2 Dicembre 2020, 15:49

RIAFFILIAZIONI 2021, GIA’  RESTITUITA LA QUOTA ALLE PRIME QUATTRO SOCIETA’  

La procedura è aperta da appena tre giorni e le quattro società venete che finora si sono riaffiliate alla Fidal per la stagione 2021 hanno già ricevuto indietro la quota d’adesione all’attività federale.

Atleticadore-Giocallena Asd, Gruppo Atletico Coin, Atletica San Donà-Eraclea e Atletica Bovolone hanno sperimentato per prime l’efficacia della procedura attivata dalla Fidal Veneto che, nella riunione del Consiglio di Presidenza del 10 novembre, ha deliberato l’azzeramento della quota di riaffiliazione per la stagione agonistica 2021.

Per accedere al contributo, le società venete devono affiliarsi alla Fidal nel periodo compreso tra il 15 novembre e il 15 dicembre 2020. Una volta avvenuta l’adesione, nel giro di brevissimo tempo, Fidal Veneto restituirà un importo pari a 205 euro per le 18 società affiliate al settore giovanile e a 300 euro per le 209 società aderenti sia al settore giovanile che a quello assoluto.

Il contributo di Fidal Veneto per la riaffiliazione delle società viene erogato automaticamente, senza che sia necessaria alcuna richiesta, e va a sommarsi a quanto previsto da Fidal nazionale (45 euro per le società giovanili e 50 euro per quelle assolute), azzerando il costo dell’adesione alla Federazione per la stagione 2021.

Il 2020 – commenta Christian Zovico, presidente del Comitato regionale - è stato un anno complicato, di grande sofferenza per tutto il movimento. L’obiettivo, in un momento così difficile, è rimanere uniti e il primo indispensabile passaggio è che le società mantengano l’affiliazione federale. Ripartiamo da un aiuto concreto e immediato ai club, nella speranza che l’attività possa tornare al più presto alla normalità”.

-Nell'immagine sopra: alcuni articoli dedicati all'iniziativa della Fidal Veneto. Sotto: il presidente regionale Zovico. 

Check Also

RIAPRONO LE ISCRIZIONI PER I SEMINARI PROMOSSI DAL SETTORE TECNICO REGIONALE

Riaprono le iscrizioni per gli incontri online promossi dal Settore Tecnico Regionale. In considerazione dell’elevato …