26 Aprile 2019, 4:24

MASTER, VENETI DA APPLAUSI AI TRICOLORI DI DESENZANO

Masteratletica(a cura di Rosa Marchi) A Desenzano si sono svolti i campionati italiani master di prove multiple, staffette svedesi (100-200-300-400), 4x800 femminili, 4x1500 maschili e 10.000 metri su pista. I nostri atleti sono saliti 5 volte sul gradino più alto del podio, hanno conquistato 7 medaglie d’argento e 5 medaglie di bronzo. Come una ciliegina sulla torta hanno ottenuto un bellissimo primato italiano di categoria, ad opera della staffetta svedese SM50 della Masteratletica. I vicentini - A far la parte del leone è stata proprio la Masteratletica, con 4 titoli italiani, un primato italiano e due medaglie d’argento. La staffetta svedese SM50 (composta da Roberto Gianello, Luigi Vanzo, Maurizio Ceola e Simone Zarantonello) con il tempo di 2’08”10 ha migliorato di quasi 3 secondi il precedente primato (2’10”73 della Vittorio Alfieri Asti, stabilito nel 2012). Al primo posto anche la formazione SM45 (con Fausto Tegorelli, Massimo Bellotti, Luca Fabris, Massimiliano Cattani) e il quartetto della 4x1.500 (con Alex Mazzi, Luca Fabris, Fabrizio Micheletto e Manuel Barbieri) per la categoria SM35. Maglia di campione d’Italia anche per il presidente della Masteratletica, Dario Rappo, sui 10.000 metri SM65. Il bottino dei vicentini si è completato con le medaglie d’argento di Luigi Vanzo nel decathlon SM50 e del quartetto SM55 della staffetta svedese. I trevigiani - La quinta vittoria veneta porta la firma di un trevigiano, Benvenuto Pasqualini (Idealdoor Libertas S,Biagio), che sui 10.000 metri SM80 non ha avuto rivali, Bella la prestazione di Virginio Trentin (Idealdoor Libertas S.Biagio), che ad inizio aprile si è laureato campione italiano di maratona SM60 e a Desenzano si è aggiudicato la medaglia d’argento sui 10.000 m. Da segnalare inoltre la medaglia di bronzo di Marco Longo (Montebelluna Veneto Banca) nel decathlon SM40.

I veneziani - La Biotekna Marcon ha portato due staffette svedesi sul podio (secondo posto per la SM40 e terzo posto per la SM55) e ha visto il suo atleta Piergiorgio Curtolo alla medaglia di bronzo nel decathlon SM65. Bronzo nel decathlon anche per Vittorio Silvello (Tortellini Voltan Martellago), che è salito sul podio degli SM55.

Le veronesi - In campo femminile delle squadre master venete era presente solo l’Insieme New Foods Verona che ha schierato 4 formazioni di staffetta (le svedesi SF45, SF50 e SF55 e la 4x800 SF55), tutte a podio con 3 argenti e un bronzo. Due delle 4 formazioni (la svedese SF55 - con Liviana Piccolo, Fioretta Nadali, Daniela Faraone e Mirella Giusti e la 4x800 SF55 – con Liviana Piccolo, Fioretta Nadali, Marisa Tavoso e Mirella Giusti), pur registrando un riscontro cronometrico nettamente inferiore al primato italiano, si sono dovute accontentare del secondo posto. All’arrivo sono infatti state precedute rispettivamente dall’Atletica Castenedolo e dall’Assi Giglio Rosso Firenze, che hanno abbassato ulteriormente il record italiano di categoria. I risultati del mondo master sono in continuo miglioramento e sempre più spesso un record italiano non è garanzia di vittoria!

I VENETI CAMPIONI ITALIANI

SM35: Masteratletica VI (Mazzi,Fabris,Micheletto,Barbieri) - 4x1.500 18’27”31

SM45: Masteratletica VI (Tegorelli,Bellotti,Fabris,Cattani) - 100+200+300+400 2’11”51

SM50: Masteratletica VI (Gianello,Vanzo,Ceola,Zarantonello) - 100+200+300+400 2’08”10m.p.i.

SM65: Dario Rappo (Masteratletica VI) – 10.000 m. 38’54”26

SM80: Benvenuto Pasqualini (Idealdoor Libertas S.Biagio TV) - 10.000 m. 49’04”38

 *(m.p.i.)= miglior prestazione italiana di categoria

 GLI ATLETI VENETI SUL PODIO

UOMINI SM35. 4x1.500: 1. Masteratletica VI (Alex Mazzi, Luca Fabris, Fabrizio Micheletto, Manuel Barbieri)

SM40. Decathlon: 3. Marco Longo (Montebelluna Veneto Banca TV) 4.692 p. 100+200+300+400: 2. Biotekna Marcon VE (Gilberto Rodriguez, Alberto Lago, Fausto Salvador, Vincenzo Conti) 2’08”82.

SM45. 100+200+300+400: 1. Masteratletica VI (Fausto Tegorelli, Massimo Bellotti, Luca Fabris, Massimiliano Cattani) 2’11”51

SM55. Decathlon: 3. Vittorio Silvello (Tortellini Voltan Martellago VE) 5.086 p. 100+200+300+400: 2. Masteratletica VI (Cesare Pansini, Giovanni Gaicomazzi, Roberto Fortunato, Mauro Costa) 2’28”39; 3. Biotekna Marcon VE (Giancarlo Pasquali, Giovanni Netti, Luca Del Prete, Stefano Zanini) 2’31”02.

SM50. Decathlon: 2. Luigi Vanzo (Masteratletica VI) 4.981 p. 100+200+300+400: 1. Masteratletica VI (Roberto Gianello, Luigi Vanzo, Maurizio Ceola, Simone Zarantonello) 2’08”10 m.p.i.

10.000: 2. Virginio Trentin (Idealdoor Libertas S.Biagio TV) 37’01”76. SM65. 10.000: 1. Dario Rappo (Masteratletica VI) 38’54”26. Decathlon: 3. Piergiorgio Curtolo (Biotekna Marcon VE) 4.853 p. SM80. 10.000: 1. Benvenuto Pasqualini (Idealdoor Libertas S.Biagio TV) 49’04”38

DONNE

SF45: 100+200+300+400: 3. Insieme New Foods Verona (Valentina Zorzi, Giuliana Luisetto, Gioia Belluco, Stefania Parrino) 3’00”27

SF50: 100+200+300+400: 2. Insieme New Foods Verona (Marisa Tavoso, Rossella Iorio, Rosa Marchi, Licia Dall’Agnola) 2’42”68.

SF55: 100+200+300+400: 2. Insieme New Foods Verona (Liviana Piccolo, Fioretta Nadali, Daniela Faraone, Mirella Giusti) 2’50”68. 4x800: 2. Insieme New Foods Verona (Liviana Piccolo, Fioretta Nadali, Marisa Tavoso, Mirella Giusti) 12’48”22.

Link ai risultati

Per segnalazioni scrivi a: rosax@tiscali.it.

Per altre notizie, vai nella sezione Area Master di questo sito.

(nella foto le staffette svedesi della Masteratletica – Foto Pierantonio Rizzato)

Check Also

IL RUNNING TRA ESPERIENZE ED ALLENAMENTO: UN SEMINARIO L’11 MAGGIO A VILLORBA

“Il running: esperienze ed allenamento” è il titolo di un seminario tecnico-formativo sulla corsa di …