14 Agosto 2020, 15:44

MASTER – I VENETI SUL PODIO AGLI ITALIANI DI CORSA IN MONTAGNA

(a cura di Silvia Gottardo - Redazione Master)  Per domenica scorsa il calendario Fidal proponeva ai nostri atleti master un altro appuntamento interessante: con la sperimentata organizzazione di Libertas Vallesabbia si sono svolti a Pompegnino di Vobarno, in provincia di Brescia, i campionati italiani master individuali e di società di corsa in montagna.

La competizione, valida anche come campionato provinciale per gli atleti bresciani, ha visto 712 atleti all'arrivo (oltre 800 gli iscritti). 

Due distinte gare, con percorsi di diversa lunghezza: prime a partire alle 9.20 le categorie maschili degli assoluti e dei master fino alla SM55, che dopo un primo anello di circa 3 km hanno affrontato il percorso più lungo e impegnativo di quasi 9 km, altitudine massima 700 mt.; tutte le donne e i master maschili dalla categoria M60 in poi hanno invece gareggiato subito dopo, percorrendo "soltanto" l'anello di 9 km.

Percorso impegnativo, lungo i sentieri della Vallesabbia, ma che ha soddisfatto le aspettative dei concorrenti.

Primo al traguardo in 53’22” Fabio Ruga, classe 1981, Recastello Radici Club di Bergamo, appassionato di Skyrunning, non solo in montagna ma anche nei grattacieli; prima donna invece in 47’43” Stefania Cotti Cottini, classe 1984, primo anno da master dunque, tesserata con il G.P Pellegrinelli (Bs); entrambi portano a casa il titolo nelle rispettive categorie master, SM35 e SF35.

In podio troviamo anche due atleti veneti, tesserati con l’Atl. Dolomiti Belluno, che conquistano entrambi la terza piazza: Filippo Barizza, categoria SM35, atleta che predilige campestri e corse in montagna, anche con le ciaspole, che ha chiuso settimo assoluto in 57:31.57, e Luigi Bortoluzzi, SM55, 35mo assoluto in 1:02:52.31.

Nella classifica di società troviamo l’ottima prestazione della compagine maschile dell' Atletica Valdobbiadene Gsa (Tv), che con i 966 punti guadagnati dai 32 concorrenti in gara si piazza al terzo posto sulle 87 società rappresentate, alle spalle delle due società bresciane Atletica Lumezzane (1061 p.ti) e Atletica Paratico, prima con 1118 punti; buono risultato anche per la squadra femminile, nona in classifica con 481 punti.

I VENETI AL TERZO POSTO
SM35: Filippo Barizza (Atl. Dolomiti Belluno) - 57:31-57
SM55: Luigi Bortoluzzi (Atl. Dolomiti Belluno) -1:02:52.31

CLASSIFICA DI SOCIETA’
UOMINI
1) Atletica Paratico (BS) (1.118 p.)
2) Atletica di Lumezzane (BS) (1.061 p.)
3) Atletica Valdobbiadene Gsa (TV) (966 p.)

DONNE
1) Atletica Paratico (BS)  (746 p.)
2) Atletica di Lumezzane (BS) (713 p.)
3) Circolo Minerva ASD (PR) (708 p.)

9) Atletica Valdobbiadene Gsa (TV) (481 p.)
..

TUTTI I RISULTATI

Per segnalazioni scrivi a: marchi@fidalveneto.it.

Per altre notizie, vai nella sezione Area Master di questo sito.

Nelle Foto: la premiazione dell’Atletica Valdobbiadene  (archivio Atletica Valdobbiadene GSA)

Check Also

LA JESOLO MOONLIGHT HALF MARATHON RINVIATA AL 2021

Slitta a sabato 29 maggio 2021 la 10^ Jesolo Moonlight Half Marathon &10K, la gara …