3 Luglio 2022, 9:56

TRICOLORI ALLIEVI: ZUCCON VOLA TRA GLI OSTACOLI

Nella giornata conclusiva dei campionati italiani allievi, il Veneto trova un oro tra gli ostacoli: lo conquista Giovanni Zuccon (Trevisatletica; foto GRANA) che s’impone sulle barriere alte, dopo una gara di grande personalità, in 14”12. Figlio d’arte (la mamma è l’ex azzurra Mary Massarin), allenato dal papà Rolando, Giovanni è alla seconda maglia tricolore negli ostacoli: aveva già vinto il titolo da cadetto. La terza giornata di gare all’Arena Civica di Milano regala anche l’argento di Filippo Rodeghiero (Assindustria Sport) nell’alto (2.00), oltre all’accoppiata dell’Atletica Vicentina sul podio del disco, con il secondo posto di Pietro Dal Soglio (53.66) e il terzo del vincitore del decathlon Nicola Testa (49.91), oltre al quarto di Andrea Crestani (48.37). In campo femminile, pioggia di terzi posti: ben sei. Li conquistano Lorenza De Noni (Atl. Silca Conegliano) negli 800 (2’14”70), Chiara Pedol (Atl. Dolomiti Belluno)  nei 1500 (4’35”75), Martina Agostini (Assindustria Sport) nei 100 ostacoli (14”03), Giulia Busatta (Gs Fiamme Oro Padova) nell’asta (3.50), Chiara Dal Maso (Atl. Schio) nel triplo 12.06 e la 4x400 di Trevisatletica, con Margherita Zago, Rebecca Agbortabi, Beatrice Buso e Ginevra Vedova che fermano il cronometro a 3’53”36.

Questi i nuovi campioni italiani allievi, con tutte le medaglie venete. 3^ giornata. ALLIEVI. 400: 1. Luca Marsico Vetere (Lib. Atl. Forlì) 49”63. 800: 1. Davide De Rosa (Esercito Sport & Giovani) 1’52”95.  1500: 1. Manuel Zanini (Atl. Gavirate) 4’00”22. 110 hs (-0.8): 1. Giovanni Zuccon (Trevisatletica) 14”12. Alto: 1. Mattia Furlani (Atl. Stud. Rieti Andrea Milardi) 2.16, 2. Filippo Rodeghiero (Assindustria Sport) 2.00. Triplo: 1. Nicolò Cannavale (SSD Formia Atl. Leggera) 15.38 (+3.0). Disco: 1. Leonardo Selmani (Cus Pro Patria Milano) 54.38, 2. Pietro Dal Soglio (Atl. Vicentina) 53.66, 3. Nicola Testa (Atl. Vicentina) 49.91. 4x400: 1. Atl. Futura Roma 3’26”45. ALLIEVE.  400: 1. Ngalula Gloria Kabangu (Acsi Italia Atletica) 54”93. 800: 1. Samira Manai (Free-Zone) 2’12”72, 3. Lorenza De Noni (Atl. Silca Conegliano) 2’14”70. 1500: 1. Ginevra Di Mugno (Acsi Italia Atletica) 4’32”16, 3. Chiara Pedol (Atl. Dolomiti Belluno) 4’35”75.  100 hs (-1.3): 1. Celeste Polzonetti (Bracco Atletica) 13”70, 3. Martina Agostini (Assindustria Sport) 14”03. Asta: 1. Elena Pezzali (Interflumina E’ Più Pomì) 3.60, 3. Giulia Busatta (Gs Fiamme Oro Padova) 3.50. Triplo: 1. Baofa M. Veso (Atl. Brugnera Friulintagli) 12.68 (+1.1), 3. Chiara Dal Maso (Atl. Schio) 12.06 (+0.2). Disco: 1. Martina Lukaszek (Us Foggia Atl. Leggera) 39.86. 4x400: 1. Acsi Italia Atletica 3’48”60, 3. Trevisatletica (Zago, Agbortabi, Buso, Vedova) 3’53”36.

RISULTATI

Check Also

MEMORIAL SANTINELLO NEL SEGNO DEI GIOVANI: DAMBRUOSO VOLA NEGLI 80 (10”11)  

Tanti giovani in pista per il 20° memorial “Rino Santinello” che ieri sera, sull’anello di …