4 Giugno 2020, 18:20

SOCIETARI MASTER, CONFERME PER BIOTEKNA MARCON E INSIEME NEW FOODS VERONA

master m(a cura di Rosa Marchi)  A Marcon, lo scorso fine settimana, si è svolta la fase regionale dei campionati di società master su pista, sotto l’attenta organizzazione dell'Atletica Biotekna.  Le squadre venete hanno gareggiato per conquistare l’accesso alla finale nazionale in programma a L’Aquila il 17 e 18 settembre. Potranno partecipare le prime 24 società maschili e le prime 24 società femminili della classifica nazionale redatta dopo lo svolgimento di tutte le fasi regionali. A Marcon hanno riconfermato il titolo regionale la Biotekna Marcon  in campo maschile, e l'Atletica Insieme New Foods Verona in campo femminile. Per la squadra veronese si tratta del  quinto titolo consecutivo conquistato.

Le squadre maschili Le squadre veneziane della Biotekna Marcon  e della Tortellini Voltan Martellago, rispettivamente al primo (con 10.879 punti)  e secondo posto (con 10.344 punti),  hanno confermato il punteggio ottenuto nella fase regionale dello scorso anno.  Terza classificata, con 10.267 punti,  l’Atletica Vicentina, un nome nuovo del mondo dei societari master su pista.  Il gruppo vicentino si è costituito infatti grazie al trasferimento di un cospicuo numero di atleti provenienti dalla Masteratletica.

Grande crescita per l’Atletica Riviera del Brenta, quarta classificata, che ha superato i 10.000 punti  (10.028 per la precisione), migliorando di  600 punti  rispetto allo scorso anno, quando si era classificata al ventiquattresimo posto della classifica nazionale, piazzamento che le aveva consentito il debutto alla finale nazionale. In miglioramento anche la  Virtus Este Valbona con 9.535 punti, 300 punti in più rispetto al 2015.  Per i padovani non resta che incrociare le dita e sperare di rientrare, dopo un anno di assenza,  tra le prime 24 squadre d’Italia.

Anche l’Atletica San Biagio ha coperto le 13 gare richieste dal regolamento con 7.734 punti, un punteggio però lontano da quello che sarà necessario per accedere alla finale nazionale.

Fuori classifica la Masteratletica che,  dopo diversi anni di attività master di vertice, per la prima volta non è riuscita a schierare una formazione competitiva. Ricordiamo che lo scorso anno la Masteratletica era stata  la prima squadra veneta in classifica alla finale nazionale di Bastia Umbra (quarta classificata) seguita dalla Biotekna Marcon (quinta classificata) e dalla Voltan Martellago (settima classificata).

master fLe squadre femminili

In campo femminile si è ripetuto il copione “a due” già visto negli scorsi anni. Solo due  formazioni hanno infatti coperto le 13 gare previste. Oltre alle vincitrici dell’Atletica Insieme News Foods Verona (con 9.664 punti, 400 più dello scorso anno)  hanno completato il programma con 9. 046 punti anche le trevigiane dell’Atletica San Biagio. Una grande soddisfazione per questa formazione che era rimasta esclusa dalla finale dello scorso anno per pochi punti. Con un miglioramento di ben 850 punti, la formazione trevigiana può pensare con tranquillità ad organizzare la trasferta a L'Aquila.

Gli over 900… punti

E veniamo ai migliori risultati tecnici della manifestazione, che purtroppo non ha visto la presenza dell'anemometro. In campo maschile il punteggio più elevato (955 punti) l’ha stabilito Francesco Palma (Atletica Vicentina), new entry tra gli SM55, che ha corso i  1.500 metri  in 4’36”80. Con lui sul podio altri due atleti “over 900”: il campione mondiale M65 della distanza  Giovanni Finielli (Voltan Martellago) con 5’03”15 a cui corrispondono 931 punti, e il bresciano Alfredo Bonetti (Biotekna Marcon, categoria-SM55) il cui  4’39”82 equivale a 926 p.

Nella velocità in evidenza Stefano Bellotto, categoria SM45, che ha corso i 200 metri in 23”80, pari a 954 punti. Il portacolori della Riviera del Brenta ha poi trascinato la staffetta 4x100 (con Nicola Rossi, Cristian Marin e Mauro Scanferlin) alla vittoria con il tempo di 45”70, a cui corrispondono, per la categoria SM45, a 905 punti.

Tra i lanciatori Piergiorgio Curtolo  (Biotekna Marcon, categoria SM65) con la misura di 11,21 m. si è aggiudicato 936 punti seguito dal suo compagno di squadra  Daniel Zarpellon, che ha scagliato l'attrezzo alla misura di 15,38 m., a cui corrispondono 902 punti per la categoria SM40.

In campo femminile si è messa in evidenza  Paola De Santi (Atletica San Biagio, categoria SF55) che ha  sfiorato i 1000 punti vincendo i 200 metri con il tempo di 30”22  (995 il suo punteggio). Al secondo posto si è classificata Emma Mazzenga (Città di Padova), nel tempo di 41”24 tra le SF80, un po' sottotono rispetto ai tempi a cui l'ottantatreenne  ci aveva abituato. “Super Mimma”  ha ottenuto comunque 951 punti. Nel mezzofondo femminile anche quest’anno  ha riconfermato la propria supremazia in regione Liviana Piccolo (Insieme New Foods VR, categoria SF65). La veneziana, classe 1948, ha vinto i 3.000 metri in 13'52”11, pari a 952 punti.

Imprevisti...

Cristian Marin era determinatissimo a scrivere il suo nome sul libro dei primati italiani master. Puntava a migliorare il tempo di 26”05 ottenuto nel 2010 dal vicentino Lorenzo Muraro su 200  metri ad ostacoli SM40. Purtroppo una rovinosa caduta  gli ha impedito di raggiungere il suo obiettivo, anche se il tempo finale di 28”47 fa pensare che, per  il portacolori della Riviera del Brenta,  l'appuntamento con il record sia solo rimandato.

E' sempre buona abitudine avere a disposizione una riserva nella staffetta, perché all'ultimo momento può sempre accadere l'imprevisto. Ma a volte può non bastare , se l'inconveniente avviene dopo l'ingresso nella Call Room. E' quello che purtroppo è successo all'Atletica Vicentina, che ha dovuto rinunciare alla 4x400 per l'infortunio, a 10 minuti dal via, di Riccardo Girardello. Un imprevisto che ha impedito alla formazione vicentina di raggiungere quota 10.600 punti.

Ecco la classifica delle squadre che hanno raggiunto l'obiettivo della copertura delle 13 gare e che entreranno nella classifica nazionale (previa autocertificazione da inviare alla Fidal Veneto entro 7 giorni dall’effettuazione della fase regionale – qui i moduli: http://www.fidal.it/content/Moduli-di-autocertificazione-C-d-S-2016/71431 ).

Le prime 24 maschili e le prime 24 femminili di tale classifica potranno accedere alla finale nazionale in programma il 17 e 18 settembre a L'Aquila.

UOMINI

1) Atl. Biotekna Marcon (VE) 10.879 p.

3) GS Tortellini Voltan Martellago (VE) 10.344 p

3) Atl.Vicentina  (VI)  10.267 p.

4) Atl. Riviera del Brenta (VE)  10.028 p.

5) Virtus Este Valbona (PD)  9.535 p.

6) Atletica San Biagio  (TV) 7.734 p.

DONNE

1) Atl. Insieme New Foods (VR)  9.664 p.

2) Atletica San Biagio  (TV) 9.046 p.

Riportiamo i primi tre classificati di ogni gara comparata in base alle tabelle Fidal che, in base alla prestazione e alla categoria di appartenenza dell'atleta, assegnano un punteggio.

RISULTATI UOMINI. 100. 1. Stefano Bellotto (Riviera del Brenta-SM45) 11”63 (896 p.). 2. Maurizio Ceola (Atletica Vicentina-SM50) 12"27 (836 p.), 3. Roberto Gangini (Biotekna Marcon-SM50) 11”91 (826 p.). 200. 1. Stefano Bellotto (Riviera del Brenta-SM45) 23”80 (954 p.), 2. Roberto Gangini (Biotekna Marcon-SM50) 24”37 (886 p.), 3. Luca Toniolo (Biotekna Marcon-SM50) 24”40 (882 p.). 400. 1. Massimo Andreutto (Biotekna Marcon-SM55) 58”60 (839 p.), 2. Valter Brisotto (Biotekna Marcon-SM55) 59”18 (812 p.), 3. Riccardo Girardello (Atletica Vicentina-SM45) 55”44 (804 p). 800. 1. Francesco Palma (Atletica Vicentina-SM55) 2'13"96 (882 p.), 2. Giovanni Finielli (Voltan Martellago-SM65) 2’29”42 (794 p.), 3. Lance Randall Cochrane (Virtus Este Valbona-SM50) 2’14”17 (761 p.). 1.500. 1. Francesco Palma (Atletica Vicentina-SM55) 4’36”80 (955 p.), 2. Giovanni Finielli (Voltan Martellago-SM65) 5’03”15 (931 p.), 3. Alfredo Bonetti (Biotekna Marcon-SM55) 4’39”82 (926 p.).  5.000. 1. Virginio Trentin (Atletica San Biagio-SM60)  18’15”14 (847 p.), 2. Andrea Scarpa (Biotekna Marcon-SM50) 16’53”99 (830 p.), 3. Flavio Olto (Pavanello TV-SM50) 16’56”41 (827 p.). Alto. 1. Claudio Gallana (Virtus Este Valbona-SM60) 1,50 (881 p.), 2. Piergiorgio Curtolo (Biotekna Marcon-SM65) 1,35 (824 p.), 3. Luca Tonello (Voltan Martellago-SM40) 1,77 (810 p.). Lungo. 1. Sergio Capozzi (Atletica Vicentina-SM55) 5,32 (895 p.), 2. Francesco Rappo (Virtus Este Valbona-SM65) 4,52 (877 p.), 3. Nicola Rossi (Riviera del Brenta-SM45) 5,90 (862 p.). Triplo. 1. Roberto Bortoloni (Biotekna Marcon-SM75) 7,59 (756 p.), 2. Nicola Rossi (RB-SM45) 11,89 (727 p.), 3. Sergio Capozzi (Atletica Vicentina-SM55) 10,32 (714 p.). Peso. 1. Piergiorgio Curtolo (Biotekna Marcon-SM65) 11,21 (936 p.), 2. Daniel Zarpellon (Biotekna Marcon-SM40) 15,38 (902 p.), 3. Federico Rampazzo (Assindustria Sport PD-SM50) 13,57 (890 p.). Disco. 1. Natale Ventura (Atletica Vicentina-SM75)  29,40 (843 p.), 2. Giampaolo Munari (Voltan Martellago-SM60) 35,63 (710 p.), 3. Giancarlo Pasquali (Biotekna Marcon-SM65) 31,25 (693 p.). Martello. 1. Giancarlo Pasquali (Biotekna Marcon-SM65) 34,57 (847 p.), 2. Vincenzo Causarano (Voltan Martellago-SM80) 27,82 (810 p.), 3. Enrico Bellin (Biotekna Marcon-SM40) 46,99 (795 p.). Giavellotto. 1. Lucio Buiatti (Voltan Martellago-SM55) 43,59 (868 p.),  2. Simone Toniolo  (Biotekna Marcon-SM35) 48,18 (705 p.), 3. Federico Criscuolo (Atletica Villorba) 40,14 (695 p.). 200hs. 1. Maurizio Ceola (Atletica Vicentina-SM50) 30”31 (720 p.), 2. Cristian Marin (Riviera del Brenta-SM40)  28”47  (701 p.),  3. Marco Agostinelli (Biotekna Marcon-SM40) 29”15 (646 p.). 4x100. 1. Riviera del Brenta-SM45 (N.Rossi, C.Marin, M.Scanferlin, S.Bellotto) 45"70 (905 p.), 2. Biotekna Marcon-SM45 (R.Gangini, L.Toniolo, R.Blasina, G.Rodriguez) 46"04 (889 p.), 3. Atletica Vicentina-SM50 (L.Vanzo, F.Tegorelli, R.Fortunato, M.Ceola) 47"61 (889 p.). 4x400. 1. Biotekna Marcon-SM50 (S.Carè, R.Blasina, V.Brisotto, M.Andreutto) 3’51”07 (833 p.),  2. Voltan Martellago-SM50 (S.Loria, S.Simionato, G.Finielli, F.Scattolin)  4’09”67 (663 p.), 3. Riviera del Brenta-SM40 (H.Hameti, G.Santomaso, A.Favarin, S.Castellini) 3’54”01 (656 p.).

RISULTATI DONNE. 100. 1. Rossella Iorio (Insieme New Foods VR-SF50) 15”43  (692 p.) 2. Michela Guarise (Atletica San Biagio-SF45) 14”86 (654 p.), 3. Elena Righi (Atletica Vicentina-SF45) 15”51  (550 p.). 200. 1.  Paola De Santi (Atletica San Biagio-SF55) 30”22  (995 p.), 2.Emma Mazzenga (Città di Padova-SF80) 41”24  (951 p.), 3. Katia Agostinetto (Atletica Vicentina-SF45) 29”95 (753 p.).  400. 1. Paola Pascon (Atletica San Biagio-SF45)  1’06”39  (871 p.), 2. Katia Agostinetto (Atletica Vicentina-SF45) 1'08”23 (811 p.), 3. Linda Tosini (Insieme New Foods VR-SF40) 1’06”30 (758 p.). 800. 1. Paola Pascon (Atletica San Biagio-SF45)  2'34”44  (744 p.),  2. Ines Sartori (Insieme New Foods VR-SF45) 2’39”46 (684 p.), 3. Mariella Saccora (Biotekna Marcon VE-SF45) 2’'42”45 (649 p.). 1.500. 1. Liviana Piccolo (Insieme New Foods VR-SF65) 6’45”12 (879 p.), 2. Odilla Lorenzoni  (Insieme New Foods VR-SF45)  5’28”66 (755 p.), 3. Mariella Saccora (Biotekna Marcon VE-SF45) 5’32”50 (732 p.). 3.000. 1. Liviana Piccolo (Insieme New Foods VR-SF65) 13’52”11 (952 p.), 2. Natalia Marcenco (Aristide Coin Venezia 1949-SF60) 13’33”87 (861 p.), 3. Patrizia Alberti (Atletica San Biagio-SF50) 13”46”90. 200 hs. 1. Elena Donatoni (Insieme News Foods VR-SF45) 39”15 (554 p.). Alto. 1. Marisa Tavoso (Insieme New Foods VR-SF55) 1,23 (790 p.),  2. Valentina Zorzi (Insieme New Foods VR-SF50) 1,20 (657 p.), 3. Michela Guarise (Atletica San Biagio-SF45) 1,26 (638 p.). Lungo. 1. Paola De Santi (Atletica San Biagio-SF55) 4,22 (849 p.), 2. Marisa Tavoso (Insieme New Foods VR-SF55) 3,95 (752 p.), 3. Dina Bevilacqua (Atletica Vicentina-SF50) 3,69 (564 p.). Triplo. 1. Graziella Tronchin (Atletica San Biagio-SF55) 6,92 (410 p.). Peso. 1. Chiara Maria Passigato (Insieme New Foods VR-SF55)  6,83 (653 p.), 2. Rosanna Possagno (Atletica Villorba-SF60)  6,15 (650 p.), 3. Graziella Tronchin (Atletica San Biagio-SF55) 6,60 (628 p.). Disco. 1. Laura Vanzin (S.Giacomo Banca D/Marca TV-SF40) 29,15 (614 p.),  2. Claudia Faraon (Atletica San Biagio-SF50) 13,94 (306 p.), 3. Deborah Danieletto (Insieme  New Foods VR-SF45)  14,84 (296 p.). Martello. 1. Rosanna Possagno (Atletica Villorba-SF60) 20,27 (533 p.), 2. Rosa Marchi (Insieme New Foods VR-SF50) 22,44 (478 p.), 3. Claudia Faraon (Atletica San Biagio-SF50) 21,60 (458 p.). Giavellotto. 1. Laura Vanzin (S.Giacomo Banca D/Marca TV-SF40) 28,25 (586 p.), 2. Giuliana Luisetto (Insieme New Foods VR-SF50) 21,30 (546 p.), 3. Elena Donatoni (Insieme News Foods VR-SF45) 19,40 (435 p.). 4x100. 1. Insieme New Foods VR-SF50 (M. Tavoso-R.Iorio-R.Marchi-L.Tosini) 57”88  (863 p.), 2. Idealdoor Libertas S.Biagio-SF50 (G.Tronchin-M.Guarise-M.T.Campigotto-P.De Santi) 1'01”00 (749 p.). 3. Vicentina-SF45 (M.Danzo-E.Righi-D.Bevilacqua-K.Agostinetto) 59”65 (681 p.). 4x400. 1. Insieme New Foods VR-SF45 (C.Turrini-R.Marchi-I.Sartori-L.Tosini) 4’43”12 (821 p.), 2. Atletica San Biagio-SF55 (M.T.Campigotto-P.Pascon-P.Monego-M.C.Gatto) 5'19”57 (677 p.). 3. Atletica San Biagio-SF50 (T.Giacomel-M.Giro-A.Campion-P-Alberti) 6'29”58 (236 p.).

Link ai http://www.fidal.it/risultati/2016/REG11407/Index.htm risultati

Per segnalazioni scrivi a: rosax@tiscali.it.

Per altre notizie, vai nella sezione Area Master http://www.fidalveneto.com/category/notizie-master/ di questo sito.

(nelle foto il podio delle squadre maschili  e il podio delle squadre femminili – foto Gianni Niero – Archivio Voltan Martellago)

Check Also

SOSTEGNO ALLE SOCIETA’: NUOVO SPORTELLO FIDAL

Un nuovo servizio per le società. Uno Sportello per rispondere alle esigenze dei club che lavorano ogni …