6 Agosto 2020, 18:15

MASTER – DAL CAMPO… 10MILA DELL’AURORA

(A cura di Silvia Gottardo - Redazione Master) Sabato sera si è svolta a Camisano Vicentino la sesta edizione dei 10mila dell’Aurora, per la prima volta sulla distanza dei 10.000 mt.  (nelle edizioni precedenti il percorso era di 10 miglia); la gara era valida come Campionato Regionale Veneto per le categorie Junior, Promesse, Assoluti e Master.
L’evento è stato ben organizzato dalla squadra di casa, la Polisportiva Aurora 76 Asd, che con 57 atleti schierati alla partenza è stata una delle società più numerose (625 atleti in totale).

Circuito cittadino, piano e molto veloce, con poche curve e lunghi rettilinei, un anello di 5 km da percorrere per due volte.
Nonostante le pessime previsioni (da giorni si vedeva un inquietante 97% di probabilità di forti temporali), gli atleti sono stati fortunati: c’è stata un po’ di pioggia  alla partenza ma sostanzialmente il tempo ha tenuto, salvo poi scatenarsi a fine gara.

Terminate le presentazioni di rito dei top runners, sotto l’arco gonfiabile posizionato nella centralissima piazza Umberto I, lo sparo puntuale del giudice ha dato il via ai concorrenti.

Superata la prima curva, un gruppetto di una decina di atleti si è subito staccato dagli altri, mantenendosi più o meno compatto per i primi 5 km (chiusi attorno ai 16 minuti); al giro di boa Paolo Zanatta (atleta trevigiano che dopo molti anni di tesseramento con le Fiamme Oro di Padova dal 2018 corre per Atletica Casone Noceto) ha iniziato ad allungare guadagnando un vantaggio che nessuno è stato in grado di recuperare, ed è andato a chiudere facilmente in 31:17,  mezzo minuto di distacco dai due atleti della Tornado, Giacomo Esposito, secondo con 31:46, e Nicolò Petrin, terzo in 31:47.

Fra le donne come da pronostico ha vinto Sonia Maria Conceicao Lopes (Boscaini Runners VR) in 36:55, davanti ad Alessandra Franchetto (G.S. Atl. Dil. Libertas Piombino Dese), 38:01 e a Daniela Ferraboschi (Atletica MDS Panariagroup ASD), terza classificata in 38:11.
La Lopes, intervistata a fine gara, si è detta soddisfatta della prestazione, che migliora ulteriormente quella del mese scorso sulla stessa distanza ad Arzignano (37:21), ed ha apprezzato il percorso, anche se in alcuni punti un po’ scivoloso a causa della pioggia; la prestazione di sabato le è valsa il titolo di campione regionale assoluto e di categoria (SF40).

Fra i campioni regionali Veneti Master, evidenziamo l’ottimo tempo di Augusta Serci, Atletica Biotekna Marcon, prima in categoria SF50 e sesta donna assoluta in 39’53’’, e la prestazione di Mario Lorenzon, Atletica Valdobbiadene, categoria SM85 da quest’anno, il veterano della competizione, che ha concluso in 1h 23’17’’.

Vediamo ora chi sono gli altri master che si sono portati a casa la maglietta rossa di campione regionale:

CAMPIONI REGIONALI VENETI MASTER – DONNE
SF35 Lisa Carraro (Vicenza Marathon), 40’11’’
SF40 Sonia Maria Conceicao Lopes (Boscaini Runners VR) 36’55’’
SF45 Odilla Lorenzoni (ASD Team Km Sport VR) 42’10’’
SF50 Augusta Serci (Atl. Biotekna Marcon) 39’53’’
SF55 Maria Busa (Atl. Vicentina) 47’11’’
SF60 Concetta Messina (Vicenza Runners) 46’26’’
SF65 Dallila Aissaoui (Atletica Vicentina) 52’31’’

CAMPIONI REGIONALI VENETI MASTER – UOMINI
SM35 Matteo Penazzato (Atl. Riviera del Brenta) 31’54’’
SM40 Massimo Cappelletti (Vicenza Marathon) 32’40’’
SM45 Luigi Vivian (ASD Nico Runners VI) 34’03’’
SM50 Domenico Lorenzon (Atl. Valdobbiadene G.S.A.) 35’19’’
SM55 Gianluca Maiorano (1 To Run ASD PD) 34’18’’
SM60 Gianfranco De Pellegrin (Athletic Club Firex Belluno) 39’53’’
SM65 Alessio Mironici (Trevisatletica) 40’16’’
SM70 Adriano Liviero (Gr. Podistico Avis Taglio di Po RO) 44’32’’
SM75 Silvano Piva (Vicenza Runners) 52’39’’
SM85 Mario Lorenzon (Atl. Valdobbiadene GSA) 1.23’17’’

CLASSIFICHE CAMPIONATO REGIONALE MASTER, PROMESSE E JUNIORES

CLASSIFICHE CAMPIONATO REGIONALE ASSOLUTO

Per segnalazioni scrivi a: marchi@fidalveneto.it.

Per altre notizie, vai nella sezione Area Master di questo sito.

Nelle Foto: in attesa della partenza (credits Silvia Gottardo)

Check Also

DAL CAMPO… I POLE VAULT DAYS

(a cura della redazione master) La ragazza è un po’ nervosa, si intravede nello sguardo …