21 Settembre 2021, 6:48

PIEVE DI SOLIGO TRICOLORE: ECCO I CAMPIONI ITALIANI DEI 5 KM DI CORSA SU STRADA

Pieve di Soligo si è tinta del tricolore per i campionati italiani master dei 5 km di corsa su strada. Circa 350 atleti hanno fatto passerella fra strade e piazze della città trevigiana, nel cuore delle terre del Prosecco Docg. Era la prima rassegna nazionale “over 35” sulla distanza dei 5 km, ed è giunta nella Marca con un anno di ritardo, dopo che la pandemia aveva cancellato l’appuntamento 2020, in programma a Ponte di Piave. Al via, complessivamente, 127 società, provenienti da 14 regioni. Per il Veneto la manifestazione era anche valida come campionato regionale master. Lia Tavelli (Atl. Lonato), con una bella gara in progressione, è stata la prima a tagliare il traguardo della gara femminile che, insieme alle categorie maschili “over 65”, ha inaugurato la manifestazione tricolore, svoltasi su un tracciato cittadino di 2,5 km da ripetere due volte, con partenza in Piazza Barbi Valier e arrivo nella vicina Piazza Vittorio Emanuele II. Applausi anche per Said Boudalia (Atl. Trichiana), che si è lasciato alle spalle tutti gli avversari nella batteria dedicata alle categorie SM50, SM55 e SM60, e per l’ex azzurro Paolo Zanatta (Trevisatletica), primo in volata sul compagno di squadra Simone Gobbo nella prova riservata alle categorie SM35, SM40 e SM45. Tra gli atleti che hanno fatto passerella, in un pomeriggio caldissimo, sull’anello approntato dalla Nuova Atletica Tre Comuni, in collaborazione con Tri Veneto Run, Maratona di Treviso ed Eurovo Atletica Pieve di Soligo, anche l’ex azzurra Nadia Dandolo (Asi Atl. Roma), leader nella categoria SF55, e Joachim Nshimirimana (Track & Field Master Gross), due maratone olimpiche (Atene e Pechino) con la maglia del Burundi, primo tra gli SM45. La giornata di corsa a Pieve di Soligo si era aperta con il campionato regionale giovanile. Una settantina gli iscritti, sei i titoli da assegnare, in lizza le categorie ragazzi, cadetti e allievi. Un trionfo di Marca, con la Silca Ultralite Vittorio Veneto che si è aggiudicata quattro ori regionali, portando sul gradino più alto del podio Pietro De Pizzol (cadetti), Riccardo Cenedese (ragazzi), Matilde Dal Mas (allieve) e Rebecca Gava (ragazze), mentre l’Atletica Silca Conegliano ha messo in vetrina la figlia d’arte Lorenza De Noni (la mamma è l’ex ottocentista azzurra Veronica Piutti), leader tra le cadette. Cinque titoli veneti su sei, dunque, per le due società “cugine” (e altrettanti ori provinciali). Mentre la sesta maglia di campione veneto di categoria è stata indossata dal veneziano Eddy Bettio (Atl. Biotekna), primo tra gli allievi. Poco prima dell'inizio del campionato italiano è stata ricordata Giulia Marin, la giovane ostacolista trevigiana scomparsa venerdì dopo una lunga malattia.

CLASSIFICHE (tempi ufficiosi, in attesa di verifica). MASCHILI. Campionato italiano master dei 5 km di corsa su strada. SM35: 1. Paolo Zanatta (Trevisatletica) 15’20” (campione regionale), 2. Simone Gobbo (Trevisatletica) 15’21”, 3. Mirko Signorotto (HRobert Running Team) 15’43”. SM40: 1. Rudy Magagnoli (Discobolo Atl. Rovigo) 15’31” (campione regionale), 2. Tommaso Manfredini (Atl. MDS Panaria Group) 15’37”, 3. Enrico Spinazzè (Atl. Ponzano) 15’52”. SM45: 1. Joachim Nshimirimana (Track & Field Master Gross) 15’35”, 2. Giuseppe Di Stefano (Atl. Edilmarket Sandrin) 16’17”, 3. Fabio Gasparotto (Atl. Edilmarket Sandrin) 16’20”, 4. Gianluigi Vecchiatti (Asd Run It) 16’23” (campione regionale). SM50: 1. Said Boudalia (Atl. Trichiana) 16’54” (campione regionale), 2. Mario Prandi (Cambiaso Risso Running Team Genova) 16’57”, 3. Hassan El Azzouzi (Virtus Castenedolo) 17’02”. SM55: 1. Mauro Biglione (Cambiaso Risso Running Team Genova) 17’15”, 2. Claudio Nottolini (Track & Field Master Gross)  17’19”, 3. Giorgio Mazzer (Eurovo Atl. Pieve di Soligo) 17’41” (campione regionale). SM60: 1. Maurizio Leonardi (Pol. Va Giudicarie Esteriori) 17’53”, 2. Marco Moracas (La Fratellanza 1874) 18’41”, 3. Luigi Bortoluzzi (Dolomiti Belluno) 19’06” (campione regionale). SM65: 1. Luciano Moser (Atl. Clarina Trento) 20’00”, 2. Maurizio Marchetti (Atl. Avis Castel San Pietro) 20’31”, 3. Martino Palmieri (Euroatletica 2002) 20’47”, 5. Alberto Fiorese (Asd Lavoratori Intesa San Paolo - PD) 21’08” (campione regionale). SM70: 1. Guerino Ronchi (Atletica di Lumezzane) 20’37”, 2. Mario Poggi (Atl. Casone Noceto) 22’25”, 3. Salvatore Puglisi (Atl. Master Trieste) 22’35”, 4. Gianantonio Mazzacavallo (Vicenza Marathon) 22’49” (campione regionale). SM75: 1. Onelio Galeazzi (Atl. 75 Cattolica) 24’01”, 2. Fernando Gatti (Pol. Dil. Assemini)  25’07”, 3. Silvano Emilio (Valdobbiadene) 26’53” (campione regionale).  SM80: 1. Oscar Iacoboni (Euroatletica 2002) 31’09”, 2. Antonio Valle (Gs Tortellini Voltan) 37’17” (campione regionale)SM85: 1. Mario Lorenzon (Atl. Valdobbiadene) 42’07” (campione regionale) 

Campionato regionale e provinciale giovanile di corsa su strada. Allievi (5 km): 1. Eddy Bettio (Atl. Biotekna) 19’06” (campione regionale).  Cadetti (2,5 km): 1. Pietro De Pizzol (Silca Ultralite Vittorio Veneto) 7’58” (campione regionale e provinciale), 2. Ghassan Sabar (Silca Ultralite) 8’02”, 3. Tommaso Marchiori (Silca Ultralite) 8’25”. Ragazzi (2 km): 1. Riccardo Cenedese (Silca Ultralite) 6’53” (campione regionale e provinciale), 2. Davide Maccagnan (Gs La Piave 2000) 7’11”, 3. Alessio Pollazzon (Atl. Biotekna) 7’31”.    

FEMMINILI. Campionato italiano master dei 5 km di corsa su strada. SF35: 1. Lia Tavelli (Atl. Lonato) 18’37”, 2. Manuela Bulf (Atl. Agordina) 19’05” (campionessa regionale), 3. Martina Festini Purlan (Atl. Brugnera Friulintagli) 19’57”.  SF40: 1. Simona Santini (Atl. Amatori Osimo) 18’41”, 2. Elisa Comisso (Coin Venezia) 18’47” (campionessa regionale), 3. Sabrina Boldrin (Silca Conegliano) 20’12”. SF45: 1. Sonia Lopes (Boscaini Runners) 19’32” (campionessa regionale), 2.Sonia Lorenzi (Dolomiti Belluno) 20’03”, 3. Valentina Pelosi (Euroatletica 2002) 20’26”. SF50: 1. Enrica Carrara (Atl. di Lumezzane) 20’00”, 2. Simona Prunea (Gs Orecchiella Garfagnana) 20’40”, 3. Valentina Bonanni (Atl. Brugnera Friulintagli) 20’58”, 4. Odilla Lorenzoni (Team KM Sport – VR) 21’26” (campionessa regionale). SF55: 1. Nadia Dandolo (Asi Atl. Roma) 20’35”, 2. Augusta Serci (Atl. Biotekna) 21’22” (campionessa regionale), 3. Donatella Saiu (Asd Cagliari Atletica Leggera) 21’58”. SF60: 1. Elena Giovanna Fustella (Atl. Lecco Colombo Costruz.) 20’53”, 2. Carla Faggin (Runners Padova) 24’33” (campionessa regionale), 3. Fioretta Nadali (Atl. Brugnera Friulintagli) 26’04”.  SF65: 1. Maria Teresa Andreos (Azzano Runners) 24’16”, 2. Iole Ronchi (Atl. Di Lumezzane)  24’51”, 3. Maria Cristina Dal Santo (AAA Malo) 25’12” (campionessa regionale). SF70: 1. Pasqualina Da Re (Atl. Vittorio Veneto) 33’04” (campionessa regionale), 2. Norina Marcolin (Atl. Valdobbiadene) 35’44”. SF75: 1. Maria Grazia De Colle (Gs Quantin Alpenplus) 32’39” (campionessa regionale). SF80: 1. Maria Cristina Fragiacomo (Atl. Aviano) 36’54”.

Campionato regionale e provinciale giovanile di corsa su strada. Allieve (5 km): 1. Matilde Dal Mas (Silca Ultralite Vittorio Veneto) 20’01” (campionessa regionale e provinciale), 2. Margherita Pavan (Venezia Atl. Runners Murano) 20’28”, 3. Giulia Matteotti (Fiamme Oro) 20’41”.  Cadette (2,5 km): 1. Lorenza De Noni (Atl. Silca Conegliano) 9’05” (campionessa regionale e provinciale), 2. Giulia Secchi (Silca Ultralite) 9’10”, 3. Denise Marinello (Atl. Jesolo) 9’14”.  Ragazze (2 km): 1. Rebecca Gava (Silca Ultralite) 8’42” (campionessa regionale e provinciale), 2. Sofia Isaurico (Athletic Club Firex Belluno) 9’00”, 3. Asia Collodet (Atl. Sernaglia) 9’25”.

CLASSIFICHE COMPLETE

Check Also

CAMPIONATI EUROPEI MASTER DI CORSA IN MONTAGNA, TRAIL E NORDIC WALKING: LE GARE DI SABATO 18 SETTEMBRE

A cura della Redazione Master.  Decisamente protagonista del mese di settembre, la corsa in montagna …