9 Febbraio 2023, 3:31

TRICOLORI JUNIORES: IL VENETO FA TRIPLETTA CON MIHAI, FAGGIN E CARCANO

Alessio Faggin è lo junior più veloce d’Italia, ma il venerdì d’apertura dei Campionati Italiani Juniores di Rieti regala anche la grande prestazione della veronese, d’origine moldava, Alexandrina Mihai, nei 10.000 metri di marcia. E poi la vittoria di un’altra atleta scaligera, Agnese Carcano, nei 3000 siepi. Tre titoli al Veneto sugli otto assegnati oggi allo stadio Raul Guidobaldi.

MIHAI – La giornata a Rieti si apre con la marcia, declinata sui 10.000 metri in pista e con temperature rese più gradevoli dal temporale nella notte. Sono le donne le grandi protagoniste del tacco e punta, in una gara dominata da Alexandrina Mihai (Atl. Brescia 1950 Metallurgica San Marco): la 19enne veronese, di origini moldave e non ancora eleggibile per la maglia azzurra, prende subito il comando imprimendo un ritmo importante, come testimoniato dal passaggio al quinto chilometro in 22’59”4, a soli 5 secondi dal PB sulla distanza. La seconda parte di gara è ancora più veloce: Mihai, in Italia dall’età di cinque anni (diplomata al liceo scientifico, sogna di diventare medico), chiude in 45’53”49, oltre un minuto al di sotto del personale. Per dare un riscontro solo Noemi Stella tra le under 20 italiane ha fatto meglio e nel mondo quest’anno solo Olivia Sandery, australiana, è andata più forte. 

FAGGIN – Il vento è un fattore condizionante nei 100 ma chi sembra non curarsene è Alessio Faggin: il portacolori del Gs Fiamme Oro, duecentista da 20”91 quest’anno, domina la finale della prova più breve in 10”44, 6/100 di progresso nonostante il vento a -1.4. Assente, per un problema fisico, Loris Tonella (Atl. Biotekna). Sarebbe stato un grande duello, tutto all’insegna del Veneto.

CARCANO – I 3000 siepi femminili hanno inizialmente un andamento tattico. All’inizio del secondo chilometro se ne vanno la tricolore in carica del cross Agnese Carcano (Atl. Verona Asd Pindemonte) e Camilla Galimberti (Bracco) con Elena Fontanesi (Self Atl. Montanari Gruzza). Poco prima dei 2000 metri arriva l’azione decisiva di Carcano, che torna sul trono delle siepi, due anni dopo il successo da allieva (su distanza più breve) a Modena, in 10’44”28.

Questi i nuovi campioni italiani juniores, con tutte le medaglie venete. 1^ GIORNATA. UOMINI. 100 (-1.4): 1. Alessio Faggin (Fiamme Oro Padova) 10”44. 3000 siepi: 1. Cesare Caiani (Atl. Brugnera Friulintagli) 9’20”47. Martello: 1. Davide Vattolo (Atl. Malignani Lib. Udine) 71.07. Marcia (10.000 m): 1. Emiliano Brigante (Trieste Atletica) 43’07”78. DONNE. 100 (-1.6): 1. Great NNachi (Battaglio Cus Torino Atl.) 12”01. 3000 siepi: 1. Agnese Carcano (Atl. Verona Asd Pindemonte) 10’44”28. Martello: 1. Rachele Mori (Fiamme Gialle) 65.09. Marcia (10.000 m): 1. Alexandrina Mihai (Atl. BS ’50 Metallurg. San Marco) 45’53”49

RISULTATI RIETI 2022 – PROGRAMMA ORARIO e INFO UTILIFOTOGALLERY (Francesca Grana/FIDAL) – FOTO MARCIA (FotoGp.it)

In foto: Alexandrina Mihai (credito FotoGp.it), Alessio Faggin e Agnese Carcano (credito Grana).

Check Also

RAPPRESENTATIVE FEBBRAIO-MARZO 2023

Per effettuare le convocazioni delle rappresentative, la Commissione Tecnica Regionale terrà conto dei risultati ottenuti …