18 Luglio 2019, 19:05

TRICOLORI MASTER INDOOR, BORTOLOZZI QUASI “MONDIALE”

Bortolozzi_Giorgio_in azione(a cura di Rosa Marchi)  Ad Ancona, lo scorso week end, si sono ritrovati in gara 1.405 atleti “over 35” per l’assegnazione dei titoli italiani indoor e di lanci lunghi. Grande prestazione per Giorgio Maria Bortolozzi,  che nel salto triplo SM75 è atterrato a 9,66 m., ad un solo centimetro dal record mondiale da lui stesso stabilito due anni fa. Il campione mondiale 2013 (ha vinto il triplo e il  lungo M75 a Porto Allegre, lo scorso ottobre) ha però migliorato di 4 centimetri , con la misura di 1,36 m.,  il fresco primato italiano al coperto di salto in alto SM75, risultato ottenuto sempre da Bortolozzi lo scorso 23 febbraio a Padova. Il portacolori dell’atletica Silca Ultralite Vittorio Veneto, classe 1937, si è classificato al primo posto anche nel salto in lungo, collezionando così tre maglie tricolori.

Emma Mazzenga, la nostra regina delle master (proclamata dalla E.V.A.A. miglior atleta master europea del 2013), al suo secondo appuntamento indoor della stagione ha stabilito, con il tempo di 11”55, il record italiano SF80 sui 60 metri, migliorando sé stessa di un decimo (11”66 da lei ottenuto un anno fa).  La portacolori dell'Atletica Città di Padova è tornata poi ad affrontare i 200 e i 400 metri ottenendo le seconde prestazioni mondiali indoor all time W80:  ancora sub-40 sui 200  (39”94) e 1'34”26 sui 400. Ricordiamo che i primati mondiali le appartengono (39”69 e 1'33”14), stabiliti lo scorso 23 febbraio al palaindoor di  Padova.  Ora  “Mimma”, sotto la guida attenta di Franco Sommaggio, il suo allenatore,  si sta preparando per l'impegno iridato di Budapest. In terra ungherese dovrà affrontare la sfida con la canadese Alice Cole, a cui ha sottratto il primato mondiale sui 400 (sia indoor che outdoor), e probabilmente sarà l'unica coetanea in grado di impensierirla.

Ad Ancona è stato registrato un altro primato italiano a firma veneta. Merito di  Sergio Valente (Libertas Valpolicella Lupatotina) nel pentathlon SM75. L'atleta veronese (calsse 1939), dopo un anno di lontananza dalle piste, è tornato alle gare in occasione del passaggio alla categoria SM75 e con il punteggio di 3.145 punti ha migliorato di 7 punti il precedente primato di 3.138 p. stabilito da Sergio Veronesi nel 2012 (punteggi ricalcolati alla luce della recente  revisione delle tabelle delle prove multiple WMA). Valente ha avuto la soddisfazione di tornare a casa con un secondo titolo tricolore, quello dei 60 ad ostacoli. Bentornato Sergio!

E veniamo alla gara del fuoriclasse Guido Battistin sui 3.000 metri di marcia SM65. Il marciatore della Masteratletica era partito con  molta determinazione a caccia del record europeo (14'46”08) che aveva mancato di soli 3 secondi due settimane fa.  In una competizione con 19 atleti in gara over 65, Guido si è trovato a doppiare tutti gli avversari e, molti di essi, per più volte. Marciando sempre nelle corsie esterne, in continuo sorpasso,  si è subito reso conto che sarebbe stata una impresa impossibile raggiungere il record europeo. Si è dovuto accontentare di un 15'01”48, risultato comunque  di assoluto valore internazionale. Peccato che non avremo modo di vederlo in azione ai prossimi campionati mondiali master indoor, dovremo  attendere la stagione estiva perché possa regalarci nuove emozioni.

Bellissima tripletta anche per Dario Rappo (Masteratletica), nel mezzofondo SM65. Dominatore indiscusso della scorsa stagione,  ha iniziato alla grande il 2014 mettendo tutti in riga e vincendo gli 800, i 1.500 e i 3.000 metri. Ricordiamo che su queste  distanze il vicentino, presidente della Masteratletica,  detiene le migliori prestazioni italiane di categoria (stabilite lo scorso anno).

In evidenza anche Filippo Zanardo (Voltan Martellago), che al suo primo anno tra gli SM70 ha vinto i 200 (30”61) e i 400 metri (69”39). Infine è sempre un piacere segnalare le giovani  leve venete del mondo master. Sabrina Boldrin (Silca Conegliano) ha dominato gli 800 e i 1.500 metri SF35. La trevigiana ha fermato il cronometro rispettivamente a 2'10”45e  4'56”54. Sui 60 metri SF35 l'oro e l'argento sono stati conquistati da due atlete venete. Parliamo di Amy Fabé Dia (Aristide Coin Venezia 1949), che ha onorato ancge questa edizione dei campionati con la sua partecipazione e la vittoria in 7”71, e di Daniela Di Luzio (Insieme New Foods Verona), al secondo posto con il  tempo di 8”07. Daniela, al suo primo campionato italiano master,  ha poi trionfato sui 200 metri fermando il cronometro 27”21,

-Campionato di Società Indoor

La manifestazione era valida anche come campionato di società indoor. Il titolo di club è stato confermato dalla Romatletica in campo femminile e dai bresciani della  Virtus Castenedolo in campo maschile. Tre squadre venete  si sono classificate completando le 12 gare previste. In campo maschile i vicentini della Masteratletica hanno ottenuto un ottimo quarto posto, seguiti dalla  Biotekna Marcon al quinto posto. Settimi i veneziani della  Tortellini Voltan Martellago. In campo femminile l’Idealdoor Libertas S.Biagio  si è classificata al nono posto, unica squadra veneta ad entrare in classifica.

-Arrivederci a Budapest

Il prossimo importante appuntamento master in sala sono i Campionati Mondiali Indoor in programma a Budapest dal 25 al 30 marzo, dove sono attesi 3.800 atleti. Link al sito della manifestazione: http://budapest2014.hu

A seguire l'elenco di tutti gli atleti veneti che si sono aggiudicati il titolo di campione italiano e che sono saliti sul podio.

-I veneti campioni italiani

SF35: Amy Fabe' Dia  (Aristide Coin 1949 VE) – 60 m. 7”71.
SF35: Daniela Di Luzio (Insieme New Foods VR) – 200 m. 27”21
SF35: Sabrina Boldrin (Silca Conegliano TV) – 800 m. 2’20”68
SF35: Sabrina Boldrin (Silca Conegliano TV) – 1.500 m. 4’56”54
SF50: Paola De Santi (Idealdoor Libertas S.Biagio TV) - lungo  4,34
SF60: Natalia Marcenco (Assindustria PD) – marcia 3.000 m. 17’23”84.
SF80: Emma Mazzenga (Città di Padova) – 60 m.  11”55 (m.p.i.)

SF80: Emma Mazzenga (Città di Padova) – 200 m.  39”94

SF80: Emma Mazzenga (Città di Padova) – 400 m.  1’34”26

SM40: Luca Tonello (Voltan Martellago VE) – triplo 12,26.
SM60: Giovanni Finielli (Voltan Martellago VE) – 1.500 m. 4’54”85
SM60: Stefano Scalia (Prisma Spedizioni VR)  - 60 hs 11”38.
SM60: Natale Prampolini (Masteratletica VI) – alto 1,45.
SM65: Dario Rappo (Masteratletica VI) - 800 m. 2’26”69
SM65: Dario Rappo (Masteratletica VI) – 1.500 m. 5’03”31

SM65: Dario Rappo (Masteratletica VI) - 3.000 m. 10’57”57

SM65: Roberto Dugatto (Masteratletica VI) - giavellotto 35,76.
SM65: Guido Battistin (Masteratletica VI) – marcia 3.000 m. 15’01”48.
SM70: Filippo Zanardo (Voltan Martellago VE) – 200 m. 30”61
SM70: Filippo Zanardo (Voltan Martellago VE) – 400 m. 69”36
SM75: Sergio Valente (Libertas Valpolicella Lupatotina VR) – pentathlon 3.145 p. (m.p.i.) 
SM75: Sergio Valente (Libertas Valpolicella Lupatotina VR) – 60 hs 11”84.
SM75: Giorgio Maria Bortolozzi (Silca Ultralite V.Veneto TV) – alto 1,36 (m.p.i.) 
SM75: Giorgio Maria Bortolozzi (Silca Ultralite V.Veneto TV) –lungo 4,08
SM75: Giorgio Maria Bortolozzi (Silca Ultralite V.Veneto TV) – triplo 9,66 

*(m.p.i.)= miglior prestazione italiana di categoria 

- TUTTI GLI ATLETI VENETI SUL PODIO

DONNE

SF35. 60: 1. Amy Fabe' Dia  (Aristide Coin 1949 VE) 7”7; 2. Daniela Di Luzio (Insieme new Foods VR) 8”07. 200: 1. Daniela Di Luzio (Insieme new Foods VR) 27”21. 800: 1. Sabrina Boldrin (Silca Conegliano TV) 2’20”68. 1.500: 1. Sabrina Boldrin (Silca Conegliano TV)  4’56”54. SF50. 400: 3. Mirella Giusti (Insieme New Foods VR) 69”52. Lungo: 1. Paola De Santi (Idealdoor Libertas S.Biagio TV) 4,34. SF60. 200: 3. Luisa Casagrande (Atl. Vittorio Veneto TV) 36”76. 400: 2. Luisa Casagrande (Atl. Vittorio Veneto TV) 1’25”81. Marcia 3.000: 1. Natalia Marcenco (Assindustria PD) 17’23”84. SF80. 60:  1. Emma Mazzenga (Città di Padova) 11”55  (m.p.i.). 200: 1. Emma Mazzenga (Città di Padova)  39”94. 400: 1. Emma Mazzenga (Città di Padova)  1’36”26.

UOMINI

SM35. 400: 3. Vincenzo Conti (Biotekna Marcon VE) 54”66. 60 hs (h100): 2. Alberto Lago (Biotekna Marcon VE) 9”08. SM40. 60: 3. Alessandro Facchin (Biotekna Marcon VE) 7”42. 200: 3. Alessandro Facchin (Biotekna Marcon VE) 24”06. 60 hs (h100): 3. Luca Tonello (Voltan Martellago VE) 9”97. Triplo: 1. Luca Tonello (Voltan Martellago VE) 12,26; 3. Marco Agostinelli (BZ) 11,39. Peso (kg 7,260): 3. Samuele Donadel (Idealdoor Libertas S.Biagio TV) 11,41. 4x200: 3. Atl. Riviera del Brenta (M.Belotti, M.Scanferlin, H.Hameti, S.Castellini) 1’41”33. SM45. Marcia 3.000: 3. Daniele Strano (Biotekna Marcon VE) 15’05”39. 4x200: 2. Biotekna Marcon VE (A.Facchin, V.Conti, U.Zuliani, F.Salvador) 1’41”18.  SM50. Lungo: 3. Sergio Capozzi (Masteratletica VI) 5,41. SM55. 60: 3. Gabriele Carniato (Voltan Martellago VE) 8”05. 200: 2. Gabriele Carniato (Voltan Martellago VE) 26”19. 400: 2. Carlo Vismara (Biotekna Marcon VE) 59”04. 800: 3. Vincenzo Andreoli (Biotekna Marcon VE) 2’16”79 Asta: 2. Vittorio Silvello (Voltan Martellago VE) 3,15. Giavellotto (700gr.). 2. Lucio Buiatti (Voltan Martellago VE) 46,16. SM60. 800. 2. Giovanni Finielli (Voltan Martellago VE)  2’24”16; 3. Maurizio Marchetti (Assindustria Rovigo) 2’27”87. 1.500. 1. Giovanni Finielli (Voltan Martellago VE) 4’54”85.  3.000: 3. Maurizio Marchetti (Assindustria Rovigo) 10’30”24. 60 hs (h84-8.00): 1. Stefano Scalia (Prisma Spedizioni VR)  11”38. Alto: 1. Natale Prampolini (Masteratletica VI) 1,45; 2. Roberto Parolin (Voltan Martellago VE) 1,45. Asta. 2. Francesco Rappo (Virtus Este Valbona PD) 2,50. Peso (5 kg): 2. Luciano Capraro (Biotekna Marcon VE) 12,55. Martello (5 kg.): 2. Giancarlo Pasquali (Biotekna Marcon VE) 32,97. Martello con maniglia corta (9,08 kg.): 3. Giancarlo Pasquali (Biotekna Marcon VE) 13,29. SM65. 800: 1. Dario Rappo (Masteratletica VI) 2’26”69. 1.500:  1. Dario Rappo (Masteratletica VI)  5’03”31.  3.000: 1. Dario Rappo (Masteratletica VI)  10’57”57; 3. Luigi Mattiolo (Virtus Este Valbona PD) 12’04”04. Alto: 3. Piergiorgio Curtolo (Biotekna Marcon VE) 1,39. Martello (5 kg.): 2. Rezio Gianoli (Masteratletica VI) 32,05. Peso (5 kg): 2. Piergiorgio Curtolo (Biotekna Marcon VE) 11,32. Giavellotto (600 gr.): 1. Roberto Dugatto (Masteratletica VI) 35,76. Martello con maniglia corta (9,08 kg.): 2. Rezio Gianoli (Masteratletica VI) 11,28. Marcia 3.000: 1. Guido Battistin (Masteratletica VI) 15’01”48. SM70. 200: 1. Filippo Zanardo (Voltan Martellago VE) 30”61. 400: 1. Filippo Zanardo (Voltan Martellago VE) 69”36. Peso (4kg): 3. Natale Ventura (Masteratletica VI) 10,57. Disco (1kg): 3. Natale Ventura (Masteratletica VI) 30,60. SM75. 200: 3. Giancarlo Carletti  (Prisma Spedizioni VR) 36”53. 60 hs (h76, 7m): 1. Sergio Valente (Libertas Valpolicella  Lupatotina VR) 11”84. Pentathlon: 1. Sergio Valente (Libertas Valpolicella  Lupatotina VR) 3.145 p. (m.p.i.).   (60hs 12.32 / 739 p. – lungo 3.43 / 626 p. – peso 8.77 / 623 p., alto 1.12 / 610 p., 1.000m. 4:52.23 / 547 p.).  Alto: 1. Giorgio Maria Bortolozzi (Silca Ultralite V.Veneto TV) 1,36 (m.p.i.). Lungo: 1. Giorgio Maria Bortolozzi (Silca Ultralite V.Veneto TV) 4,08. Triplo: 1. Giorgio Maria Bortolozzi (Silca Ultralite V.Veneto TV) 9,66; 2. Roberto Bortoloni (Virtus Este Valbona PD) 7,99. Giavellotto (500gr.) 2. Roberto Bortoloni (Virtus Este Valbona PD) 25,14. 4x200. 3. Virtus Este Valbona PD (L.Zerbetto, R.Bortoloni, O.Fella, F.Fella) 2’55”34. SM80. 60: 2. Francesco Fella (Virtus Este Valbona) 10”51.

-Classifica di società maschile:
1) Virtus Castenedolo BS  79 p. (12 gare)

2) Olimpia Amatori Rimini  135 p. (12 gare)

3) Romatletica  157 p. (12 gare)
4) Masteratletica VI 199 p. (12 gare)

5) Biotekna Marcon VE 215 p. (12 gare)
6) Fratellanza 1874 MO 239 p. (12 gare)

7) Tortellini Voltan Martellago VE 241 p. (12 gare)

 […]

19)  Idealdoor Libertas S.Biagio TV 976 p. (11 gare)
[…]

21) Virtus Este Valbona PD 433 p. (10 gare)

- Classifica di società femminile

1) Romatletica  93 p. (12 gare)

2) Liberatletica  RM 95 p. (12 gare)
3) Assi Giglio Rosso FI  126 p. (12 gare)

[…]

9) Idealdoor Libertas S.Biagio TV 381 p. (12 gare)
[…]

Link ai risultati della manifestazione

Per segnalazioni scrivi a: rosax@tiscali.it.

Per altre notizie, vai nella sezione Area Master di questo sito.

(nella foto Giorgio Bortolozzi – Foto Archivio Fidal)

Check Also

TROFEO DELLE REGIONI MASTER, INIZIA IL CONTO ALLA ROVESCIA 

Il Veneto si prepara ad ospitare il Trofeo delle Regioni master. Sabato 20 luglio, allo …