23 Luglio 2024, 4:44

MASTER, PIOGGIA DI MEDAGLIE AI TRICOLORI DI STAFFETTE, 10.000 E PROVE MULTIPLE

M_1(a cura di Rosa Marchi)  Ai Campionati Italiani di staffette, 10.000 metri e prove multiple master che si sono svolti a Mantova lo scorso fine settimana, gli atleti veneti si sono aggiudicati 27 medaglie, con 10 ori, 12 argenti e 5 bronzi.  L’asso pigliatutto è stata l’Atletica Vicentina. La formazione, guidata dal CT Luigi Vanzo, ha conquistato ben 13 medaglie, con 5 titoli italiani, 5 medaglie d’argento e 3 medaglie di bronzo. Nessuna squadra ha saputo fare meglio. Al secondo posto per numero di medaglie l’Assi Giglio Rosso Firenze con un oro, 5 argenti e 2 bronzi.

Ma veniamo ai risultati, in particolare agli atleti veneti che sono saliti sul gradino più alto del podio.  Sui 10.000 metri bellissima gara di Salvatore Puglisi (Voltan Martellago VE), nella categoria SM70. Nonostante le elevate temperature, che hanno mietuto non poche vittime soprattutto in campo femminile, ha concluso la gara in 41:58.82, distaccando di 33 secondi il romano Luigi Gaviati (Atletica Monte Mario), giunto al secondo posto. “Gaviati è riuscito a reggere il mio passo sino al settimo chilometro poi si è staccato”, racconta il siciliano che da anni si è trasferito a Belluno, “purtroppo all’ottavo chilometro una  contrattura al polpaccio sinistro mi ha costretto a rallentare. Sono comunque giunto al traguardo con un buon margine”. Per Puglisi questo è il terzo titolo italiano della stagione dopo le vittorie nei 3.000 metri indoor e nella  corsa campestre. A Mantova Puglisi ha conquistato una seconda medaglia, d’argento questa volta,  nella staffetta 4×1.500, categoria SM70, con i compagni della Tortellini Voltan Martellago, insieme a Valle, Sandri e Targhetta.

Nel decathlon titolo italiano per Stefano Venier (GA Aristide Coin Venezia 1949), categoria SM55, con  6.466 p. e per Francesco Rappo (Virtus Este PD), categoria SM65 con 4.616 punti. Rappo ha poi concluso la sua undicesima fatica contribuendo alla medaglia di bronzo nella 4×100 SM60 con i suoi compagni di squadra Berini, Dotto e Cavallini.

M_2E poi staffette, tante staffette. Sono stati assegnati i titoli della 4×100, della 4×400, della svedese (100-200-300-400), della 4×800 femminile e 4×1.500 maschile. I quartetti veneti hanno vinto sette titoli italiani.

Tra tutte le prestazioni segnaliamo la staffetta svedese, categoria SM50, dell’Atletica Vicentina, con Luigi Vanzo, Maurizio Ceola Massimo Belotti e Simone Zarantonello. I neo campioni italiani, con il tempo di 2:08.89 sono giunti al traguardo con la miglior prestazione cronometrica della staffetta svedese (considerate tutte le categorie) e a soli 7 decimi dalla migliore prestazione italiana di categoria (2:08.10 stabilita nel 2014 dalla Masteratletica con Gianello, Vanzo, Ceola e Zarnatonello, tre componenti  su quattro della formazione vincitrice a Mantova).

Sempre tra le staffette svedesi, bellissima vittoria sul filo di lana della formazione SM60 della Biotekna Marcon, (composta da Renzo Scarpa, Giovanni Netti, Michele Bottega e Massimo Andreutto) che ha preceduto l’Atletica Ambrosiana di soli 14 centesimi (2’25”67 dei veneziani contro i 2’25”81 dei milanesi).

M_3I veneti campioni italiani

SM40: Biotekna Marcon VE (Salvatore Carè, Pietro Speranzoni, Marco Agostinelli, Simone Vanin) – 4×400 –  3:49.99

SM50: Atletica Vicentina (Ernesto Pison, Francesco Palma, Enrico Pento, Fabrizio Micheletto ) – 4×1.500 – 18:46.95

SM50: Atletica Vicentina (Luigi Vanzo, Maurizio Ceola, Massimo Belotti, Simone Zarantonello) – 100+200+300+400 – 2:08.89

SM55: Stefano Venier  (GA Aristide Coin Venezia 1949) – Decathlon – 6.466 p.

SM60: Biotekna Marcon VE (Renzo Scarpa, Giovanni Netti, Michele Bottega, Massimo Andreutto) 100+200+300+400 – 2:25.67

SM65: Francesco Rappo  (Virtus Este PD) – Decathlon – 4.616 p.

SM70: Salvatore Puglisi (Tortellini Voltan Martellago VE) – 10.000  – 41:58.82

SF35: Atletica Vicentina (Rosita Ferraro, Chiara Gavasso, Rosita Corato, Sara Zerbinati) – 100+200+300+400 – 3:01.74

SF40: Atletica Vicentina  (Michela Zerbinati, Mara Danzo, Katia Agostinetto, Anna Beggio) -100+200+300+400 – 2:38.81

SF45: Atletica Vicentina (Sara Zerbinati, Katia Agostinetto, Claudia Gonella, Anna Beggio) – 4×800 – 10:39.34

M_4Gli altri atleti veneti sul podio

UOMINI

SM35 – 4×1.500: 2. Atletica Vicentina (Sergio Posado, Tommaso Quaggio, Roberto Fortunato, Marco Molletta) 21:03.84

SM40 – Decathlon:  3. Marco Longo (Montebelluna Veneto Banca TV) 4.135 p.  4×100: 2. Riviera del Brenta VE (Nicola Rossi, Cristian Marin, Stefano Castellini, Andrea Favarin) 45.04  ; 3. Atletica Vicentina (Simone Zarantonello, Roberto Fortunato, Massimiliano Cattani, Luca Brazzale) 47.55. 100+200+300+400: 2. Atletica Vicentina (Sergio Posado, Mauro Costa, Cattani Massimiliano, Riccardo Girardello)  2:13.52.

SM45 – 4×100: 2. Biotekna Marcon VE (Roberto Gangini, Luca Toniolo, Fausto Salvador, Gilberto Rodriguez)  46.22. 4×400: 2. Atletica Vicentina (Luigi Vanzo,  Simone Zarantonello, Massimiliano Cattani, Riccardo Girardello) 3:47.05

SM50 – 4×1.500: 2. Biotekna Marcon VE (Mauro Serafin, Franco Furlanetto, Livio Martinovich, Andrea Scarpa) 18:57.25

SM55 – 4×100: 2. Atletica Vicentina (Bruno Grosso, Massimo Belotti, Luigi Vanzo, Maurizio Ceola) 49.45. 4×400: 2. Biotekna Marcon VE (Loris Tognotti, Valter Brisotto, Massimo Andreutto, Fausto Salvador) 3:55.85

SM60 – 4×100: 3. Virtus Este PD (Francesco Rappo, Thomas Berini, Giorgio Dotto, Piero Cavallini) 54.43. 4×1.500: 2. Atletica Vicentina (Giovanni Giacomazzi, Pierantonio Rizzato, Eugenio Prebianca, Rolando Lievore) 23:47.97

SM70 – 4×100: 3. Atletica Vicentina (Silvano Giometto, Pierantonio Rizzato, Rolando LIevore, Cesare Pansini) 1:05.92. 4×1500: 2. GS Tortellini Voltan Martellago VE (Antonio Valle, Sandro Sandri, Luciano Targhetta, Salvatore Puglisi) 27:24.32. 100+200+300+400: 3. Atletica Vicentina (Cesare Pansini, Silvano Giometto, Bruno Grosso, Rolando Lievore)  3:05.77.

DONNE

SF45 – 100+200+300+300: 2. Atletica Insieme VR (Gioia Bellucco, Elena Donatoni, Ines Sartori, Daniela Di Luzio)  2:30.99.

SF55: 4×800: 2. Atletica Insieme VR (Liviana Piccolo, Cristina Turrini, Laura Bianchi, Ines Sartori) 12:18.34.

Link ai risultati

Per segnalazioni scrivi a: marchi@fidalveneto.it.

Per altre notizie, vai nella sezione Area Master

Nelle foto (archivio Vicentina e Biotekna Marcon) il gruppo dell’Atletica Vicentina, il quartetto SM60 della Biotekna Marcon, vincitore della staffetta svedese, il podio della staffetta svedese SM50 dell’Atletica Vicentina e il primo cambio della staffetta tra Vanzo e Ceola.

CHIUDI
CHIUDI