3 Marzo 2024, 22:53

JESOLO VA DI CORSA: IN 5000 PER MEZZA MARATONA E 10K

Si alza il sipario sulla 12^ edizione della Honda Jesolo Moonlight Half Marathon – 10K & Alì Family Run, la spettacolare manifestazione internazionale di corsa su strada in programma sabato 20 maggio, organizzata da Venicemarathon, con il patrocinio e la collaborazione della Città di Jesolo, il supporto di Jesolo Turismo e titolata quest’anno dal brand giapponese Honda. Anche quest’anno la gara è ad un passo dal sold out dei 5.500 pettorali, con atleti provenienti da ben 35 Paesi e molti sono gli iscritti alla Alì Family Run di 3K.

Il cuore nevralgico della manifestazione sarà Piazza Milano, a due passi dalla spiaggia, dove sorgerà Honda Jesolo Moonlight Village, animato per due intere giornate – venerdì 19 maggio (dalle 15 alle 20) e sabato 20 maggio (dalle 9 alle 23) – dalle attività delle aziende sponsor e vivacizzato da tanta buona musica di Radio Bellla & Monella e Radio Piterpan. La festa proseguirà anche subito dopo il traguardo al Parco Grifone con il Moonlight Party, dedicato a tutti i partecipanti e accompagnatori.

La partenza della 10K è prevista per le ore 19.30 da via Danimarca e quella della 21K alle ore 20.15 sempre dalla stessa sede, mentre la partenza della Alì Family Run è prevista alle ore 17.30 sempre da Piazza Milano. 

Come sempre il percorso della mezza maratona sarà spettacolare e veloce e offrirà un’alternanza di diversi aspetti naturalistici quali il fiume, la pineta, il lungomare e la spiaggia, combinati ai romantici colori del tramonto e al fascino del mare, così come suggestivo è il percorso della 10K che per l’esattezza misura 9,350 km. I due tracciati saranno completamente chiusi al traffico grazie all’enorme lavoro della Protezione Civile, della Polizia Locale, Polizia Stradale e delle oltre 200 persone che saranno a presidio delle vie interessate al passaggio degli atleti.

Nella mezza maratona, tornano sul litorale jesolano due volti noti della manifestazione: l’eritreo Shumay Mogos Solomon, vincitore dell’edizione 2018 e il keniano Hosea Kimeli Kisorio, primo nel 2014. Occhi puntati anche sui keniani Bernard Musau Wambua (pb 1h00’40”), su Isaac Kemboi Too, fresco vincitore della Placentia Half Marathon che si è disputata lo scorso 7 maggio, e sui burundesi Oliver Irabaruta (primatista nazionale nella maratona con da 2h07’13”) e Onesphore Nzikwinkunda, che nella mezza maratona ha un personale 1h01’48”. In chiave azzurra, spicca il nome di Abdoullah Bamoussa (Atletica Brugnera PN Friulintagli) specialista dei 3.000 siepi, che ha vestito la maglia azzurra ai Giochi Olimpici di Rio nel 2016. Assieme a lui, al via anche l’aviere siciliano Giuseppe Gerratana. Ci sarà anche il portacolori dell’Atl. Casone Noceto, il 24enne lombardo di origine etiope Ademe Cuneo.

In campo femminile, la migliore accreditata è la keniana Morine Gesare Michira (1h08’40”) anche lei vincitrice della mezza di Piacenza dello scorso 7 maggio. Sempre dall’Africa arrivano anche la ruandese Clementine Mukandanga e la keniana Cavaline Nahimana.

CHIUDI
CHIUDI