10 Agosto 2022, 22:22

SABATO IN PISTA A VICENZA: AL MEETING BRAZZALE C’E’ LA MARTELLISTA FANTINI

Sabato 6 agosto, campo Perraro di Vicenza: Sara Fantini ha fissato il proprio ritorno alle gare dopo lo splendido quarto posto dei Mondiali di Eugene.

La martellista azzurra dei Carabinieri è la principale atleta annunciata oggi dagli organizzatori del Meeting Brazzale, l’evento scelto come ultimo test prima degli Europei di Monaco di Baviera: il mirino è puntato sulla qualificazione in programma martedì 16 agosto, alla ricerca della finale del giorno dopo, nella quale si presenterà tra le favorite per il titolo continentale. Mai nessuna lanciatrice italiana aveva fatto così tanta strada ai Mondiali, e nel miglior momento di sempre per il martello femminile italiano, Fantini vuole continuare a stupire, con la sua progressiva crescita e con una mentalità di ferro, che ha ispirato anche Massimo Stano per l’oro della 35 km di marcia.

Quattro, fin qui, i record italiani siglati in stagione, dal 74.38 di Lucca a fine maggio, passando per il 74.86 di Trnava l’8 giugno, fino al doppio primato di dieci giorni dopo a Madrid (75.76 e 75.77), preludio all’avventura iridata conclusa a un passo dal podio con 73.18 nella finale di Hayward Field. In pedana a Vicenza troverà anche la padovana Emily Conte (Atl. Riviera del Brenta), campionessa italiana under 23.

Ancora lanci al centro del meeting. Il peso propone Leonardo Fabbri (Aeronautica), in ripresa con il 20.63 di Göteborg, mentre nel disco sono annunciate le prime tre classificate degli Assoluti: nell’ordine, Daisy Osakue (Fiamme Gialle), Stefania Strumillo (Fiamme Azzurre) e la stella di casa, Diletta Fortuna (Carabinieri). Marco Lingua (Asd Marco Lingua 4ever) sarà l’atleta da battere nel martello.

Capitolo corse. Il bronzo tricolore Alessia Pavese (Aeronautica) e la veronese Johanelis Herrera Abreu (Aeronautica) al via nei 100, dove al maschile sono iscritti Andrea Federici (Atl. Biotekna) e Luca Antonio Cassano (Aeronautica). Nei 400 c’è l’ostacolista Eleonora Marchiando (Carabinieri), mentre tra gli uomini sono annunciati Matteo Raimondi (Pro Sesto Atl.) e Stefano Grendene (Riccardi Milano 1946). Enrico Riccobon (Atl. Brugnera Friulintagli), fresco di record personale (1’47”55), e Giovanni Filippi (La Fratellanza 1874) sono tra i più accreditati negli 800.

Nel triplo non mancherà la padrona di casa Ottavia Cestonaro (Carabinieri), legatissima alla sua società d’origine, l’Atletica Vicentina organizzatrice dell’evento: il 2 agosto a Nembro ha portato il personale nel lungo a 6.46, ma è il triplo la sua specialità d’elezione. Nell’asta ci saranno Elisa Molinarolo (Fiamme Oro) e Virginia Scardanzan (Atl. Silca Conegliano), nell’alto il vicentino Manuel Lando (Aeronautica), Stefano Sottile (Fiamme Azzurre) e Sébastien Micheau, vicecampione outdoor di Francia. Inizio alle 17. ISCRITTI

 

Check Also

PORTOGRUARO HALF MARATHON, IL DEBUTTO SLITTA AL 6 NOVEMBRE

La Portogruaro Half Marathon cambia data: l’edizione d’esordio dell’attesa mezza maratona sulle strade del Veneto …