10 Agosto 2022, 23:15

NELLA TERRA DEI CIMBRI, PICCIN E DAL BOSCO CAMPIONI DI TRAIL CORTO

Gli antichi palazzi di Serravalle, a Vittorio Veneto (Treviso), hanno fatto da ideale cornice alla seconda edizione del Trail dei Cimbri, andata in scena in mattinata con oltre 300 partecipanti. Dopo lo start da Piazza Minucci, si è corso tra il Monte Pizzoc e la Foresta del Cansiglio, dove gli organizzatori della Scuola di Maratona Vittorio Veneto, guidati dal presidente Ivan Cao, hanno ricavato due spettacolari percorsi lungo sentieri e strade forestali. Sul tracciato più breve, 25 km con 1700 metri di dislivello positivo, si è imposto Marco Piccin (Gs Mercuryus) che ha battagliato a lungo con i compagni di fuga Tiziano Scatolin (Duerocche Asd) e Jorge Ezequiel Torres Montero (Scuola di Maratona Vittorio Veneto) prima di prendere il largo nella seconda parte di gara quando il percorso ha iniziato a scendere. Piccin, trevigiano di Colle Umberto, ha concluso la prova in 2h29’41”. Argento per Scatolin (2h33’49”), miglioratosi di due posizioni rispetto al 2021, e bronzo per Torres Montero (2h36’19”). A Piccin è andato anche il titolo veneto assoluto di trail corto. Mentre gli altri allori regionali sono stati conquistati da Luca Tonet (Gs Mercuryus) tra i Master A, Stefano Maran (Skyrunner Le Vigne Vicenza) tra i Master B e Severino Berto (Scuola di Maratona Vittorio Veneto) tra i Master C. La veronese Martina Dal Bosco (Durona Team) si è aggiudicata la gara femminile, chiudendo appena sopra le 3 ore (3h03’40”) dopo aver staccato Nicol Guidolin (Tornado), giunta ad una trentina di secondi (3h04’07”). Terza, in 3h12’21”, Beatrice Scarpini (Montello Runners Club). Dal Bosco si è laureata campionessa veneta assoluta di trail corto. Gradino più alto del podio regionale anche per la già citata Guidolin (Tornado) tra le Master A, per Rossella Piovesan (Atl. Stiore Treviso) tra le Master B e per Angela Covre (Amici di Lutrano) tra le Master C. Nessuna sorpresa sul tracciato più lungo (50 km con 3000 metri di dislivello positivo), dove si sono imposti il trevigiano Ivan Geronazzo (Team Hoka) e la bellunese Valentina Michielli (WLF Team Sport) che hanno così confermato i successi ottenuti sulla stessa distanza nel 2021. L’esperto Geronazzo ha chiuso la sua prova in 5h32’11”, superando Alessio Bordignon (5h35’23”) e Mattia Agugiaro (Atl. Vicentina, 5h36’00”). Più scontato l’esito della prova femminile, dov’è apparsa netta la supremazia della cadorina Valentina Michielli, arrivata sul traguardo in 6h25’23”. Al suo fianco, sul podio, Veronica Galante (Scuola Italiana Running, 7’32’45”) e Silvia Cassol (Scuola di Maratona Vittorio Veneto, 7h51’47”). Per la Scuola di Maratona Vittorio Veneto, è il secondo trail stagionale dopo quello del Patriarca, andato in scena all’inizio di aprile a Villa di Villa, frazione di Cordignano. “Un viaggio dentro l’anima del Cansiglio”, dice lo slogan del Trail dei Cimbri che, al di là degli aspetti squisitamente agonistici, è una grande occasione di promozione delle Prealpi Trevigiane, un territorio da vivere tutto l’anno, anche solo per passeggiare in un ambiente magico come la Foresta del Cansiglio. Sport e non solo.

Le classifiche. 50 km (3000 m D+). Uomini: 1. Ivan Geronazzo (Team Hoka) 5h32’11”, 2. Alessio Bordignon 5h35’23”, 3. Mattia Agugiaro (Atl. Vicentina) 5h36’00”, 4. Jan Zidek (Rep. Ceca) 5h45’51”, 5. Tullio Corazza (Atl. Zoldo) 5h46’17”, 6. Fabrizio Puntel (Atl. Sappada Plodn) 5h48’30”. Donne: 1. Valentina Michielli (WLF Team Sport) 6h25’23”, 2. Veronica Galante (Scuola Italiana Running) 7h32’45”, 3. Silvia Cassol (Scuola di Maratona Vittorio Veneto) 7h51’47”, 4. Monica Torres 8h25’32”, 5. Raffaella Bonetti (Us Atl. Quinto Mastella) 8h51’58”, 6. Elisa Brini (Csi Sasso Marconi) 9h01’58”.

25 km (1700 m D+). Uomini: 1. Marco Piccin (Gs Mercuryus) 2h29’41”, 2. Tiziano Scatolin (Duerocche Asd) 2h33’49”, 3. Jorge Ezequiel Torres Montero (Scuola di Maratona Vittorio Veneto) 2h36’19”, 4. Carlo Tenderini 2h50’43”, 5. Fabio Miotto 2h51’12”, 6. Luca Mariani (Atl. Agordina) 2h51’25”. Donne: 1. Martina Dal Bosco (Durona Team) 3h03’40”, 2. Nicol Guidolin (Tornado) 3h04’07”, 3. Beatrice Scarpini (Montello Runners Club) 3h12’21”, 4. Lauren Irwin 3h27’30”, 5. Stefania Possamai (Conegliano Running Team) 3h40’45”, 6. Orienne Tomasella (Lib. Porcia) 4h00’23”. Campioni regionali di trail corto. Uomini. Assoluti: Marco Piccin (Gs Mercuryus) 2h29’41”. Master A: Luca Tonet (Gs Mercuryus) 3h18’28”. Master B: Stefano Maran (Skyrunner Le Vigne Vicenza) 2h51’51”. Master C: Severino Berto (Scuola di Maratona Vittorio Veneto) 7h40’06”.  Donne. Assolute: Martina Dal Bosco (Durona Team) 3h03’40”. Master A: Nicol Guidolin (Tornado) 3h04’07”. Master B: Rossella Piovesan (Atl. Stiore Treviso) 4h10’42”. Master C: Angela Covre (Amici di Lutrano) 5h54’49”.

CLASSIFICHE COMPLETE  

Check Also

PORTOGRUARO HALF MARATHON, IL DEBUTTO SLITTA AL 6 NOVEMBRE

La Portogruaro Half Marathon cambia data: l’edizione d’esordio dell’attesa mezza maratona sulle strade del Veneto …