3 Giugno 2020, 12:26

RIETI, IL VENETO FA POKER (E LA CASAROTTO E’ DA RECORD)

Rieti_Ilaria CasarottoQuattro ori, una miglior prestazione italiana di categoria, una pioggia di medaglie. La seconda giornata dei campionati italiani allievi, a Rieti, regala soddisfazioni in serie al Veneto. Quattro le maglie tricolori. Festeggia l’Atletica Vicentina che, pur senza l’infortunato lunghista Santuz, conquista tre titoli. Prestazione da copertina per Ilaria Casarotto (foto accanto) che, dopo la delusione di Baku, si riscatta con gli interessi lanciando il giavellotto a 57.68. E’ la miglior prestazione italiana di categoria: Ilaria migliora di sé stessa di 71 centimetri in una gara in cui l’intero podio è veneto, grazie all’argento della padovana Luisa Sinigaglia (45.99) e al bronzo della trevigiana (della Vis Abano) Annamaria Fisicaro (45.63). Beatrice Fiorese (foto sotto) s’impone nel lungo, con il nuovo personale: 6.18 e diventa la sesta italiana di tutti i tempi per la categoria. Elena Bellò vince gli 800, senza fare una passeggiata contro la Ferdani, in 2’06”74, primato stagionale. Il veronese Jordan Zinelli (foto sotto) trova il lancio giusto all’ultimo tentativo e fionda il giavellotto a 67.43. Anche nel suo caso è il primato personale, oltre che la quarta misura italiana di tutti i tempi. A fine giornata, il medagliere veneto comprende anche gli argenti di Mattia Vendrame nel peso (16.90) e di Nicole Arduini nell’alto (1.74, stessa misura della vincitrice) e i bronzi di Sebastiano Gavasso e Marina Giotto negli 800 (rispettivamente 2’00”27 e 2’16’26”), di Ilaria Fantinel nei 3000 (10’03”78), di Rebecca Sartori nei 400 ostacoli (1’01”30), di Giorgia Niero nell’alto (1.72), di Anna Ferrighetto nel lungo (5.60) e di Yohely Jimenez Luna nel peso (13.63). Curiosità, a proposito del bel comportamento degli atleti della regione, sette tra le prime dieci classificate nel lungo sono venete. Domani la terza e conclusiva giornata di gare.

Rieti_Jordan_Zinelli_primo pianoRISULTATI. ALLIEVI. 200 (+1.4): 1. Filippo Tortu (Riccardi Milano) 21”42, 4. Marco Boschetto (Vicentina) 22”08, 7. Michele Rancan (Vicentina) 22”40. 800: 1. Lorenzo Casini (Atl. Firenze Marathon) 1’59”22, 3. Sebastiano Gavasso (Vicentina) 2’00”27 (1’56”39 batt.), 4. Luca Lebon (Biotekna Marcon) 2’00”60 (1’56”04 batt.). 3000: 1. Pietro Riva (Atl. Alba) 8’39”30. 400 hs: 1. Gabriele Montefalcone (Sportrace) 54”03, 5. Nicholas Ferrato (Vis Abano) 55”27, 7. Zeno Maria Zuliani (Insieme New Foods Vr) 56”11 (56”00 batt.). Asta: 1. Matteo C. Capello (Atl. Piemonte) 4.40, 7. Elia Landolfi (FF.OO.) 3.70 (3.90 qual.). Lungo: 1. Andrea Pianti (Porto Torres) 7.30 (-0.2). Peso: 1. Leonardo Fabbri (Firenze Marathon) 18.90, 2. Mattia Vendrame (Brugnera Friulintagli) 16.90, 4. Massimo Rossi (Vicentina) 16.37. Martello: 1. Tiziano Di Blasio (FF.GG. Simoni) 70.40. Giavellotto: 1. Jordan Zinelli (Bentegodi) 67.43, 6. Luca Trambaiolli (Assindustria Rovigo) 59.34. 4x100: 1. Cento Torri Pavia 43”09, 5. Vicentina 43”37.

Rieti_Beatrice Fiorese_lungoALLIEVE. 200 (+2.3): 1. Daniela Tassani (Bracco) 24”26, 6. Emma Girardello (Rhodigium Team) 25”17. 800: 1. Elena Bellò (Vicentina) 2’06”74, 3. Marina Giotto (Gs La Piave 2000) 2’16”26. 3000: 1. Nicole S. Reina (Cus Pro Patria Mi) 9’45”01, 3. Ilaria Fantinel (Ana Feltre) 10’03”78. 400 hs: 1. Ilaria Verderio (Pro Sesto) 58”53, 3. Rebecca Sartori (G.A. Bassano) 1’01”30, 5. Gioi Spinello (FF.OO.) 1’03”81 (1’03”37 batt.). Alto: 1. Erica Marchetti (Cus Pisa) 1.74, 2. Nicole Arduini (Libertas Rossetto Lugagnano) 1.74, 3. Giorgia Niero (Vis Abano) 1.72, 4. Marianna Pincin (Atletica di Marca) 1.68, 6. Sara Aiani (Lib. Valpolicella Lupatotina) 1.66. Lungo: 1. Beatrice Fiorese (Vicentina) 6.18 (-0.2), 3. Anna Ferrighetto (Gs La Piave 2000) 5.60 (+0.6), 6. Ilaria Bettin (Cus Padova) 5.45 (+0.6), 7. Alice Lunardon (FF.OO.) 5.43 (-0.9), 8. Maria Giovanna Salvan (FF.OO.) 5.40 (-0.3). Peso: 1. Danielle F. Madam (Ilpra Vigevano) 14.50, 3. Yohely Jimenez Luna (Athletic Club Firex Belluno) 13.63, 6. Tatiana Corso (Lib. Valpolicella Lupatotina) 12.83 (12.92 qual.), 7. Micol Scapolo (Lib. Sanp) 12.45. Giavellotto: 1. Ilaria Casarotto (Vicentina) 57.68, 2. Luisa Sinigaglia (Assindustria Padova) 45.99, 3. Annamaria Fisicaro (Vis Abano) 45.63, 7. Cristina Corona (Gs La Piave 2000) 41.98. Martello: 1. L. Prinetti Anzalapaya (Decathlon Vercelli) 64.94. Marcia (5.000 m): 1. Noemi Stella (Don Milani) 23’26”96. 4x100: 1. Pro Sesto 47”17.

I RISULTATI

 

Check Also

WEBINAR, CHE SUCCESSO. AGOSTINI: “IL FINE E’ SEMPRE PIU’ IMPORTANTE DEL MEZZO”

A maggio è ripreso il lavoro del Settore Tecnico Regionale: sono state dedicate tre serate …