17 Luglio 2019, 10:19

Societari master, Voltan e Masteratletica ai piedi del podio

Master soc(a cura di Rosa Marchi) Nello scorso week-end si è svolta a Montecassiano la finale nazionale dei societari master su pista. In terra marchigiana si sono trovate a darsi battaglia, per la conquista dello scudetto tricolore,  le prime 24 squadre d'Italia per un totale di 48 formazioni tra uomini e donne. Tutte le squadre presenti sono riuscite nell'impresa di coprire le 13 gare (delle 16 in programma) richieste dal regolamento. Vittoria in campo maschile dell'Amatori Rimini, capitanata da Werter Corbelli che conquista così il quarto titolo, dopo averlo vinto per 3 anni consecutivi dal 2008 al 2010. Al secondo posto i campioni uscenti, i bresciani dellaVirtus Castenedolo. Per i colori dell'Amatori Rimini è tesserato il "nostro" Carmelo Rado, il colosso di origini trevigiane che ha contribuito alla vittoria con due vittorie individuali (peso e disco) e stabilendo con la misura di 40,45 m. la miglior prestazione mondiale nel disco per la categoria M80. In campo femminile conferma la propria supremazia la formazione della Romatletica, guidata da Anna Micheletti, che è riuscita a mantenere le distanze dalle agguerrite atlete della Sudtirol Volksbank.

Le squadre venete maschili
Dopo l'entusiasmante 2-3-4 nella classifica dello scorso anno (San Marco al secondo posto, Masteratletica al terzo e Voltan Martellago al quarto) quest'anno le tre formazioni venete sono state penalizzate da diverse assenze e infortuni oltre a doversi confrontare con squadre in netta crescita. Il Veneto è tornato a casa con un 5-6-8, con la Tortellini Voltan Martellago che si è aggiudicato un buon quinto postononostante l'incolmabile assenza del compianto "Beppe" Franco,  ricordato dagli atleti della sua squadra con il segno del lutto sulla divisa. La formazione veneziana, capitanata da Adriano Menegazzi, ha ottenuto una vittoria individuale ad opera della new-entry Marco Cecotti  (MM40). Il friulano è giunto primo sui 200 ad ostacoli con un ottimo 26"63, oltre a dare il suo importante contributo alle due staffette. Grande prestazione anche per Lucio Buiatti (MM50), che con 49,89 metri nel giavellotto si è aggiudicato la seconda posizione.
Al sesto posto i vicentini della Masteratleticail cui presidente, Dario Rappo (MM65) ha brillato vincendo i 5.000 metri nel tempo di 18'11"80  e giungendo secondo sui 1.500 metri in 4'59"45. In evidenza anche lastaffetta 4x100  MM45, composta da  Luigi Vanzo, Fausto Tegorelli, Roberto Fortunato e Massimiliano Cattani che si sono classificati al secondo posto con il tempo di 47"06.
All'ottavo posto infine i veneziani della Biotekna Marcon, formazione che ha assorbito il gruppo master della San Marco che lo scorso anno si era lauerato vice-campione d'Italia. Rossano Nordio, il tecnico della squadra, ha dovuto fare i conti con numerose assenze e, nonostante i giovani forti atleti provenienti dalla formazione assoluta della Biotekna (Edi Marioni, MM35, quarto nel martello con 58,27 – Daniel Zarpellonottavo nel peso con 15,01) si è dovuto accontentare dell'ottavo posto.
I migliori piazzamenti sono stati tre terzi posti, ottenuti da Vincenzo Andreoli (MM55) sui 1.500 metri con il tempo di 4'35"91, Piergiorgio Curtolo (MM65) nel peso con 11,98 e dalla formazione della 4x400 MM50, formata da Franco Gasparinetti, Carlo Vismara, Massimo Andreutto e Alessandro Facchin che è giunta al traguardo nel tempo di 3'52"83.
Le squadre venete femminili
L'Atletica Insieme New Foods Verona, quinta lo scorso anno e quinta anche nel 2013 dopo la fase regionale, ha visto in questa finale la propria formazione praticamente decimata.  A fatica ha coperto le 13 gare ma, grazie ad un grande spirito di squadra (caratteristica che accomuna tutte le formazioni che si cimentano in quella che è la più coinvolgente delle manifestazioni master) è riuscita a classificarsi al dodicesimo posto. In evidenza Mirella Giusti (MF50) al secondo posto sui 400 metri con il suo primato stagionale (66"65). Al ventiquattresimo posto le trevigiane della Idealdoor Libertas S.Biagio che, pur nonostante numerosi difficoltà, continuano da oltre un decennio ad essere presente a questa importante finale nazionale.
Le classifiche di società

UOMINI
1° Olimpia Amatori Rimini 1.253

2° Virtus Castenedolo (BS) 1.243.5

3° Athlon Bastia (PG) 1.220.5
4° Daini Cairate Brianza (MI) 1,212,5
5° Voltan Martellago (VE) 1211

6° Masteratletica (VI) 1.209.5
7° La Fratellanza Modena 1874  (MO) 1.204,5 p.
8° Biotekna Marcon (VE) 1.201,5 p.
---

24° Roma Acquacetosa 1.055 p.

 

DONNE

1° ASD Romatletica 1.256 p.

2° Sudtirol Team Club (BZ) 1.247,5 p.

3° Assi Giglio Rosso Firenze 1.242 p.

4° ASD Liberatletica (RM) 1.235 p.
5° Marathon Trieste 1.223,5 p.

6° Atl. Santamonica Misano (RN) 1.185 p.

7° SC Meran Forst Volksbank  (BZ) 1.183 p.
8° Giovanni Scavo 2000 Atl. (RM) 1.182 p.
...
12° Atl. Insieme New Foods Verona  1.162 p.
12° S.E.F. Macerata  1.162 p.
---

24° Idealdoor Libertas S.Biagio (TV) 1.019,5

 

I risultati

Riportiamo tutti gli atleti veneti che si sono contraddistinti classificandosi ai primi 8 posti della classifica comparata. Oltre al risultato viene riportato anche il punteggio tecnico assegnato in base al quale è stata composta la classifica comparata e il punteggio ai fini della classifica di società.  

UOMINI

100: 4° Gabriele Carniato (MM50-Voltan Martellago VE) 12”62 (v.-0.4) (850 p.- 97 p.); 8° Fausto Tegorelli (MM45-Masteratletica VI) 11"91 (v.-0.1) (826 p.-93 p.).

200: 4° Gabriele Carniato (MM50-Voltan Martellago VE) 25"74  (v.+1.6)  (933 p. - 97 p.).

800: 6° Francesco Palma (MM50-Masteratletica VI) 2'11”56 (813 p. - 95 p.); 7° Vincenzo Andreoli (MM55-Biotekna Marcon VE) 2'17"28 (811 p. - 94 p.).

1500: 2° Dario Rappo (MM65-Masteratletica VI) 4'59"45 (965 p.- 99 p.); 3° Vincenzo Andreoli (MM55- Biotekna Marcon VE) 4'35”91 (964 p. - 98 p.).

5000: 1° Dario Rappo (MM65-Masteratletica VI)  18'11"80 (968 p. - 100 p.).

Peso: 3° Piergiorgio Curtolo (MM65-Biotekna Marcon VE) 11,98 (987 p.- 98 p.); 8° Daniel Zarpellon (MM35-Biotekna Marcon VE) 15,01 (861 p.- 93 p.).

Disco: 7° Flavio Asta (MM65-Voltan Martellago VE) 38,16 (845 p. - 94 p.);

Martello: 4° Edi Marioni (MM35-Biotekna Marcon VE)  58,27 (886 p.- 97 p.); 6° Giancarlo Pasquali  (MM60-Biotekna Marcon VE) 39,71 ( 859 p. - 95 p.); 7° Rezio Gianoli (MM65-Masteratletica VI) 34,43 (844 p. - 94 p.).

Giavellotto: 2° Lucio Buiatti (MM50-Voltan Martellago VE) 49,89 (902 p. -99 p.); 4° Roberto Dugatto (MM65-Masteratletica VI) 36,66 (858 p. - 97 p.).

200 hs: 1° Marco Cecotti (MM40-Voltan Martellago VE) 26"63 (v.+0.6) (860 p. - 100 p.); 7° Marco Agostinelli (MM40-Biotekna MarconVE)  28”41 (v.-0.1) (706 p. - 94 p.).

4x100: 2° Masteratletica VI (MM45) (Luigi Vanzo, Fausto Tegorelli, Roberto Fortunato, Massimiliano Cattani) 47"06 (841 p. - 99 p.);  4° Voltan Martellago VE (MM50) (Filippo Zanardo, Marco Ceccotti, Gabriele Carniato, Francesco Di Leonardo) 48”99 (826 p. - 97 p.); 6° Biotekna Marcon VE  (MM45) (Roberto Blasina, Alessandro Facchin, Fausto Salvador, Franco Gasparinetti) 48"01 (796 p.- 95 p.).

4x400: 3° Biotekna Marcon VE (MM50) (Franco Gasparinetti, Carlo Vismara, Massimo Andreutto, Alessandro Facchin)  3'52”83 (816 p. - 98 p.); 7° Masteratletica VI (MM50) (Luigi Vanzo, Francesco Palma, Roberto Gianello, Massimiliano Cattani)  3'54”89 (797 p. - 94 p.).

DONNE

200: 7° Mirella Giusti (MF50-Insieme New Food VR) 29"91 (v.-0.4) (890 p.-94 p.).

400: 2° Mirella Giusti (MF50-Insieme New Food VR) 66"65 (972 p. - 99 p.).

1500: 6° Liviana Piccolo  (MF65-Insieme New Food VR) 6'32"01 (942 p. - 95 p.).

3000: 6° Liviana Piccolo  (MF65-Insieme New Food VR) 13'58"32 (939 p. - 95 p.).

Lungo: 7° Marisa Tavoso (MF450-Insieme New Food VR) 4,12 (v.+0.8) (709 p.- 94 p.).

 

Link al sito Fidal con i risultati completi della manifestazione.

Per segnalazioni scrivi a: rosax@tiscali.it.

Per altre notizie, vai nella sezione Area Master di questo sito.

 Nella foto la premiazione delle società maschili con gli atleti della Voltan Martellago (con Menegazzi che espone la foto di Giuseppe Franco) e della Masteratletica (foto Pierantonio Rizzato).

Check Also

TROFEO DELLE REGIONI MASTER, INIZIA IL CONTO ALLA ROVESCIA 

Il Veneto si prepara ad ospitare il Trofeo delle Regioni master. Sabato 20 luglio, allo …