21 Aprile 2021, 3:20

TRICOLORI INVERNALI DI LANCI, 18 TITOLI IN PALIO NEL WEEKEND A MOLFETTA

Ancora un weekend tricolore per l’atletica. Stavolta con la finale nazionale dei Campionati italiani invernali di lanci, sabato 27 e domenica 28 febbraioMolfetta (Bari), dove a prendersi la scena saranno gli specialisti di disco, martello e giavellotto. In palio 18 titoli equamente divisi tra uomini e donne: ogni disciplina assegna gli allori assoluti, promesse e giovanili (con juniores e allievi insieme). Nel martello in pedana Sara Fantini (Carabinieri), già tornata ad avvicinare i settanta metri di recente (69.58) dopo averli superati più volte nella scorsa stagione, per andare in caccia del suo ottavo tricolore consecutivo tra estivi e invernali, ma c’è curiosità per vedere all’opera la 17enne Rachele Mori (Atl. Livorno), primatista nazionale under 20, che sarà in azione nella gara assoluta. Al maschile prova ad allungare la striscia vincente anche Marco Lingua (asd Marco Lingua 4ever), che ha iniziato l’anno con 74.23, e cerca spazio al vertice Giorgio Olivieri (Carabinieri), bronzo europeo juniores. Nel disco esordio stagionale del campione in carica Giovanni Faloci (Fiamme Gialle) opposto a Nazzareno Di Marco (Fiamme Oro) mentre saranno da seguire i progressi del pugliese Carmelo Musci (Fiamme Gialle), pluriprimatista italiano delle categorie giovanili, e di Enrico Saccomano (Atl. Malignani Libertas Udine), entrambi classe 2001 come Diletta Fortuna (Carabinieri) che entra in gara da leader stagionale al femminile davanti a Valentina Aniballi (Esercito). Sfide combattute anche nel giavellotto: al via la campionessa europea under 20 Carolina Visca (Fiamme Gialle), vincitrice dei due ultimi titoli estivi, e la capolista dell’anno Sara Jemai (Esercito) con diverse altre pretendenti. Tra gli uomini debutta Mauro Fraresso (Fiamme Gialle) per togliere lo scettro a Norbert Bonvecchio (Atl. Trento).

MOLFETTA 2021 - Si gareggia nel nuovo stadio Mario Saverio Cozzoli, inaugurato nello scorso settembre. Nove titoli si assegnano nella giornata inaugurale (martello per uomini e donne, più il giavellotto femminile) e altrettanti nella seconda (giavellotto maschile oltre a tutte le competizioni di disco) con l’organizzazione a cura del Comitato regionale FIDAL Puglia, in collaborazione con le società locali Olimpia Club Molfetta e Atletica Aden Exprivia Molfetta. Sarà l’edizione numero 37 e la terza in questa regione, che si aggiunge alle due di Bari (2005 e 2007). L’evento torna dopo un anno di assenza: quella del 2020 prevista a Lucca è stata una delle prime manifestazioni annullate a causa della pandemia. Per Molfetta gli appuntamenti tricolori nel 2021 proseguiranno con il Campionato italiano dei 10.000 metri su pista che si svolgerà il 2 maggio (da www.fidal.it).

ISCRITTI

Check Also

MASTER, LE NUOVE REGOLE E IL CALENDARIO DEL CDS SU PISTA 2021

Campionati di Società Master su pista: come funzionano? quali sono le novità?  In questa news …