28 Febbraio 2020, 7:08

TRICOLORI UNDER 23 INDOOR, ALTRI SEI TITOLI

Ancona_Appoloni_Riccardo gioia_resizeI campionati italiani juniores e promesse indoor sono proseguiti nel segno dei salti. Oggi, ad Ancona, nella seconda giornata della rassegna tricolore, ha completato uno splendida doppietta la junior Ottavia Cestonaro che, dopo essersi aggiudicata il lungo, è prevalsa anche nel triplo. La vicentina della Forestale ha saltato 13.06, regalando anche qualche brivido, visto che la sua era iniziata con due nulli.   

Dalla pedana del triplo è giunto anche il secondo exploit veneto di giornata: merito della promessa veronese Riccardo Appoloni (nella foto), capace di migliorarsi sino a 16.23, quinta prestazione italiana di tutti i tempi per la categoria. Un’altra under 23, Elisa Bortoli, dopo il bronzo dei 1500, ha vinto i 3000 in 9’55”29. Ma il mezzofondo bellunese deve incassare anche la delusione della squalifica dello junior Enrico Riccobon, tolto dall’ordine d’arrivo degli 800, dopo aver siglato il miglior tempo in assoluto, per aver fatto alcuni passi fuori dal cordolo che delimita la pista.

La seconda giornata tricolore regala al Veneto anche l’oro della promessa padovana Silvia Zuin nei 60 ostacoli (8”48, primato personale), l’acuto del poliziotto Hassane Fofana nella stessa gara (7”87) e la vittoria, a sorpresa, della junior trevigiana Beatrice Gatto nel peso (12.20). Alla fine, agli otto titoli conquistati sabato, ne vanno aggiunti altri sei (oltre a numerosi argenti e bronzi): difficile attendersi di meglio. E il prossimo week-end tocca agli allievi.         

RISULTATI. UOMINI. PROMESSE. 400: 1. Michele Tricca (FF.GG.) 47”43. 800: 1. Abdikadar Sheik Ali (Aeronautica) 1’54”24, 3. Emilio Perco (Ana Feltre) 1’55”16. 3000: 1. Yassine Rachik (Cento Torri Pv) 8’13”09.  60 hs: 1. Hassane Fofana (FF.OO.) 7”87. Asta: 1. Alessandro Sinno (Aeronautica) 5.40. Triplo: 1. Riccardo Appoloni (Insieme New Foods) 16.23.  4x1 giro: 1. Enterprise Bn 1’29”64, 3. G.A. Bassano (Spezzati, Bianchi, Pegoraro, Benedetti) 1’30”78.

JUNIORES. 200: 1. Pietro Pivotto (Rodengo Saiano) 21”39. 400: 1. Francesco Conti (Imola Sacmi Avis) 48”80. 800: 1. Marco Scantamburlo (Atl. Grosseto) 1’54”16. 60 hs: 1. Simone Poccia (Studentesca Cariri) 7”94. Triplo: 1. Simone Forte (Acsi Campidoglio) 15.73. Peso: 1. Sebastiano Bianchetti (Studentesca Cariri) 18.40. 4x1 giro: 1. Futura Roma 1’31”08.    

DONNE. PROMESSE. 400: 1. Alessia Ripamonti (Fanfulla Lodigiana) 56”09, 2. Laura Marotti (Vicentina) 56”48. 800: 1. Irene Baldessari (Esercito) 2’08”36, 2. Silvia Pento (Vicentina) 2’10”87. 3000: 1. Elisa Bortoli (Atl. Brescia 1950) 9’55”29.  60 hs: 1. Silvia Zuin (Bracco Atletica) 8”48. Alto: 1. Alessia Trost (FF.GG.) 1.90. Triplo: 1. Dariya Derkach (Aeronautica) 13.51. 4x1 giro: 1. Fanfulla Lodigiana 1’40”79.   

JUNIORES. 200: 1. Ayomide Folorunso (Cus Parma) 24”43. 400: 1. Lucia Pasquale (Olimpia Club Molfetta) 56”34. 800: 1. Giulia Aprile (Firenze Marathon) 2’14”13, 3. Irene Vian (Silca Conegliano) 2’17”25. 60 hs: 1. Ayomide Folorunso (Cus Parma) 8”60, 2. Virginia Morassutti (Assindustria Pd) 8”70. Alto: 1. Erika Furlani (Cus Pisa) 1.86. Asta: 1. Helen Falda (Sisport To) 3.55. Triplo: 1. Ottavia Cestonaro (Forestale) 13.06. Peso: 1. Beatrice Gatto (Quercia Trentingrana) 12.20. 4x1 giro: 1. Pro Patria Busto A. 1’42”88.  

I risultati completi

Check Also

MINSK: GUGLIELMI E KADDARI FANNO DOPPIETTA NEI 60, BATTISTELLA DI BRONZO NEL LUNGO  

Azzurri protagonisti nell’incontro internazionale under 20 indoor a Minsk. L’Italia si aggiudica il successo in …