17 Aprile 2024, 17:26

FONTANA GRANOTTO CONQUISTA IL CROSS VILLA IMPERIALE

E’ Marco Fontana Granotto (Atl. Insieme Verona) il re dell’11° Cross Villa Imperiale. Il 22enne veronese, lo scorso dicembre miglior under 23 italiano agli Europei di Venaria Reale, si è imposto sui 10 km della prova assoluta del tradizionale appuntamento padovano che oggi, a Galliera Veneta, assegnava anche i titoli regionali individuali per le categorie promesse, juniores e allievi. La gara è stata lanciata dal keniano Gilbert Masai che ha provocato la selezione decisiva nel penultimo dei 5 giri sui prati di Villa Imperiale. L’unico a non perdere contatto da Masai è stato proprio Fontana Granotto, che ha poi contrattaccato, staccando il keniano e presentandosi da solo sul traguardo. Una prova da applausi ad una settimana dall’impegno che attende Fontana Granotto alla Giulietta & Romeo Half Marathon, la mezza maratona della sua città. Il veronese si è così laureato campione regionale assoluto, facendosi accompagnare sul podio veneto da Riccardo Martellato (Assindustria Sport) e Daniele Farronato (Trevisatletica), finiti nell’ordine. Il titolo promesse è stato invece vinto dal trevigiano Vincent Dominin (Atl. San Biagio). Alla bellunese Manuela Bulf (Atl. Agordina) è andato il titolo regionale assoluto femminile: per lei un ottimo secondo posto nella gara vinta dalla keniana Selina Jebet. Argento regionale per Gloria Tessaro (Atl. Vicentina), bronzo per Michela Zanatta (Atl. Ponzano), mentre Chiara Pizzolato (Atl. Vicentina) si è aggiudicata il titolo promesse. La giornata dell’11° Cross Villa Imperiale era iniziata con le gare under 20 del campionato veneto. Terreno di conquista per gli atleti trevigiani che si sono aggiudicati tre titoli su quattro. Andrea Botteon (Vittorio Atletica) ha dominato la gara juniores, precedendo Matteo Salviati (Fiamme Oro) e i compagni di squadra Francesco Cao e Nicolas De Lorenzi, due settimane fa vincitore della gara d’esordio stagionale a Vittorio Veneto. Elisa Maglione (Atl. Ponzano), azzurrina delle siepi nel 2022 agli Europei under 18 di Gerusalemme, non ha avuto rivali tra le juniores. Gara solitaria, mescolata agli allievi, e primo successo stagionale (a Vittorio Veneto si era imposta la bellunese Lucia Arnoldo, assente a Galliera Veneta perché impegnata ai Tricolori juniores indoor di Ancona) davanti a Linda Conchetto (G.A. Aristide Coin Venezia 1949) e alla compagna di squadra Francesca Piccolo. Tra gli allievi, successo del veneziano Nicodemo Desidera (Atl. Riviera del Brenta), bravo a precedere nel finale il favorito Marco Stupiggia (Atl. Vicentina) e Fabio Kleiss (Atl. Mogliano). Nel finale si è decisa anche la gara allieve, vissuta sul duello, tutto trevigiano, tra Giulia Meneghetti (Silca Ultralite Vittorio Veneto) e Chiara Padoin (Atl-Etica San Vendemiano), con successo della prima. Bronzo per Leila Colussi (Ana Atl. Feltre). In gara sui prati di Villa Imperiale anche i master, con Filippo Barizza (Dolomiti Belluno, under 60), Giorgio Mazzer (Eurovo Atl. Pieve di Soligo, over 60) e Tiziana Scorzato (Vicenza Marathon) a tagliare il traguardo per primi, e i giovanissimi del settore promozionale, per i quali erano previste gare provinciali a carattere “open”. Circa 970 gli iscritti complessivamente, un bel successo per l’Atletica Galliera Veneta che quest’anno per la prima volta ha inserito il Cross Villa Imperiale nel calendario nazionale, aprendo ad una partecipazione non limitata ai tesserati veneti. Domenica prossima, a Grumolo delle Abbadesse (Vicenza), tornano i tre campionati regionali di società (assoluto, promozionale e master) e saranno assegnati i titoli regionali individuali di cross corto e del settore master.  

RISULTATI. UOMINI. Seniores/promesse (10 km): 1.  Marco Fontana Granotto (Atl. Insieme Verona) 30’59”, 2. Gilbert Masai (Kenya) 31’14”, 3. Isacco Costa (La Recastello Radici Group) 31’23”, 4. Simone Masetto (Atl. Valle di Cembra) 31’56”, 5. Abdoullah Bamoussa (Atl. Brugnera PN Friulintagli) 32’16”, 6. Riccardo Martellato (Assindustria Sport) 32’26” (2° campionato regionale assoluto), 7. Daniele Farronato (Trevisatletica) 32’28” (3° campionato regionale assoluto), 22. Vincent Dominin (Atl. San Biagio) 34’18” (campione regionale promesse). Juniores (7 km): 1.  Andrea Botteon (Vittorio Atletica) 23’44”, 2. Matteo Salviati (Fiamme Oro) 23’58”, 3. Francesco Cao (Vittorio Atletica) 24’13”. Allievi (5 km): 1.  Nicodemo Desidera (Atl. Riviera del Brenta) 17’45”, 2. Marco Stupiggia (Atl. Vicentina) 17’50”, 3. Fabio Kleiss (Atl. Mogliano) 17’51”.

Master. SM35 (6 km): 1. Renzo Dal Zotto (Runners Team Zanè) 21’36”. SM40 (6 km): 1. Filippo Barizza (Dolomiti Belluno) 20’53”. SM45 (6 km): 1. Luigi Vivian (Nico Runners) 21’31”. SM50 (6 km): 1. Massimo Guadagni (Venezia Triathlon) 22’35”. SM55 (6 km): 1. Fabrizio Casagrande (Cimavilla Running Team) 22’43”.  SM60 (4 km): 1. Giorgio Mazzer (Eurovo Atl. Pieve di Soligo) 15’45”. SM65 (4 km): 1. Silvano Rigoni (A.A.A. Malo) 17’16”. SM70 (4 km): 1. Maurizio Marchetti (G.P. Avis Taglio di Po) 18’18”. SM75 (4 km): 1. Adriano Liviero (G.P. Avis Taglio di Po) 20’03”.

Settore promozionale. Gare provinciali “open”. Cadetti (2,5 km): 1. Riccardo Cenedese (Silca Ultralite Vittorio Veneto) 7’09”, 2. Andrea Pol (Vittorio Atletica) 7’17”, 3. Giacomo Bettio (Venezia Runners Atl. Murano) 7’33”. Ragazzi (1,5 km): 1. Ettore Piazza (Atl. Riviera del Brenta) 3’54”, 2. Gabriel Da Rold (Bellunoatletica M.G.B.) 3’55”, 3. Matteo Pietrobon (Assindustria Sport) 4’02”.

DONNE. Seniores/promesse (7 km): 1.  Salina Jebet (Kenya) 25’55”, 2. Manuela Bulf (Atl. Agordina) 26’25” (campionessa regionale assoluta), 3. Gloria Tessaro (Atl. Vicentina) 26’30” (2^ campionato regionale assoluto), 4. Michela Zanatta (Atl. Ponzano) 26’46”  (3^ campionato regionale assoluto), 5. Eleonora Lot (Atl. Ponzano) 26’57”, 6. Chiara Pizzolato (Atl. Vicentina) 27’06” (campionessa regionale promesse). Juniores (5 km): 1. Elisa Maglione (Atl. Ponzano) 19’48”, 2. Linda Conchetto (G.A. Coin Venezia 1949) 20’16”, 3. Francesca Piccolo (Atl. Ponzano) 20’40”. Allieve (4 km): 1. Giulia Meneghetti (Silca Ultralite Vittorio V.to) 16’33”, 2. Chiara Padoin (Atl-Etica San Vendemiano) 16’40”, 3. Leila Colussi (Ana Atl. Feltre) 16’48”.

Master. SF35 (4 km): 1. Elisa Gullo (Gs Quantin Alpenplus) 16’13”. SF40 (4 km): 1. Lisa Carraro (Vicenza Marathon) 16’12”. SF45 (4 km): 1. Patrizia Zanette (Dolomiti Belluno) 17’16”. SF50 (4 km): 1. Tiziana Scorzato (Vicenza Marathon) 15’53”. SF55 (4 km): 1. Cristina Viotto (Scuola di Maratona Vittorio Veneto) 17’55”. SF60 (4 km): 1. Donatella Ragazzo (Asd Barizza Sport) 19’16”. SF65 (4 km): 1. Maria Cristina Dal Santo (A.A.A. Malo) 21’01”. SF70 (4 km): 1. Luigina Salvagno (Gs Quantin Alpenplus) 22’53”.  

Settore promozionale. Gare provinciali “open”. Cadette (2 km): 1. Rebecca Gava (Silca Ultralite Vittorio Veneto) 5’59”, 2. Anna Giambalvo (Vittorio Atletica) 6’00”, 3. Anita Marchi (Atl. Vis Abano) 6’07”.   Ragazze (1 km): 1. Ludovica Dambruoso (Valley Athletics Team) 4’09”, 2. Nina Cima (Gs La Piave 2000) 4’11”, 3. Anna Varrati (Assindustria Sport) 4’12”.   

CLASSIFICHE COMPLETE

 

CHIUDI
CHIUDI