26 Aprile 2019, 7:42

TRICOLORI INVERNALI DI LANCI, FRARESSO FA BOOM: 81.79

Grande lancio di Mauro Fraresso nella seconda giornata dei Campionati Italiani Invernali a Lucca. Il trevigiano delle Fiamme Gialle scaglia il giavellotto a 81.79 al primo turno, diventando il secondo azzurro di sempre alle spalle del primatista italiano Carlo Sonego, con l’attuale attrezzo.

È il miglior lancio degli ultimi vent'anni per un giavellottista italiano, il più lungo dal record nazionale di 84.60 firmato da Sonego a Osaka l’8 maggio del 1999. Prima di oggi il 26enne Fraresso aveva un personale di 78.28 e quindi il progresso odierno, all’esordio stagionale, è di oltre tre metri e mezzo per una prestazione che al momento vale anche la leadership nelle fresche liste mondiali dell'anno.

“Mi sono sentito bene – spiega Fraresso - era la prima uscita dell’anno e non avevo grandi riferimenti su come potesse andare. Ma sapevo che gli allenamenti stavano procedendo bene, per cui le premesse c’erano e dovevo soltanto ripetermi in gara. Questo risultato lo dedico al giovane David Cittarella, il ragazzo delle Fiamme Oro che non c’è più. E al mio compagno di allenamento Antonio Fent che che si è fatto male a Padova e non è riuscito a partecipare alla gara. La stagione? La partenza c’è, non si può far altro che migliorare”.

Gradino più alto del podio anche per Diletta Fortuna (Atletica Vicentina) nella categoria che riunisce juniores e allieve. La 17enne discobola che papà Diego ha accompagnato fino alla vittoria dell’Eyof 2017 e al quarto posto continentale lo scorso anno tra le under 18, agguanta il titolo con la misura di 46.92, primato stagionale. Nel bilancio della seconda giornata dei Tricolori invernali di lanci anche l’argento conquistato dal poliziotto Nazzareno Di Marco nella gara assoluta di disco (59.36).

I nuovi campioni italiani e i migliori piazzamenti veneti. UOMINI. Giavellotto: 1. Mauro Fraresso (FF.GG.) 81.79, 2. Roberto Bertolini (FF.OO.) 75.20. Giavellotto promesse: 1. Simone Comini (Asa Ascoli Piceno) 68.40, 4. Jordan Zinelli (Atl. Biotekna Marcon) 62.92, 6. Amar Kasibovic (Atl. Vicentina) 55.96. Giavellotto giovanile: 1. Jhonatam Maullu (Dinamica Sardegna) 66.91. Disco: 1. Giovanni Faloci (FF.GG.) 60.96, 2. Nazzareno Di Marco (FF.OO.) 59.36, 5. Valerio Forgiarini (Assindustria Sport Padova) 50.84. Disco promesse: 1. Alessio Mannucci (Atl. Livorno) 57.34. Disco giovanile: 1. Riccardo Ferrara (Atl. Olympus) 54.83. DONNE. Disco: 1. Giada Andreutti (Atletica Malignani Lib. Udine) 56.10. Disco promesse: 1. Marilena Visintin (Atl. Gorizia) 42.83. Disco giovanile: 1. Diletta Fortuna (Atl. Vicentina) 46.92.

RISULTATI    

Check Also

SACCHETTO VOLA AI LUDI DEL BO, BEDINI SI MIGLIORA ALLO JUNIOR MEETING

I Ludi del Bo incoronano Nazareno Sacchetto, 16enne velocista delle Fiamme Oro Padova, che oggi, …