24 Ottobre 2020, 16:08

MASTER, PRIMATO EUROPEO PER EMMA MAZZENGA NEI 400 W85

(a cura della Redazione Master) Emma Maria Mazzenga torna a stupire. Per la padovana,  nata nel 1933 e tesserata per la compagine veronese dell’Expandia Atletica Insieme,  il tempo sembra non essersi fermato, anzi no, per l’esattezza si è fermato sabato scorso sulle cifre di 1’47”91, ma solo per stabilire miglior prestazione europea sui 400 metri per la categoria W85. Un primato che si somma al ricchissimo palmares di questa atleta che ha segnato, e continua a segnare, la storia dell’atletica master italiana e internazionale. Ad oggi detiene un primato mondiale, 5 primati europei e 29 migliori prestazioni italiane di categoria. Nella sua lunga carriera agonistica master, iniziata a 53 anni, ha vinto 21 titoli mondiali, 50  titoli europei e ben 111 titoli italiani!

Sono contentissima di questo risultato” ha commentato al termine del giro di pista, ai Campionati Italiani Master di Arezzo “migliore di oltre 2 secondi del mio primato mondiale sui 400 metri indoor, ottenuto un anno e mezzo fa. Non me l’aspettavo di correre più forte a 87 anni rispetto a quando ne avevo 85, anche se il risultato ottenuto due settimane fa ai regionali è stato incoraggiante!”

Ma come ha vissuto Emma il lockdown e il lungo periodo di attuazione delle misure di contenimento del covid-19? “L’atletica è stata la mia ancora di salvezza” ci confida  “io vivo da sola, e se non avessi continuato i miei allenamenti sarebbe stata per me davvero molto dura. Quando non si poteva uscire, il mio corridoio di 18 m è diventato la corsia per le ripetute. Sono arrivata a percorrerlo 55 volte! E il giro dell’isolato, tassativamente nei 200 metri, la mia pista, anche se andavo dopo il tramonto per evitare commenti di coloro che vedevano i podisti come degli untori, pur seguendo tutte le normative di legge. Ho sempre pensato al giorno in cui sarei potuta tornare in pista, per gli allenamenti e infine per le competizioni”

C’è da stupirsi di tanta determinazione e motivazione, ma qual è il suo segreto? “Fare attività fisica mi fa star bene, migliora il mio umore, mi fa sentire viva. Una gara in programma è per me un obiettivo, uno stimolo da inseguire”.

 Nei giorni scorsi una foto di Emma intenta a cambiarsi le scarpe chiodate dopo un allenamento, ha fatto il giro dei social. Sì, perché Emma  indossa sempre le scarpe chiodate, sia negli allenamenti che nelle gare, per l’invidia di tanti velocisti: “E’ vero, uso sempre le chiodate, ma perché faccio meno fatica. Fortunatamente non mi hanno mai dato problemi, e da quando ho iniziato l’attività master (nel 1986, a 53 anni n.d.r.) non ho mai smesso di usarle” E a chi su facebook le ha chiesto i tendini in eredità ha risposto “Mi dispiace, ma per ora servono a me!”.

Il SUO PALMARES CON TUTTI I PRIMATI ANCORA IN VIGORE
(a cura di Luigi Filippo Fasolato):

PRIMATI MONDIALI
INDOOR
W85 - 400 m: 1’51"89 - Torun (Pol) 26/03/2019
PRIMATI EUROPEI
INDOOR
W85 - 60 m: 12"48 - Torun (Pol)  27/03/2019
W85 - 200 m: 44"28 - Torun (Pol)  29/03/2019
W85 - 400 m: 1’51"89 - Torun (Pol) 26/03/2019
OUTDOOR
W85 -  200 m: 44"47 (w+0,5)  - Modena 30/09/2018
W85 -  400 m: 1'47"91 - Arezzo 10/10/2020

TITOLI MONDIALI (11 titoli)
INDOOR: 60 m: 3, 200 m: 2, 400 m: 4.
OUTDOOR:  400 m: 2.

TITOLI EUROPEI (30 titoli)
INDOOR: 60 m: 4, 200 m: 6, 400 m: 7, 800 m: 2.
OUTDOOR: 100 m: 4, 200 m: 3,  400 m: 3, 800 m: 1.

ALTRE MEDAGLIE:
MONDIALI: 6 argenti, 4 bronzi.
EUROPEI: 13 argenti, 7 bronzi.

PRIMATI ITALIANI
INDOOR (15)
SF70 - 400 m: 1'21"07 - San Sebastian (Esp) 15/03/2003
SF70 - 800 m: 3'24"13 - Linz (Aut) 17/03/2006
SF75 - 200 m: 37"19 - Ancona 01/03/2009
SF75 - 400 m: 1'24"89 - Ancona 26/03/2009
SF75 - 60 m: 10"58 - Ancona 26/03/2009
SF75 - 800 m: 3'31"74 - Ancona 28/03/2009
SF80 - 200 m: 39"52 - Budapest (Hun) 28/03/2014
SF80 - 400 m: 1'31"10 - Budapest (Hun) 30/03/2014
SF80 - 60 m: 11"55 - Ancona 08/03/2014
SF85 - 200 m: 44"28 - Torun (Pol) 29/03/2019
SF85 - 400 m: 1'51"89 - Torun (Pol) 26/03/2019
SF85 - 60 m: 12"48 - Torun (Pol) 27/03/2019
STAFFETTE INDOOR
SF65 - 4x200 m: 2'36"02 (Expandia Atl. Insieme VR - con L. Piccolo, C. Turrini, M. Tavoso) Padova   26/01/2019
SF70 - 4x200 m: 2'52"05 (Expandia Atl. Insieme VR- con L. Piccolo, A. Facci, M. Tavoso)  Padova  16/02/2020
SF70 - 4x200 m: 3'10"95 (Rappr. ITALIA - con J. Sellab, F. Fretta, M.C. Frangiacomo) Ancona  03/04/2016

OUTDOOR (14)
SF70 - 400 m: 1'19"7m - Mestre 05/07/2003
SF70 - 800 m: 3'21"35 - Poznan (Pol) 29/07/2006
SF75 - 100 m: 17"06 - Lubiana (Slo) 27/07/2008
SF75 - 200 m: 36"25 - Mestre 27/06/2010
SF75 - 400 m: 1'23"20 - Lubiana (Slo) 30/07/2008
SF75 - 800 m: 3'22"20 - S. Benedetto del Tronto 25/05/2008
SF80 - 100 m: 19"01 - Izmir (Tur) 24/08/2014
SF80 - 200 m: 39"12 - Izmir (Tur) 30/08/2014
SF80 - 400 m: 1'28"9m - Padova 01/05/2013
SF85 - 100 m: 21"58 - Misano Adriatico 14/07/2018
SF85 - 200 m: 44"47 - Modena 30/09/2018
SF85 - 400 m: 1'47"91 - Arezzo 10/10/2020
STAFFETTE OUTDOOR
SF65 - 4x100: 1'11"48 (Rappr. ITALIA - con G. Zambotto, N. Gastaldi, D. Cambruzzi) - Gateshead (Gbr) 08/08/1999
SF70 - 4x100: 1'21"62 (Rappr. ITALIA - con  N. Gastaldi, N. Piperno, M.L. Belletti) - Riccione 15/09/2007.

TITOLI ITALIANI  (111 titoli)
INDOOR: 60 m: 17, 200 m: 19, 400 m: 11, 800 m: 1, lungo: 1, 4x200: 2.
OUTDOOR : 100 m: 18, 200 m: 26,  400 m: 14, 800 m: 2.

Articolo scritto da Rosa Marchi  in collaborazione con  Filippo Luigi Fasolato - Redazione Master.

Nelle Foto: Emma sul podio ad Arezzo con il consigliere nazionale Gerardo Vaiani Lisi - Emma dopo una seduta di allenamento mentre si cambia le chiodate (archivio R. Marchi).

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Per segnalazioni scrivi a: marchi@fidalveneto.it.

Se non l'hai già fatto unisciti al gruppo Facebook: Fidal Veneto Settore Master

Check Also

NORDIC WALKING: SCUDETTO PER G.S. ALPINI VICENZA E NORDIC WALKING ITALY!

 (a cura della Redazione Master) Sabato scorso, a Bassano del Grappa si è svolta la …