condurre in porto un primo posto facilmente pronosticabile per Said Boudalia (Atl. Trichiana SM50) con una gara del tutto solitaria. Vittorie di categoria relativamente tranquille per Matteo Gobbo (Atl. Biotekna Marcon, SM45) nella prima batteria e per Fabrizio Casagrande (Cimavilla Running, SM55) nella seconda.
Si sono viste comunque molte altre ottime prestazioni sabato in campo, i Master in questa prima prova ufficiale di categoria non si sono certo risparmiati, visti i risultati.

Consegna premi Festa Master stagione 2019
Come abbiamo detto, sabato è stata anche una giornata di premiazioni. Il podio è stato forse il principale protagonista, fotografato non soltanto per le gare disputate, ma anche per omaggiare i Master veneti che hanno visto sfumare la festa in loro onore prevista lo scorso anno, e quelli che non avevano ricevuto la medaglia agli europei di Jesolo per le prestazioni di squadra; premi speciali anche alla Redazione Master, agli atleti dell’anno Emma Mazzenga Alfredo Bonetti, ai componenti della rappresentativa regionale che ha rappresentato il Veneto al Trofeo delle Regioni, alla società Atletica San Biagio per l’ottima organizzazione del Trofeo stesso, e al giudice Rosy Bettiol per l’impegno che da sempre la contraddistingue.
Per tutti una piccola, doverosa cerimonia per sottolineare e dare il giusto peso a prestazioni, attitudini,  passioni non sempre scontate… bravi!

Ora, non tutti gli appassionati delle campestri amano cimentarsi in pista, tuttavia parecchi di loro stanno tenendo caldo il motore per le gare indoor che si svolgeranno a Padova nel weekend del 27 e 28 di questo mese. Ulteriore dimostrazione di volontà, malgrado le difficoltà contingenti, di mettere in scena altre manifestazioni sportive, sia da parte del Comitato Regionale Veneto nel ruolo organizzativo, che da parte degli atleti, desiderosi di confrontarsi fra di loro in un periodo privo di manifestazioni agonistiche.

STREAMING BATTERIE FEMMINILE, OVER 60 E PRIMA BATTERIA SM35-55

STREAMING DELLA SECONDA BATTERIA SM35-55 E GARE CADETTI/E

STREAMING GARE ASSOLUTI

TUTTE LE FOTO DELLE GARE - SABATO Eduard Ardelean - AtlEticamente

TUTTE LE FOTO DELLE GARE - DOMENICA Eduard Ardelean - AtlEticamente

FOTO PREMIAZIONI - ALBUM 1 E ALBUM 2 Mario Bisarello

Articolo redatto da Silvia Gottardo e Sandro Sandri - Redazione Master

Nelle foto (credits Atl-Eticamente): i duelli fra Laura Cavara (16) e Sara Trevisan (17) e fra Luigi Bortoluzzi (2) e Giorgio Centofante (5); la galoppata solitaria di Said Boudalia (75).

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

Per segnalazioni scrivi a: redazione.master@fidalveneto.it

Se non l'hai già fatto unisciti al gruppo Facebook: Fidal Veneto Settore Master

 

Check Also

ASSEMBLEE PROVINCIALI, NUOVI PRESIDENTI PER TREVISO E PADOVA

In attesa dell’assemblea regionale che si terrà al Palaindoor di Padova il 13 marzo, si …