23 Gennaio 2022, 17:27

RADUNI, 66 ALLIEVI TRA IL COLBACHINI E IL PALAINDOOR

Atleti veneti in raduno. Ieri – domenica 28 novembre - si è svolto il primo dei due incontri regionali, programmati entro la chiusura dell'anno.

L'appuntamento si è svolto a Padova ed era dedicato agli atleti della categoria allievi: mezzofondisti e lanciatori si sono ritrovati al Colbachini, mentre velocisti, ostacolisti, saltatori e multiplisti hanno fatto tappa al Palaindoor.

I due raduni – spiega il Fiduciario tecnico regionale, Enzo Agostinihanno offerto la possibilità di un incontro tra gli atleti nel momento di ripartenza per rinforzare la motivazione e di confronto tra allenatori. Si è deciso, in Commissione Tecnica, di svolgere in questo modo per il 2021 ‘Terminando e Ricominciando’ che dopo l'edizione dello scorso anno online, è stato voluto in presenza e soprattutto durante un'attività pratica con gli atleti, in modo da rendere più immediato lo scambio di esperienze e il confronto: le tematiche, in questo raduno, sono state  incentrate sulla preparazione nel periodo di lavoro generale/introduttivo alla prossima stagione sportiva, declinato nelle diverse modalità in relazione alla specialità praticata”.

Domenica prossima 5 dicembre toccherà ai cadetti, con 100 atleti che si ritroveranno al Palaindoor. “Con loro – continua Agostini – tratteremo il tema dei lavori di preparazione ‘indispensabili’ ai giovanissimi indipendentemente dalla specialità scelta, per la costruzione di una più ampia base condizionale e coordinativa”.

Questo modo diverso di svolgere i raduni – conclude Agostini - sarà riproposto anche in altri momenti nel 2022, diversificando invece i raduni che si svolgeranno in previsione di momenti agonistici a breve termine e che saranno incentrati maggiormente sull'aspetto tecnico”.

Al doppio raduno padovano hanno partecipato 66 atleti e 48 allenatori. Nel momento iniziale di presentazione è stato ricordato Francesco De Coppi, l’atleta trevigiano, coetaneo dei partecipanti, mancato venerdì a causa delle conseguenze di un tragico incidente stradale; nel raduno dei lanciatori si è ricordato anche Maurizio Baschieri, tecnico veronese sempre presente in questi momenti.

 

 

 

Check Also

PADOVA: ALICE MURARO VOLA TRA GLI OSTACOLI (8″36), MIANI A 5.20 NELL’ASTA, ROSA 16.31

Il terzo weekend di gare dell’anno al Palaindoor di Padova, con altri 14 titoli regionali …