17 Aprile 2024, 17:04

CADETTI, IL VENETO TRIONFA “AI CONFINI DELLE MARCHE”

Il Veneto brilla “Ai confini delle Marche”. La rappresentativa regionale cadetti si è imposta nella tradizionale rassegna andata in scena al Palaindoor di Ancona con la partecipazione di ben 13 selezioni regionali. Otto le vittorie realizzate dagli atleti veneti. In campo maschile, gradino più alto del podio per Andrea Dal Monte (Csi Atl. Provincia di Vicenza) nei 60 (7”13), Giovanni Cantatore (G.A. Bassano) nei 200 (23”19), Jacopo Cinquegrani (Trevisatletica) nei 60 ostacoli (8”31, record regionale), Enrico Pagot (Vittorio Atletica) nell’alto (1.90) e per la 4×200 formata da Dal Monte, Cantatore, Edwin Fermin Galvan (Lib. Sanp) e Alessandro Pittarello (Fiamme Oro) che, correndo in 1’35”28, è arrivata a 11/100 dal record italiano di categoria, stabilito da un quartetto veneto, sempre ad Ancona, nel 2017. Al femminile, successi per Giorgia Zanon (G.A. Aristide Coin Venezia 1949) nel lungo (5.41), Anita Rigodanzo (Atl. Ovest Vicentino) nel peso (11.46) e Rebecca Callegher (Us Atl. Quinto Mastella) nel tetrathlon (2.833 punti). Il Veneto, salito di due gradini nella classifica per rappresentative rispetto al terzo posto del 2022, ha messo insieme 397 punti, staccando il Lazio (380) e i campioni uscenti dell’Emilia-Romagna (375). Un risultato di spessore che, al di là della vittoria di squadra, degli otto ori individuali e dei tanti record personali migliorati, lascia ben sperare in vista dell’inizio dell’annata estiva che a livello under 16 culminerà come sempre, a fine stagione, con i campionati italiani individuali e per regioni di categoria.

I risultati veneti ad Ancona. CADETTI. 60: 1. Andrea Dal Monte (Csi Atl. Provincia di Vicenza) 7”13. 200: 1. Giovanni Cantatore (G.A. Bassano) 23”19. 600: 2. Alessandro Vitalino (La Fenice 1923 Mestre) 1’27”64. 60 ostacoli: 1. Jacopo Cinquegrani (Trevisatletica) 8”31. Alto: 1. Enrico Pagot (Vittorio Atletica) 1.90. Asta: 3. Andrea Ferrarini (U.S. San Martino B.A.) 3.30. Lungo: 12. Amoussa Jean Bosco Garbo (Pol. Lib. Lupatotina) 5.11. Triplo: 4. Davide Zaccaria (Csi Atl. Provincia di Vicenza) 12.11. Peso: 4. Francesco Carletto (Atl. S. Bonifacio Valdalpone) 13.55. Tetrathlon: 5. Mattia Ortolani (ATL-Etica San Vendemiano) 2326 (9”89/60 ostacoli; 11.47/peso; 1.59/alto; 3’05”74/1000).  Marcia (3000 m): 8. Paolo Sozza (Atl. Ponzano) 17’07”35. 4×200: 1. Veneto (Dal Monte, Cantatore, Edwin Fermin Galvan/Lib. Sanp, Alessandro Pittarello/Fiamme Oro Padova) 1’35”28. CADETTE. 60: 8. Camilla Briana (Fiamme Oro Padova) 8”07. 200: 4. Kalidjatou Bance (Csi Atl. Provincia di Vicenza) 25”93. 600: 4. Margherita Vedovato (Atl. Albore Martellago) 1’39”89. 60 ostacoli: 4. Sofia Aldighieri (Atl. S. Bonifacio Valdalpone) 9”49. Alto: 2. Melissa De Bona (Atl. Longarone Sinteco) 1.62. Asta: 4. Sofia Beda (CorpoLibero Athletics Team) 2.90. Lungo: 1. Giorgia Zanon (G.A. Aristide Coin Venezia 1949) 5.41. Triplo: 3. Anita Maria Bedogni (CorpoLibero Athletics Team) 10.71. Peso: 1. Anita Rigodanzo (Atl. Ovest Vicentino) 11.46. Tetrathlon: 1. Rebecca Callegher (Us Atl. Quinto Mastella) 2.833 (9”48/60 ostacoli; 9.01/peso; 1.47/alto; 1’02”48/400). Marcia (3000 m): 4. Anita Marchi (Vis Abano) 15’32”27. 4×200: 6. Veneto (Benedetta Tecchio/Csi Atl. Provincia di Vicenza, Bance, Micol Lazzarini/G.A. Vedelago, Briana) 1’46”21. RISULTATI COMPLETI

CHIUDI
CHIUDI