25 Giugno 2019, 19:31

TRICOLORI JUNIORES E PROMESSE, L’ATLETICA VICENTINA CHIUDE CON UN POKER

Un poker d’oro per l’Atletica Vicentina. I campionati italiani juniores e promesse si chiudono a Rieti con una domenica trionfale per i colori arancioni. L’ultima mattinata di gare regala quattro titoli al club berico: merito di Michele Rancan, leader nei 200 promesse con il nuovo personale (21”13, -1.2), di Michele Bertoldo, che scende a 52”38 nei 400 ostacoli juniores, di Manuel Lando, primo nell’alto under 20 con il nuovo personale (2.14, 2 centimetri di progresso), e di Diletta Fortuna, che conferma la leadership nel disco juniores (47.36). La domenica regala anche il terzo oro della rassegna al Gruppo Atletico Coin. Dopo Rebecca Pavan (alto juniores) ed Elena Bisotto (asta promesse), sale sul gradino più alto del podio Camilla Vigato, che atterra nel triplo a 13.10 (+0.2), un centimetro meglio della padovana Veronica Zanon (13.09, +0.7). Maglia tricolore anche per le Fiamme Oro, che fanno doppietta nei 400 ostacoli promesse (57”39 per Linda Olivieri e 58”28 per la bassanese Rebecca Sartori), dove il bronzo è della veronese Jessica Peterle. Nell’ultima giornata tricolore finiscono in Veneto anche cinque argenti e altrettanti bronzi. Chapeau.

I nuovi campioni italiani, con le medaglie venete della terza e ultima giornata di gare. RISULTATI. UOMINI. PROMESSE. 200 (-1.2): 1. Michele Rancan (Atl. Vicentina) 21”13, 3. Christian Jasmie Bapou (Atl. Biotekna Marcon) 21”56. 1500: 1. Pietro Arese (S.A.F. Atletica Piemonte) 3’48”45, 2. Ossama Meslek (Atl. Vicentina) 3’48”56. 400 ostacoli: 1. Alessandro Sibilio (G.A. Fiamme Gialle) 51”16. Triplo: 1. Tobia Bocchi (C.S. Carabinieri) 16.43 (+0.4). 4x400: 1.  Atl. Riccardi Milano 1946 3’13”70. JUNIORES. 200 (-0.2): 1. Mattia Donola (Pro Sesto Atletica) 21”01. 1500: 1. Nicolò Daniele (Atl. Canavesana) 3’52”49, 3. Abel Campeol (Silca Ultralite) 3’54”37. 400 hs: 1. Michele Bertoldo (Atl. Vicentina) 52”38. Alto: 1. Manuel Lando (Atl. Vicentina) 2.14. Triplo: 1. Simone Fedel (Us Quercia Trentingrana) 15.37 (+0.3), 2. Fabio Pagan (G.A. Coin) 15.29 (+1.3). Disco: 1. Carmelo Alessandro Musci (Atl. Aden Exprivia Molfetta) 57.86. 4x400: 1. Atl. Stud. Rieti Andrea Milardi 3’17”88.

DONNE. PROMESSE. 200 (-1.2): 1. Sofia Bonicalza (Pro Sesto Atl.) 24”02. 1500: 1. Marta Zenoni (Atl. Bergamo 1959 Oriocenter) 4’21”58. 400 ostacoli: 1. Linda Olivieri (Gs Fiamme Oro Padova) 57”39, 2. Rebecca Sartori (Gs Fiamme Oro Padova) 58”28, 3. Jessica Peterle (Us Quercia Trentingrana) 59”92. Disco: 1. Elena Varriale (Toscana Atl. Empoli Nissan) 47.90. 4x400: 1. Bracco Atletica 3’50”61. JUNIORES. 200 (+0.6): 1. Chiara Gherardi (Atl. Stud. Rieti Andrea Milardi) 23”45, 2. Elisabetta Vandi (Gs Fiamme Oro Padova) 24”20, 3. Giorgia Bellinazzi (Atl. Brugnera Friulintagli) 24”22. 1500: 1. Sophia Favalli (Us Quercia Trentingrana) 4’30”63. 400 ostacoli: 1. Emma Silvestri (Collection Atl. Sambenedettese) 59”46. Asta: 1. Maria Roberta Gherca (Asd Atl. Velletri) 4.10. Triplo: 1. Camilla Vigato (G.A. Coin) 13.10 (+0.2), 2. Veronica Zanon (Assindustria Sport Padova) 13.09 (+0.7). Disco: 1. Diletta Fortuna (Atl. Vicentina) 47.36. 4x400: 1. Bracco Atletica 3’48”97, 3. Atl. Lib. Sanp (Cecchin, Siviero, Faggion, Zara) 3’53”93.  

RISULTATI COMPLETI

Nelle foto (COLOMBO/FIDAL), dall'alto al basso: Michele Rancan, Michele Bertoldo, Manuel Lando, il podio del triplo juniores vinto da Camilla Vigato e Diletta Fortuna.  

Check Also

TRICOLORI ALLIEVI, SETTIMO ORO: LO CONQUISTA IL DISCOBOLO CRESTANI 

Si chiudono in bellezza, con un altro oro, i campionati italiani allievi di Agropoli. Lo …